Adesso è emergenza a Lampedusa: sbarcati più di mille migranti

Quindi sbarchi solo oggi, sette ieri: Lampedusa è sotto assedio, emergenza nel locale hotspot che può contnere solo un centinaio di migranti

È un vero e proprio assedio quello a cui stanno assistendo gli abitanti di Lampedusa, degno delle peggiori giornate vissute durante le fasi più acute dell'emergenza immigrazione. Nelle ultime ore sono stati 15 gli sbarchi contati sull'isola più grande delle Pelagie. Se a questi si sommano i sette approdi di domenica, si arriva a un totale di 22 barconi arrivati.

L'allarme delle ultime ore

Gli ultimi tre barconi sono arrivati stamattina, così confermato dall'Agi. In totale, con il favore della luce, hanno messo piede a Lampedusa 200 migranti. A notarli sono stati come sempre gli uomini della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera, i quali hanno fatto scattare le operazioni di soccorso.

Per loro si è trattato di un brusco risveglio dopo una notte passata a fare la spola tra il porto e il tratto di mare antistante l'isola. Ben nove barconi sono stati infatti intercettati e trainati fin all'interno del molo Favarolo. Altri tre mezzi con migranti a bordo sono invece riusciti a sbarcare in modo autonomo.

Tra i 12 barconi fermati dalle motovedette e tra i tre invece arrivati direttamente sull'isola, in totale sono state contate qualcosa come 670 persone salpate con ogni probabilità dalla Tunisia. Le condizioni del mare, tornato a essere calmo dopo alcune giornate di maltempo, hanno spinto i trafficanti di esseri umani dall'altro lato del Mediterraneo a mettere in acqua quanti più barconi possibili.

Adesso è emergenza nell'hotspot

Ai 670 migranti arrivati nelle ultime ore vanno aggiunti i 400 giunti domenica a seguito di sette differenti sbarchi. Dunque a Lampedusa sono approdate in meno di 48 ore più di mille persone. Considerando che il locale hostpot di contrada Imbriacola può contenere solo un centinaia di ospiti, ben si può comprendere l'emergenza in atto sulla più grande delle Pelagie.

Per alleggerire il peso sulla struttura ieri in 129 sono stati fatti salire a bordo della nave Suprema, una di quelle usate per la quarantena dei migranti. Tuttavia adesso è corsa contro il tempo per il trasferimento delle persone appena arrivate lontano da Lampedusa. Il rischio è il definitivo collasso della situazione sull'isola, anche perché il mare calmo non promette nulla di buono e nelle prossime ore potrebbero arrivare nuovi barconi.

Il fallimento di Di Maio

Già da giorno a Lampedusa si contano nuovi sbarchi. Non ci si aspettava forse una ripresa così repentina degli approdi, si sperava in qualche modo nella “tradizionale” tregua d'autunno, stagione in cui le partenze dalla Tunisia non spariscono del tutto ma il cui numero negli anni scorsi è apparso ridimensionato.

Il fatto che dal Paese nordafricano si continui a partire è una certificazione dell'attuale fallimento degli accordi presi ad agosto con il locale governo. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, il 17 agosto a Tunisi avevano strappato un'intesa volta a far diminuire le partenze dalle coste tunisine. Il trend invece sta proseguendo. Nel 2020, secondo i dati del Viminale, sono sbarcati 11.620 tunisini, il 42% del totale.

Sul caso si registrano le dichiarazioni anche del segretario della Lega, Matteo Salvini: "Nelle ultime ore sbarcati a Lampedusa più di 900 clandestini! Porte chiuse per gli Italiani e porti aperti per i clandestini? Vergogna!", ha scritto su Facebook l'ex ministro dell'Interno.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Lun, 02/11/2020 - 14:46

Ristoranti chiusi, porti aperti. Ma dopo le 21 come faranno a bighellonare in giro?

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Lun, 02/11/2020 - 14:46

Ma cosa aspettano i lampedusani a bloccare il porto! Hotspot a favore di passaggi di clandestini assistiti da questo governo a 30 euro al giorno. Noi italici popolo endemico di questa penisola chiamata Italia, che si sta inselvatichendo con politiche comunistiche e liberiste! “Noi, quindi, proteggeremo i nostri confini e lasceremo la nostra patria ai nostri figli – non ai migranti - non ai comunisti - non ai 5 stelle.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 02/11/2020 - 14:48

Tutta gente sana, ma soprattutto gente che scappa dalle guerre. Ma non si rendono conto che chi arriva sembra in gita turistica. E ultimo non da meno, quante risorse, economiche e professionali, stiamo utilizzando per questi pseudo migranti che invece potrebbero essere usate per l'emergenza covid?

Ritratto di italiota

italiota

Lun, 02/11/2020 - 14:54

Sono risorse !!! in ogni caso, l'importante è che non sbarchino dopo le 23

ziobeppe1951

Lun, 02/11/2020 - 14:56

Non ho capito perché nel titolo di copertina, scrivete giustamente CLANDESTINI.nell’articolo scrivete MIGRANTI... vi prego non allineatevi al pensiero unico del “politicamente corretto”

ROUTE66

Lun, 02/11/2020 - 14:59

AVANTI Cè POSTO.

