Arriva il nuovo Dpcm di Conte: Ecco che cosa cambia adesso

Treni ancora a capienza non totale, stadi vuoti e discoteche ancora limitate. E a Trapani nave per migranti in quarantena, 700 i posti

Tutti pronti con carta e penna per affrontare il nuovo Dpcm di Conte in arrivo entro la fine della settimana. Alcune norme verranno confermate, con qualche cambiamento. Ancora obbligatorio l’utilizzo della mascherina nei luoghi chiusi, il distanziamento di un metro, l’igiene delle mani e il divieto di assembramenti.

Il nuovo Dpcm

Possibile qualche cambiamento rispetto all’ultimo Dpcm varato lo scorso 14 luglio, soprattutto per quanto riguarda il trasporto pubblico che ha creato non pochi problemi. A questo proposito martedì la ministra Paola De Micheli in audizione di fronte al Comitato tecnico scientifico, dovrebbe definire le linee guida del trasporto pubblico locale. Il condizionale con questo governo è d’obbligo. Sembra si voglia arrivare al 75-80% di riempimento, con uso della mascherina, rilevamento della temperatura corporea e tracciamento degli utenti. Il Comitato tecnico scientifico però sarebbe contrario alla misura su bus, treni e metropolitane. Per quanto concerne i trasporti, la distanza di un metro deve essere assicurata su tutti i treni, le metropolitane e i bus, sia quelli regionali che locali. A bordo degli aerei invece è consentito occupare tutti i posti disponibili, perché comunque il ricambio dell’aria avviene ogni 3 minuti e i passeggeri non sono mai uno di fronte all’altro. Anche per gli scuolabus discorso diverso, con però varie prescrizioni da seguire obbligatoriamente.

Vita dura per discoteche e stadi

Il via libera non sembra invece verrà dato a stadi e discoteche. Queste ultime continueranno ad avere una capienza massima di 200 persone al chiuso e mille all’aperto. Intervistato dal Corriere della Sera, il premier Conte ha detto: "Sulle discoteche sono molto prudente, sinceramente non mi sembra ancora opportuno concedere il permesso, troppo pericoloso. Si suda, si beve insieme, si sta vicini... Io l'impazienza dei gestori la comprendo, tutto quello che si ferma rischia di essere perduto". Almeno comprende le preoccupazioni dei gestori e il danno economico che stanno subendo. Ma, secondo il presidente del Consiglio, ballare appiccicati vuol dire rischiare troppo. Sul fatto che in alcune regioni però si balli, Conte ha risposto che è “una scelta dei presidenti, non potevamo continuare a fare il cane da guardia e abbiamo ritenuto giusto restituire l'autonomia delle decisioni, ma anche la responsabilità delle conseguenze. Non credo comunque che ci siano governatori tanto irresponsabili da mettere in pericolo le persone, voglio poter credere che nessuno stia rischiando".

Nessuna modifica è prevista anche per gli stadi, con ogni probabilità i tifosi resteranno fuori ancora. Comunque tutto è rimandato ancora di qualche settimana, il problema verrà affrontato quando sarà vicino l’inizio del campionato di calcio. Probabilmente il giorno prima del fischio dell’arbitro. Magari quindi i tifosi potranno rientrare più avanti. Previsto l’arrivo a Trapani della nave Gnv Azzurra , che verrà usata per la quarantena di due settimane dei migranti, con a bordo ben 700 posti. Ma già sermbrano non bastare.

Ecco cosa pensa il Cts su treni e discoteche

Sul fatto che gli stadi debbano rimanere privi di tifosi sembra non vi sia parere opposto da parte del Comitato tecnico scientifico, su treni e discoteche invece qualcosa di cui parlare sembra esserci. Sui convogli la capienza va tenuta al 50%. E oggi la ministra De Micheli parlerà proprio di questo davanti al Cts. Il quale, spalleggiato dal ministro della Salute Roberto Speranza, sarebbe dell'idea di mantenere la distanza di almeno un metro. Discorso diverso se si parla di poltrone verticali dove non vi è un faccia a faccia tra i passeggeri.

