Azzeccagarbugli senza arte né parte

Si prova a ripartire, e che Dio ce la mandi buona. Conte, messo alle strette dalle categorie produttive e dagli amministratori locali ha deciso che si riapre da oggi, un po' alla volta (per non darla vinta agli aperturisti) e senza fretta (per non scontentare gli scienziati rigoristi)

Si prova a ripartire, e che Dio ce la mandi buona. Conte, messo alle strette dalle categorie produttive e dagli amministratori locali ha deciso che si riapre da oggi, un po' alla volta (per non darla vinta agli aperturisti) e senza fretta (per non scontentare gli scienziati rigoristi). Tra scadenze, regole, divieti ed eccezioni c'è da perderci la testa. Se vuole essere sicuro di non incappare in qualche trasgressione, uno prima di uscire di casa è meglio che chiami l'avvocato, e lo stesso vale per chi, da oggi a fine maggio, dovrà riaprire un'attività, anche se voglio proprio vedere con milioni di persone in giro, più o meno autorizzate, come sarà possibile fare i controlli.

Si riapre ma anche no, perché decisioni chiare e nette questo governo non le ha mai prese per mancanza di competenza e coraggio. Se si può stare distanziati in fabbrica o in ufficio, perché non in spiaggia? Se si può circolare tra Torino e Novara, perché non tra Novara e Milano? Puoi andare a trovare la nonna a centinaia di chilometri di distanza ma non la fidanzata a mezz'ora di macchina. Dalla casa delle vacanze puoi tornare alla prima casa ma viceversa no. Puoi stare a distanza di un metro nel mezzanino del metrò ma non in chiesa. Che senso ha? Misteri della scienza e degli Azzeccagarbugli.

La partenza a scaglioni tanto diluiti non sposta di un centimetro il rischio del contagio, lava solo la coscienza a chi l'ha decisa. Il virus non distingue tra metalmeccanico e fedele, tra impiegato di banca e maestro elementare. La vera fase due sarebbe riaprire tutto con regole certe, attrezzarsi seriamente a respingere la minaccia in caso di nuovi attacchi importanti e non ripetere gli errori fatti nella fase uno. Quindi chiusure mirate e immediate al primo campanello di allarme, personale medico protetto, ospedali in costante allerta, case di cura blindate, mascherine e tamponi à gogo, eccetera.

Il fatto che si sia arrivati a comunicare il piano - studiato per mesi, ma che di fatto cambia di poco o nulla la limitazione delle libertà individuali e d'impresa - a tre ore dalle prime riaperture previste per oggi, la dice lunga sull'indecisione e sulla paura che aleggiano in cabina di regia. Ieri sera Conte più che la fase due ci ha spiegato la fase uno e mezzo: faremo, vedremo, stanzieremo. Ma i fatti non ci sono. E mezzo passo alla volta non si va lontano.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

glasnost

Lun, 27/04/2020 - 17:08

Pensate se un capo del governo in una guerra si comportasse così? Neanche "Re Tentenna" era così titubante per la paura di commettere errori. Il problema è che un avvocato (ma anche tutti i suoi compari) prima di fare qualsiasi cosa si devono parare dove non batte il sole e finché non sono sicuri bloccano tutto.

fabiux62

Lun, 27/04/2020 - 17:25

Conte, come al solito, ha fatto il " Conte". In pratica è andato per l'ennesima volta in TV, tirato a lucido, come sempre, per dire tutto e il contrario di tutto, creando, se ancora ce ne fosso bisogno, ancora più incertezza e confusione. Mi spiace ma questo Primo Ministro ha dimostrato ancora una volta di non essere all'altezza per l'incarico che ha.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 27/04/2020 - 17:30

Non mi farei difendere (da questo suignore) neanche per una lite economica di condominio. Senz'altro avrei l'ergastolo.

Pigi

Lun, 27/04/2020 - 17:31

Credo che la spiegazione si trovi in una reazione al calo dei consensi, prima del Pd e poi dei grillini. Questi due partiti non sopportano di essere stati presi a sberle dagli elettori, quindi non se ne andranno prima di aver creato danni incommensurabili al paese che ha osato falcidiare i loro voti.

mzee3

Lun, 27/04/2020 - 17:33

glasnost @@ In una guerra si conosce il nemico, si possono prevedere dove attaccherà e quanto materiale ha. Qui c'è un nemico invisibile portato in giro da persone sconosciute, che pensano di essere sane che pensano :"ma vuoi che capiti proprio a me?". Persone che hanno il terrore di perdere il lavoro, persone che hanno investito la loro vita in un progetto e che lo vede svanire. Politicanti che hanno paura di perdere consenso e che spingono le persone nel baratro del virus come carne da macello. Mi ricordano tanto quelli che gridavano :" Avanti all'assalto! armiamoci e partite"! E politici che non si possono permettere di sbagliare perché sono in gioco le VITE dei cittadini.

