Cronache

Arcuri ci ricasca e si toglie la mascherina in tv: "Teatrino Covid"

A Che tempo che fa il commissario straordinario, pensando di non essere ripreso, si è tolto la mascherina scatenando l'ira del web

Arcuri ci ricasca e si toglie la mascherina in tv: "Teatrino Covid"

L'ultima ospitata di Domenico Arcuri in televisione ha alzato un polverone degno delle migliori polemiche. Ospite di Fabio Fazio nella trasmissione Che tempo che fa il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus è incappato, ancora una volta, in uno scivolone di quelli che non sfuggono ai telespettatori. L'estratto del filmato della gaffe incriminata è stato subito condiviso su Twitter e inevitabilmente si è accesa la polemica.

Domenico Arcuri è intervenuto nel programma di Rai Tre in collegamento esterno per parlare dei numeri dell'emergenza Covid nel nostro paese. Per tutta la durata dell'ospitata il commissario straordinario ha indossato la mascherina d'ordinanza, ma poco prima di una pausa pubblicitaria ecco arrivare il clamoroso gesto. Fabio Fazio ha annunciato la pubblicità congedando l'ospite in studio e avvisando Arcuri del break. Quest'ultimo, credendo di non essere ripreso dalle telecamere, si è tolto immediatamente la mascherina. Un gesto che non è passato inosservato al pubblico da casa, che sul web lo ha massacrato:"È pagato per fare il pagliaccio e lo fa egregiamente", "Non riescono più a stare dietro alle loro stesse pagliacciate", "Imbarazzante... e non credo sia il caso di aggiungere altro". E qualcuno ha anche citato la famosa esternazione della signora di Mondello: "Ora ci diranno che durante la pubblicità Covid non c'è! Teatrino Covid".

Il gesto di Domenico Arcuri sembra essere più un vizietto che una semplice sbadataggine. Il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus, infatti, non è nuovo a scivoloni pubblici proprio sul tema della mascherina. Giusto un mese fa Arcuri - a margine di un evento tenutosi a Villasimius in Sardegna - ha parlato con i giornalisti con la mascherina abbassata sotto al naso. Un modo di indossarla praticamente inefficace ai fini del contagio. E a far indignare la gente è proprio in fatto che a trasgredire alle regole sia proprio il rappresentate delle istituzioni in tema di Covid. Si predica bene insomma e si razzola male e la rabbia della gente comune, multata per essersi abbassata una mascherina per fumare una sigaretta all'aria aperta, cresce. "La indossa solo per fare scena, altro che esempio", ha chiosato un altro utente su Twitter.

Commenti