Attaccano le vittime e non il Conte in capo

Gira una battuta: "Ho letto che con Boris Johnson in terapia intensiva i poteri sono passati al suo ministro degli Esteri. Capite quant'è importante la salute di Giuseppe Conte?". Certo, Conte è meglio di Di Maio, ma non è che la scelta ci entusiasmi

Gira una battuta: «Ho letto che con Boris Johnson in terapia intensiva i poteri sono passati al suo ministro degli Esteri. Capite quant'è importante la salute di Giuseppe Conte?». Certo, Conte è meglio di Di Maio, ma non è che la scelta ci entusiasmi. Molti giornali e reti tv di sinistra stanno puntando il bazooka sulla Lombardia, pensando così di incastrare il centrodestra e distogliere lo sguardo dell'opinione pubblica dal problema principale, cioè il caos che regna nel governo centrale e nella sua Protezione civile, che a due mesi dalla dichiarazione dello stato di emergenza non sono stati capaci di distribuire un euro reale a imprese e famiglie, tanto meno protezioni mediche ad addetti ai lavori e cittadini.

In ogni dove si sente chiedere con malcelata malizia: chissà perché tanti contagiati e morti in Lombardia e non in altre regioni. Che è un po' come se nel 2009 ci si fosse chiesti: chissà perché tanti morti a L'Aquila e non a Napoli. Non voglio fare il saputello, ma la risposta mi sembra semplice: perché il terremoto è stato a L'Aquila, così come l'epidemia è partita in Lombardia con una velocità e una violenza rare. Se l'attacco fosse avvenuto altrove, altro che caso Alzano o Pio Albergo Trivulzio, sicuramente il bollettino di morti e feriti avrebbe avuto ben altre dimensioni.

Le carte dimostrano in modo inequivocabile che il presidente lombardo Fontana aveva lanciato forte e chiaro a Roma l'allarme e chiesto al governo di intervenire con forza per sigillare tutto e come risposta ottenne che il leader del Pd, Nicola Zingaretti, a fine febbraio fece un salto a Milano a bere un mojito - aderendo alla mobilitazione promossa dal suo partito «Milanononsiferma» - per dimostrare che il governatore era un pazzo razzista, che tutto andava bene.

Il governo non sa che pesci pigliare, la Protezione civile è stata allo sbando, la comunità scientifica non trova risposte efficaci ed è divisa sulle soluzioni, l'Europa ci prende a calci, le banche si tengono strette i soldi e per qualcuno il problema è la Regione Lombardia, cioè la vittima di questo tsunami? Per di più una vittima che ha lottato e sta lottando da sola come un leone contro un nemico micidiale? Ma per favore, smettetela, che se di processi (politici e giudiziari) vogliamo parlare, la lista degli imputati è lunga e articolata. E per senso di giustizia dovrebbe partire dal comandante in capo Giuseppe Conte.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Cheyenne

Mer, 08/04/2020 - 17:14

Direttore viviamo in un paese in cui la normalità è anormale e l'anormalità è la regola

lavitaebreve

Mer, 08/04/2020 - 17:39

NON ATTACCANO CONTE PERCHÉ GOVERNA CON LA SINISTRA. SE CI FOSSE STATO UN GOVERNO DI DESTRA, SAREBBERO GIA' PARTITI AVVISI DI GARANZIA.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/04/2020 - 17:41

se mettevano in quarantena conte, l'italia andava allo sfascio, direttamente, senza passare per i decreti!!!

Ritratto di Gio47

Gio47

Mer, 08/04/2020 - 17:48

l'inutilità di questo governo e della protezione civile, stò ancora aspettando la mascherina.

Zecca

Mer, 08/04/2020 - 17:54

Io sono lombardo e non mi sento una vittima, perché sotto accusa non ci sono io ne' tantomeno gli eroici operatori della sanità (medici, infermieri, portantini, autisti di ambulanze, volontari, etc.). Ad essere accusati sono politici e dirigenti, non so se più incapaci o più in malafede

Mordechai

Mer, 08/04/2020 - 17:54

Assenza di strategie nella gestione del territorio, tamponi solo ai ricoverati e diagnosi di morte solo ai deceduti in ospedale, incertezza nella chiusura di alcune aree a rischio (perfino Gallera ha riconosciuto che chiudere a Alzano e Nembro spettava alla Regione), gestione confusa delle Rsa e dei centri diurni per anziani che ha prodotto la diffusione del contagio e la perdita di molte vite, mancata fornitura di protezioni individuali ai medici e al personale sanitario che ha determinato la morte o la malattia di molti colleghi, non-governo del territorio con saturazione dei posti letto ospedalieri, sanità pubblica e medicina territoriale trascurate e depotenziate. Queste le accuse dei medici lombardi, non della stampa “comunista”, alla Regione. E aggiungiamo il disastro della Baggina, decine di morti sulla coscienza. Fontana e soci dovrebbero dimettersi, altro che processare Conte, che ha fatto del nostro paese il modello per il mondo