L'obbligo di termoscanner all'ingresso degli uffici pubblici sembra non verrà imposto. Fermo restando che chi ha 37,5 di febbre deve restarsene a casa sua. Per le discoteche niente da fare. Ballare uno vicino all'altro è troppo rischioso. La capienza non potrà quindi arrivare a essere al 100%. Gli stadi dovranno aspettare a vedere i tifosi occupare gli spalti. Ma tutto può però cambiare da un momento all'altro, dipende dall'andamento della curva epidemiologica. Il problema sarebbe quello di riuscire a far sedere tutti e individuare i positivi. Forse gli organizzatori delle fiere avranno il via libera e potranno tirare un sospiro di sollievo. A patto che seguano le norme ferree sulla modalità degli ingressi, il numero di visitatori, la distanza di sicurezza e zone di aggregazione durante le pause. Ma le sorprese potrebbero non mancare.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Mer, 05/08/2020 - 11:38

L'ennesima pagliacciata di un nemico degli italiani.

cgf

Mer, 05/08/2020 - 11:56

i migranti addossati l'uno sull'altro nelle navi e/o nelle caserme invece… e poi razzisti sono gl'altri

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 05/08/2020 - 12:08

bella la barzelletta:stadi vuoti..ora che i campionati sono finiti!! vedremo se avranno il coraggio di chiuderli a settembre!! spero proprio di si

cir

Mer, 05/08/2020 - 12:11

finalmente un governo che fa qualcosa di buono.

Fjr

Mer, 05/08/2020 - 12:14

Ormai siamo come con le figurine,celo celo manca

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 05/08/2020 - 12:18

cgf, perdonami, non sono migranti, sono Clandestini ed è molto diverso.

paco51

Mer, 05/08/2020 - 12:43

E una pazzia: navi per i clandestini! poi se si torna al partito del ventennio che non si lamentino!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 05/08/2020 - 12:53

e poi mi e vi domando, sui Treni, Bus, metropolitane, chi è addetto a far rispettare il distanziamento. Purtroppo prendo bus,metro no non c'è e treni e nei bus e nei treni, NESSUNO è addetto al controllo . Ogni giorno sarebbe da litigare con Essere Umani che fanno finta di non capire.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 05/08/2020 - 13:06

Completamente scollegato dalla realtà,lui e tutta la sua compagine governativa.

Xplr

Mer, 05/08/2020 - 13:08

Illegittimo, come afferma un giudice di pace e la semplice logica dell'art. 13 Costituzione. La dittatura prosegue indisturbata.

Arslan

Mer, 05/08/2020 - 13:38

@Xplr...poverino! Non sia mai che ti rovinino la vacanza con un nuovo dpc! Che nel mondo ci siano posti in cui si verificano 1400 morti al giorno per covid (vedi USA) senza alcuna garanzia che questa situazione non toccherà più l'Italia, chissenefrega! Ricorda a quel giudice fazioso che le epidemie e le pandemie rientrano di diritto nelle "catastrofi naturali", per cui i dpc sono perfettamente legittimi.

AlvinS83

Mer, 05/08/2020 - 13:56

Arslan Evidentemente sei vittima con la sindrome di stoccolma

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 05/08/2020 - 13:57

Ovviamente i finti profughi sono esentati dal rispettare tutte queste regole

polonio210

Mer, 05/08/2020 - 14:21

Cari amici "paurosi",se volete condurre quello che vi resta da vivere tra una mascherina,un distanziamento sociale(termine orrido) e una lavata di mani,continuate pure così a farvi del male.Vi hanno fatto il lavaggio del cervello inculcandovi il terrore e la paura per un vostro simile.E piantiamola,ad ogni piè sospinto,di citare i decessi come se fossero degli spauracchi per tutta l'umanità.Tutti dobbiamo morire prima o poi,tutto sta nel come si morirà.C'è chi morirà da tremebondo chiuso in casa per paura di tutto e chi morirà affrontando il momento con spirito combattivo.Questa è l'unica differenza:non restate passivi a subire ma combattete sempre e comunque.La paura si vince combattendola non chiudendosi in casa temendo il mondo che ci circonda.