Nes

Lun, 02/11/2020 - 15:13

L'attuale situazione critica dell' economica, sanitaria e di ordine pubblico nel nostro Paese non tocca minimamente l'accoglienza indiscriminata e portatori si covid-19. Pazzia pura o altro che il popolo non é tenuto a conoscere. Si chiudono gli italiani nelle loro case/prigioni, si chiudano o meglio ci chiudono le frontiere, ma i porti italiani sono sempre aperti per i clandestini, perchè qualcuno non lo spiega al popolo.

machimo

Lun, 02/11/2020 - 15:23

Italiani chiusi in casa, ristoranti chiusi, palestre chiuse e i porti aperti? E il popolo non fa ancora niente? Allora vogliono questo trattamento altrimenti inizierebbero a ribellarsi...grazie mattarella entrerai nella storia per il danno che stai commettendo.

perilanhalimi

Lun, 02/11/2020 - 15:24

Si vede che la strage di Nizza non ` bastata, forse era solo un compagno che sbagliava! L` Islam e` per la gauche il Nuovo proletariato e sol dell` avvenire. E chi insinua ad un legame tra immigrazione e terrorismo e` solo un fascista e razzista in preda a teorie di cospirazione !!!

ClaudioD1961

Lun, 02/11/2020 - 15:25

quale è il problema?..sono risorse, comunque logicamente, noi chiusi in casa...in ogni caso avvisateli dei nuovi dpcm.....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 02/11/2020 - 15:31

Non riesco a capire tutta sta gente che viene in Italia per pagarci le pensioni.

carpa1

Lun, 02/11/2020 - 15:32

QUALCUNO VUOL DARSI DA FARE PER FERMARLI... PARDON, RESPINGERLI UNA BUONA VOLTA? E' L'UNICO SISTEMA PER FAR CAPIRE CHE LA PACCHIA DEVE FINIRE! Tutti bene in carne, altro che poverini; si vede dalle facce che non hanno mai lavorato perchè il lavoro è l'ultima delle loro preoccupazioni. Si aprano gli uffici in quei paesi e si faccia una scrematura tra chi avrebbe diritto ad assistenza e chi no; poi si procede a regolarizzare PRIMA del viaggio verso l'Italia.

justic2015

Lun, 02/11/2020 - 15:34

Ma quale emergenza smettetela di dire cose non esistente Lampedusa sta bene adesso sono arrivati soldi e risorse in poco tempo, sarebbe meglio cedere questa isoletta alla Libia tanto e più vicino alla Libia così non dovremmo subire più umiliazioni, che schifo di paese.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 02/11/2020 - 15:38

Per favore vogliate bandire la parola MIGRANTI quando parlate di chi arriva da clandestino, senza documenti e senza biglietto di viaggio. Sono CLANDESTINI. Punto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/11/2020 - 15:43

Lamorgeseeeee???? Dove ti sei nascosta?????

ESILIATO

Lun, 02/11/2020 - 16:08

B A S T A.....impariamo a reagire come fanno gli spagnoli.....gli illegali clandestini non si azzardano ad avvicinardi alle loro coste. In tal caso se funziona noi dobbiamo copiare.

aldoroma

Lun, 02/11/2020 - 16:32

Che spettacolo... Che governo.. Le loro risorse arrivano e noi paghiamo

jaguar

Lun, 02/11/2020 - 16:43

Quanti aspiranti terroristi tra i mille sbarcati?

Ritratto di Trinky

Trinky

Lun, 02/11/2020 - 16:58

Si vede che quando uno scappa dalla guerra gli danno una borsa di un supermercato italiano piena di qualcosa: però, pure là arrivano i prodotti italiani!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 02/11/2020 - 17:01

Non c'è la volonta POLITICA di fermarli!! Chi sta S/governando sta facendo di tutto per invogliarli a partire per il paese del BENGODI e questo Salvini lo sapeva, ma ci ha lasciato nelle LORO MANI!!! AUGH

zadina

Lun, 02/11/2020 - 17:26

Dal momento che gli intellettuali di sinistra hanno sempre sostenuto che accoglievano quelli che scappavano dalla guerre potrebbero spiegare quale guerra è in atto in Tunisia per accogliere tutti questi mille Tunisini, da curare le malattie che si portano, da vestire e calzare, darci vitto e alloggio gratuito per due anni, in più anche in 2,50per i vizi personali che ogni clandestino costa al popolo Italiano 35 euro al giorno in più le cure mediche e le sperse per la quarantena, mentre a un invalido civile Italiano danno 9 euro al giorno belle uguaglianza-

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 02/11/2020 - 17:38

Bastaaaaaaaaaaa! Smettetela di chiamarli "migranti", sono CLANDESTINI!

vinvince

Lun, 02/11/2020 - 17:44

... quanti terroristi ??? Quanti con il Covid ???

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 04/11/2020 - 13:59

Oramai è chiaro: questo governo è del tutto incapace di fermare questa transumanza di poveracci che arricchiscono le tasche di contrabbandieri e trafficanti di carne umana. Eppure il "deus ex machina" di Volturara prima delle elezioni regionali aveva promesso (in Puglia) che avrebbe stroncato questo indegno traffico di uomini. Infatti s'è visto come è stato stroncato! Chiacchiere al vento di uno che ha imparato benissimo a raccontarle, come sul resto se non è uno zero assoluto poco ci manca. E si che Minniti aveva avvertito nel 2018...