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 08/04/2020 - 18:07

Sallusti, a sto giro il cdx lombardo viene spazzato via.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 08/04/2020 - 18:29

X Mordechai: conte modello per il mondo? Si vede come ci tengono in considerazione, specie in Europa.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 08/04/2020 - 18:33

Ho letto, caro Direttore, che l'avvocato Taormina avrebbe denunciato Conte per strage. Il nostro Giornale non ha dato risalto alla cosa (almeno non mi pare) ed ha fatto male perché questa cosa, al di là dell'aspetto politico, rispecchia fedelmente ciò che ho evidenziato fin dall'inizio della crisi sanitaria, quando il governo si trastullava tra mille "state tranquilli, tutto sotto controllo, l'Italia è pronta, è poco più di un'influenza, ecc...ecc..." ed intanto la gente cominciava a morire: la responsabilità del governo (ed in primis di Conte) che ha tragicamente nicchiato quando doveva agire e fare ciò che ha fatto con quasi un mese di ritardo...

rigampi1951

Mer, 08/04/2020 - 18:39

I commenti dei komunisti non vanno nemmeno presi in considerazione

STREGHETTA

Mer, 08/04/2020 - 18:50

" Dolce utopia " - Conte sta sempre fuori. Anche se è coinvolto. Basti vedere come nel precedente Governo, di cui era pur sempre il premier, per la vicenda della Ong e del preteso " sequestro di persona " fatto ai migranti, la Magistratura abbia accusato il solo Salvini. Le motivazioni sono due : 1)la magistratura colpisce solo a destra in quanto quinta colonna della sinistra; 2) il signor Conte, con la sua aria lieve da dandy da salotto, educata e sottotono, non vien fatto di considerarlo e scivola via dalle situazioni incresciose. Attualmente però si sente un grande condottiero, decide lui tranne quando glielo si chiede, esibisce concentrazione e fronte seria e corrugata. Adesso che lui stesso ama mettersi in evidenza, ci si chiede perché far finta che non esista. Anziché accusare il governatore Fontana, alle prese con uno tsunami concentrato in Lombardia e senza la cui opera la Lombardia sarebbe completamente a terra, chiediamoci,

STREGHETTA

Mer, 08/04/2020 - 18:50

(..) chiediamoci, e chiediamo agli sciacalli, come sarebbe ridotta la Lombardia se avesse dovuto aspettare gli interventi di Conte e soci. Quanto vorrei che l'Italia fosse divisa in due e che ogni italiano potesse scegliere in quale confluire e sotto quale governo ( di centrodestra o di sinistra ) vivere! Un'utopia, ma quanto è dolce questa utopia!

flgio

Mer, 08/04/2020 - 19:09

@Mordechai_ Eh sì chissà perché poi in fondo in fondo tutti vengono a curarsi al nord. Vede se il Centro Sud del paese si salverà dall'epidemia è perché quella "brutta" sanità che descrive ha costituito una diga alla diffusione del virus.

Étienne_de_La_Boétie

Mer, 08/04/2020 - 19:15

E come mai Zaia, che certo non è uno statista di prim'ordine, se n'è fregato di Roma e ha fatto di testa sua seguendo la strategia del Prof Crisanti? Conte va sul banco degli imputati seduto a fianco di Fontana! 1.000 morti per milione di abitanti, nessuno al mondo come la Lombardia.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 08/04/2020 - 19:17

Caro Direttore, non si faccia illusioni, i compagni sono ripartiti alla grande, hanno richiamato uno dei becchini di "mani pulite" G.Colombo per condurre indagini sulle RSA per incastrare Fontana e tutto il c/d sulla Lombardia. L'altro becchino, compare di Colombo, Piercamillo comanda nel CSM e detta la linea giacobina ai 5 stelle. Protetti da Satana come, purtroppo, sempre è stato, i cavalieri dell'apocalisse, che non si infettano in quanto più nocivi del virus, si preparano alla seconda carognata in trent'anni. Per fermarli non ci si può avvalere del voto, ma di altro. O la gente sana, anticomunista e stanca dei soprusi del paese lo capisce e si da una mossa oppure si prepari a soccombere per sempre.