Arslan

Mer, 05/08/2020 - 14:22

AlvinS83..."con"? Intendi dire che sia io che la "sindrome di stoccolma" siamo vittime di qualcuno?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 05/08/2020 - 14:25

Arslan - 13:38 Quindi costituzionalisti come Cassese, Ainis e altri hanno preso un abbaglio? Il D.P.C.M., in quanto atto di normazione secondaria, «ha una forza normativa debole, troppo debole per incidere su libertà costituzionali protette dalla riserva di legge della Costituzione.» (Ainis) E' il parlamento che deve essere coinvolto in situazioni del genere. Inizialmente potevano avere un significato vaalido e reale i D.P.C.M, oggi anche? Quei due costituzionalisti hanno negato questa esigenza e comunque sarà, nel caso, la Corte costituzionale a dipanare questa matassa.

agosvac

Mer, 05/08/2020 - 14:38

Mi sorge un dubbio: a casa mia, visto che è un ambiente chiuso, devo usare la mascherina????????? Va bene che sono single, quindi a casa ci sono solo io, però alcuni virologhi sostengono che questo virus va sotto traccia: magari ti segue di nascosto,senza che te ne accorgi, approfitta quando apro la porta e si infiltra!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 05/08/2020 - 15:03

Arslan Mer, 05/08/2020 - 13:38 Lo Stato di emergenza ci sta,ma per breve periodo! Conte ha voluto deliberatamente,col parere del Cts,prolungare tale stato senza averne diritto,quindi fuori dalle norme costituzionali. Lo stato di emergenza avrebbe potuto prorogarlo,in caso di pandemia,solo se tutti gli altri stati confinanti avessero fatto la stessa cosa. Le risulta che Francia,Svizzera,Germania,Austria,Slovenia,...ecc,ecc, abbiano deciso per tale stato?La risposta è negativa!Le piaccia o no, Conte e gli atti secretati del CTS(chiesti di essere pubblicati dal TAR e dagli avvocati che se ne stanno occupando)cozzano con la Costituzione in se.

grigonero

Mer, 05/08/2020 - 15:05

Arriva anche questo.... Leggere please... Fonte: Il Gazzettino Vesuviano.com Proposta di legge per i reati di “istigazione a disobbedire alla legge elettorale, di isolamento sociale o affettivo e di istigazione alla rinuncia o al rifiuto dei trattamenti sanitari” da Arriva una proposta di legge del Movimento 5 stelle che sembra molto ambigua, quanto lineare e diretta, ma che comunque letteralmente spiazza un pò. Ci domandiamo infatti cosa c’entri il “rifiuto dei trattamenti sanitari” o peggio “l’istigazione alla rinuncia o al rifiuto dei trattamenti sanitari?”. Ci domandiamo cosa c’entra inoltre la “legge elettorale” con un progetto di legge rivolto alla tutela delle persone più fragili.

Arslan

Mer, 05/08/2020 - 15:19

Vince.50-19 e giùalnord...Faccio presente che il giudice in questione si è espresso su fatti avvenuti durante il periodo di maggior emergenza, non sull'oggi, definendo incostituzionali i dpc i cui contenuti, in un momento drammatico come i mesi di marzo-aprile in cui era necessaria celerità, avrebbero richiesto troppo tempo per una approvazione di entrambi i rami del parlamento.

maxfan74

Mer, 05/08/2020 - 15:38

Credo che il giorno in cui nessuno ascolterà più nessuno è molto vicino...

uberalles

Mer, 05/08/2020 - 15:49

Chiedo scusa, ma l'invito ad accorrere sui Navigli a Milano, per un cameratesco aperitivo con tutto il PD, è roba del secolo scorso oppure di sei mesi fa? Ed il sorridente Zingaretti che, fra un aperitivo e l'altro, dichiarava che aveva nel Lazio un rischio di influenza stagionale con 85.000 malati e "soltanto" due Coronavirus, era sobrio oppure aveva già parecchi spritz all'anima?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 05/08/2020 - 16:12

Arslan Mer, 05/08/2020 - 15:19 A maggior ragione,adesso che non c'è uno stato di emergenza,Conte e la compagine governativa hanno ancora prorogato fino al 15 ottobre tale stato:più incostituzionale di così...

ALEMAX52

Mer, 05/08/2020 - 16:15

Una stupidata via l'altra. Bonus ristorante, auto, abbigliamento, elettrodomestici,vacanze, monopattino ecc..ecc..Ma chi non ha soldi perché ha perso il lavoro può forse permettersi di cambiare la macchina? di andare al ristorante o in vacanza? di cambiare la lavatrice? ma questi incapaci dove vivono?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 05/08/2020 - 16:28

ALEMAX52 Mer, 05/08/2020 - 16:15 Quello che diciamo tutti;senza lavoro non si va da nessuna parte!Tutti quelli che hanno una partita Iva,la ristorazione in particolar modo,lo hanno sperimentato sulla loro pelle subendo danni economici titanici col rischio che a settembre molti esercenti non riapriranno.

frabelli1

Mer, 05/08/2020 - 16:31

Ma... non avevano detto che di dcpm non ne avrebbero più fatti? Mentono sempre sapendo che avrebbero fatto i dcpm e mentito. Ma un’azione di denuncia di tutti gli italiani contro questa dittatura non si potrebbe fare?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 05/08/2020 - 17:09

Buon Capodanno 2021 ... per chi sopravviverà alla crisi economica e al "diavoletto Covid-19 edizione pro 2021".

cir

Mer, 05/08/2020 - 17:57

ALEMAX52 Mer, 05/08/2020 - 16:15 : hai perfettamente ragione..!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 05/08/2020 - 18:14

Arslan - 15:19 Quello che dice il giudice di pace sarà giudicato dalla Corte Costituzionale se ci sarà ricorso. Ho fatto un ragionamento di carattere più generale in cui mi rivedo. Nient'altro.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 05/08/2020 - 18:21

ALEMAX52 - 16:15 "... ma questi incapaci dove vivono?" Nei palazzi del potere, al momento, con gli scuri delle finestre chiusi per di più! Parole giustissime le sue.

carpa1

Mer, 05/08/2020 - 18:27

cir Mer, 05/08/2020 12:11 - finalmente un governo che fa qualcosa di buono. SI, MA PRIMA DI DIRLO, ASPETTIAMO DI VEDERE SE CONTE ACCETTA LE DIMISSIONI DI SPADAFORA E SE, QUESTE DIMISSIONI, LO METTERANNO NELLE CONDIZIONI, FINALMENTE, DI ANDARSENE FUORI DALLE BALLE.

Jon

Mer, 05/08/2020 - 19:35

MA quale CURVA.:!! La solita SOLFA ogni giorno..non se ne puo' piu'! Viene la nausea ad aprire un giornale o la TV..Tutti PAPPAGALLI ben addestrati..Che vergongna..!!

honhil

Gio, 06/08/2020 - 11:29

Il governo è fermo. Immobile. Qualcuno potrebbe obiettare che non è così: e nel dirlo si potrebbe appellare alla cascata dei decreti. Ma, paradossalmente, è questa caterva di decreti che ha paralizzato il Paese. E così lo Stivale contempla se stesso, aspettando la morte.