Nicola48ino

Mer, 08/04/2020 - 19:33

Caro Direttore Siamo italiani certo tra i due conte ha qualcosa in più le conoscenze universitarie(alpa) di maio invece conosce il cinese e non è poco. Difficile scegliere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 08/04/2020 - 19:34

Purtroppo i sinisrti vedono i disastri che combinano e non trovano altro che dare la colpa agli altri. Hanno sempre fatto così, come tutti gli incapaci.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Mer, 08/04/2020 - 19:53

Direttore Sallusti, La sua analogia con L'Aquila non sta in piedi. Il problema NON e` il luogo in cui succede, ma quali siano gli effetti. Se in un luogo il terremoto fa piu` danni che in altri, allora si va a vedere se le norme antisismiche sono state applicate ai fabbricati. In Lombardia evidentemente e` mancata la capacita` di contenere il virus e di utilizzare l'infrastruttura in modo adeguato. Comunque lei da giornalista serio la dovrebbe smettere di attaccare tanto per aizzare la piazza di facinorosi senz'arte ne' parte (come vede funziona), le ricordo che lei e` sul libro paga di Berlusconi, non di Salvini.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 08/04/2020 - 19:58

Mordechai Mer, 08/04/2020 - 17:54...Quando terminerá il film che sta guardando (in pessima compagnia, devo dire), si renderá conto che la realtá é un tantino diversa. Per quanto rigurda "Conte, che ha fatto del nostro paese il modello per il mondo", si vada a leggere ció che ne pensano degli emeriti sconosciuti, tipo i docenti di Harvard, sulla condotta (ignobile e non codivisibile)del governicchio di giuseppi e della sua masnada ministeriale. Stendo un velo pietoso sul solito gigggggggino 'o miracolato e le sue figuracce in merito al "vairus", e le mascherine, e le distanze di sicurezza...dai, stia sereno, il mondo reale é diverso da quello che lei sogna. Il sol dell'avvenire "le si é tramontato" prima di sorgere.E.A.

GiacomoP

Mer, 08/04/2020 - 20:04

Non smetterò di ripeterlo: che la gente NON DIMENTICHI !! Finita l' emergenza al VOTO!! Annientiamo (politicamente) questa becera sinistra cialtrona e incapace.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 09/04/2020 - 10:27

SDietro alle finte decisioni e mezze verità del governo si nasconde qualcosa. Diteci riapriremo quando succederà questo e con queste modalità. Intanto io constato che: 1. di maio si è difeso da Giletti sostenendo risibilmente che lo stato di emergenza era stato dichiarato solo per bloccare i voli dalla Cina e stanziare i "fondi necessari", ma: -I voli diretti settimanali da/per Cina si contavano sulle dita di due mani, serviva lo stato di emergenza per revocare qualche tratta??? (Mentre tutti coloro che viaggiavano da/per Cina hanno continuato a farlo via scali internazionali .... a questo punto non tracciati). -Si dichiara un’emergenza nazionale per accedere a fantomatici fondi? Non è questa malversazione con tutte le aggravanti dell'enormità della misura? 2. Migranti in quarantena sulle navi ONG? … Palese sequestro di persona no? 3. Conte “fa senza l’europa”? Non dovevamo evitare scontri salviniani perché da soli non esistiamo?

pilandi

Gio, 09/04/2020 - 10:37

@Gio47 in base a quale pensiero distorto lo stato le dovrebbe passare la mascherina? Le passa a chi le utilizza per lavoro, medici, infermieri ecc. I cittadini se le devono comprare, o volete che vi paghi anche la benzina per andarle a ritirare in farmacia, ovviamente a gratis?

pilandi

Gio, 09/04/2020 - 10:39

@scimmietta non faccia lo gnorri! In europa non tengono in considerazione neanche la Francia!

pilandi

Gio, 09/04/2020 - 10:41

dlux ma Taormina quello che é stato condannato? Ah beh, se questo é il suo eroe...

pilandi

Gio, 09/04/2020 - 10:44

@flgio non sono d'accordo, si tratta di mera fortuna, perché con tutti i dementi lombardi che sono andati fuori regione quando non avrebbero ne dovuto ne potuto, é veramente un caso se al sud non é scoppiata un edipemia della madonna.

ex d.c.

Gio, 09/04/2020 - 10:45

Da sempre la SN si è parata. Hanno la Magistratura dalla loro parte. Quando sono o all'opposizione giocano in attacco ed al potere in difesa. L'arbitro è sempre dalla loto parte

pilandi

Gio, 09/04/2020 - 10:48

@GiacomoP guardi che non le conviene! Se la gente non dimentica la Lega va al 2%!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 09/04/2020 - 11:43

@Agrippina - continau a vivere nell'illusione, non ne hai mai azzeccata una. Magari sbagli semprea mettere la crocetta nell'urna elettorale e neppure ti accorgi?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 09/04/2020 - 11:44

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP La Lombardia è la vittima ? STOP E lei che ne sa ? STOP Ha forse la sfera di cristallo ? STOP E ricordate : Una volta c'era Dracula , oggi c'è Giuseppi , il Cuonta mxxxxxate !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhh

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 09/04/2020 - 11:44

@Mordechai - su quelli di Roma nulla da dire? Ah, già, i lsolito comunsita fazioso.

marzo94

Gio, 09/04/2020 - 12:05

Caro Direttore, è in atto un nuovo colpo di stato, questi politicanti da strapazzo stanno sfruttando al meglio il virus per far fuori l'opposizione e l'opinione pubblica. Una valanga di propaganda in stile Nord Coreano (pensateci, non è un'esagerazione) e l'uso della magistratura politicamente mirato (stile Stalin, pensate a Berlusconi in galera per nulla), stanno riducendo l'Italia a una repubblica sud americana, non per niente Maduro è un idolo dei 5 stalle. Quando finirà (perché finirà) occorrerà un tribunale di corte marziale per i responsabili, anche se il danno non potranno mai risarcirlo abbastanza.

morello

Gio, 09/04/2020 - 12:05

Caro Direttore forse anche lei farebbe bene a guardare con occhi piu' onesti come e da chi è stato gestito il problema virus in Lombardia ..Lei ha un bel dire " Se l'attacco fosse avvenuto altrove, altro che caso Alzano o Pio Albergo Trivulzio, sicuramente il bollettino di morti e feriti avrebbe avuto ben altre dimensioni." Intanto le dimensioni della strage non hanno paragoni ( e non tiriamo fuori il numero effettivo dei contagiati perchè ci sarebbe da mettere in conto anche il numero effettivo dei morti ) e questo è un fatto.Poi non puo' non riconoscere che non si è fatto niente per contenere e isolare il contagio quando era possibile ( Tamponi ? cosa sono? )e si è pensato solo a correre per le cure a pazienti moribondi e non per la prevenzione .Tentennamenti ,irresolutezza e decisioni confuse e contraddittorie .Qui non c'entra Conte ma Fontana ed io le dico che ,per rispondere alla sua ipotesi , se ci fosse stato Zaia ...

Giorgio1952

Gio, 09/04/2020 - 12:41

“Il governo non sa che pesci pigliare, la Protezione civile è stata allo sbando, la comunità scientifica non trova risposte efficaci ed è divisa sulle soluzioni, l'Europa ci prende a calci, le banche si tengono strette i soldi e per qualcuno il problema è la Regione Lombardia, cioè la vittima di questo tsunami? Per di più una vittima che ha lottato e sta lottando da sola come un leone contro un nemico micidiale?” E’ facile parlare così non essendoci la controprova di quello che avrebbero fatto Salvini, Meloni & co di fronte ad una emergenza dalle dimensioni imprevedibili, l’Europa non ci prende a calci perché la BCE acquista titoli italiani per 200 miliardi, la Bei ha stanziato 40 miliardi per le PMI, c’è la cassa integrazione europea SURE, infine è certo che la Lombardia abbia commesso errori nella ospedalizzazione e nelle RSA.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 09/04/2020 - 12:43

Conte: prima parla e poi si rimangia quello che ha detto. Un avvocato perfetto. La domanda che si fanno gli Italiani: “fino a quando lo dovremo sopportare?”.

Gyunchiglia

Gio, 09/04/2020 - 14:33

Bravo Direttore

rrobytopyy

Gio, 09/04/2020 - 14:54

ma non vi vergognate in questoi momenti ? a fare propaganda elettorale a alimentare le paure, vero terrorismo mediatico, l' articolo di Boezi. Purtroppo neanche in questi momenti vige la regola del buon senso.

rrobytopyy

Gio, 09/04/2020 - 14:59

ma perchè non dire la verità ? in un paese civile, ma ce ne sono ?, bastava che fosse emesso un simile comunicato e non ci sarebbe stato bisogna nè di chiudere tutto nè quarantene, ci sarebbero stati meno morti perchè gli ospedali non avrebbero collassato. - Siccome sta circolando un virus più contagioso della normale influenza si obbliga a rispettare la distanza di 4 metri fra esseri umani. Tutte le attività devono essere organizzate in tal senso. Si invita gli anziani e le persone con patologie a restare a casa. Andare al pronto soccorso solo per casi gravi.-

rrobytopyy

Gio, 09/04/2020 - 15:01

gio47: ma fattela da te la mascherina, con tutto il tempo che hai a disposizione

isaiavito

Gio, 09/04/2020 - 16:25

"..il presidente lombardo Fontana aveva lanciato forte e chiaro a Roma l'allarme e chiesto al governo di intervenire con forza per sigillare tutto". POTEVA FARLO SE VOLEVA SENZA CHIEDERLO AL GOVERNO. COME HANNO FATTO ALTRI. SI STA ROVINANDO LE UNGHIE A FURIA DI ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI."Per di più una vittima che ha lottato e sta lottando da sola come un leone contro un nemico micidiale". E SI VEDONO I RISULTATI (OSPEDALE DELLA FIERA INAUGURATO IN POMPA MAGNA E CON ANCORA ZERO PAZIENTI, LO SCANDALO DEL PAT)