Cheyenne

Lun, 27/04/2020 - 17:40

NON C'E' BISOGNO DI CHIAMARE L'AVVOCATO, ABBIAMO GIA' GIUSEPPI L'AVVOCATO DEL POPOLO

lorenzovan

Lun, 27/04/2020 - 17:45

io potrei pure dire..giornalai senza arte ne' parte..ma siamo nel XXI secolo..cosa si puo' pretendere ???mica c'e' speranza di un Mont anelli,.di una Oriana o di un Biagi,,che oltre ad avere kla schiena dritta .conoscevano anche la sintassi e la grammatica

Suglitti

Lun, 27/04/2020 - 17:59

Caro Direttore, magari il signor conte (volutamente minuscoli) fosse un azzeccagarbugli, avremmo fatto un notevole passo avanti, purtroppo è peggio di un pavido Don Abbondio, a questo punto visto come sono scritti i suoi DPCM, letteralmente illeggibili, riempire 70 pagine di nulla miscelato col niente, quando le stesse cose possono benissimo essere scritte in modo chiaro ed inequivocabile, in pochissime pagine, considerato che si è circondato di non so più quante task force, lautamente compensate, ed il risultato è che la montagna ha partorito meno che un topolino, è arrivato il momento che lui e tutto il suo governo di incompetenti rassegnino immediatamente le dimissioni e ci liberano della loro nefasta presenza.

m50dorato

Lun, 27/04/2020 - 18:16

io non so come fare per esprimere tutto lo sconforto per il proseguimento del lockdown. Perchè di questo si tratta. Ma perchè la gente non si ribella? E' così forte la paura inculcata in noi del virus che non possiamo più nemmeno protestare. Voi che avete maggior udienza presso i potenti, ulrlate, urlate la nostra rabbia. Fatelo per favore

oracolodidelfo

Lun, 27/04/2020 - 18:33

Lorenzovan 17,45 - fra quelli con la schiena dritta non ha citato Fausto Biloslavo e Gian Micalessin. Personalmente, fra i pennivendoli, metterei il signor Marco TravRaglio.....

Ora

Lun, 27/04/2020 - 18:40

X Pigi: La Lega ha perso 10 punti in un anno.

oracolodidelfo

Lun, 27/04/2020 - 18:49

Ho letto su altra testata giornalistica che stasera Conte sarà in visita alla Prefettura di Milano e poi a Bergamo e Brescia.

guido.blarzino

Lun, 27/04/2020 - 18:54

Mia moglie è rimasta senza parole per la ripresa della parrucchiera al 1 giugno perché si trova obiettivamente in disordine. Così anche le sue amiche. Non è una novità che le femmine vadano dalla parrucchiera almeno 1 volta al mese. Era già abitudine prendere l'appuntamento. Se viene attivata la tanto decantata app Immuni o altra app + mascherina, il problema sarebbe facilmente risolto. Quale grave controindicazione ? Anzi direi che si tratterebbe di una forma di controllo gratuita.

ilrompiballe

Lun, 27/04/2020 - 19:21

mzee3:guardi che il Rischio Zero non esiste neanche quando Lei si alza dal letto. La nostra vita non è nelle nostre mani e neanche in tutte le misure di prevenzione che possiamo adottare. Classico il caso di quella signora che sfuggì alle Torri Gemelle e morì il giorno dopo in un incidente stradale andando all'aeroporto.

ilguastafeste

Lun, 27/04/2020 - 19:40

Direttore sto salvando tutti i suoi editoriali. Non vedo l'ora che l'attuale governo venga sostituito da Salvini e Meloni per vedere come saranno i suoi futuri editoriali, quando i due ci porteranno alla rovina. Si perchè si può fare anche peggio di così, mi ricordo la reazione dei mercati, e non solo, quando c'era il governo giallo verde.

ilrompiballe

Lun, 27/04/2020 - 20:05

ilguastafeste: non so come potrebbe essere con Salvini e Meloni al governo, so per certo che l'Italia si salva con più lavoro e meno aperitivi. Ma io sono un rottame d'altri tempi.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mar, 28/04/2020 - 10:22

X glasnost 18.08: ....neanche re Tentenna .... almeno lui ha avuto il coraggio di togliere il disturbo (scappato assieme a mezzo governo) nel bel mezzo del conflitto....

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mar, 28/04/2020 - 10:25

X mzee3: ....chiudiamo le autostrade perché ci sono incidenti con morti e feriti.... così abbiamo risolto il problema, ma uccidiamo l'economia.

Mordechai

Mar, 28/04/2020 - 10:41

Abbiamo trecento morti al giorno, più di quando iniziò il lockdown, abbiamo chiuso con 1.797 casi al giorno e riapriamo con 2.200, in Piemonte e Lombardia è un disastro (merito di amministratori incapaci), da maggio 4,5 milioni di italiani riprenderanno a circolare, col rischio di una nuova fatale epidemia. E che fa la becera opposizione destricola, sia quella politica di Meloni, Salvini e Gasparri sia quella giornalistica di Sallusti, Belpietro e Feltri? Invece di mostrare spirito di collaborazione (come ovunque in Europa) vomita rabbia contro Conte, vaneggia di attacco alla democrazia, di golpe, di diritti violati solo perché il governo, seguendo gli scienziati, cerca di salvarci la pelle, la nostra pelle. L’ISS certifica che un’apertura completa produrrebbe una catastrofe epocale. Sostegno allora a Conte, che sputazzato da destra e da manca, continua a difendere la salute e la vita di tutti. Con buona pace di preti e destroidi.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 28/04/2020 - 10:41

In un paese liberale il cittadino sarebbe libero di ubbidire; avremmo le maggiori cariche dello Stato elette ; avremmo magistrati eleggibili e revocabili; lo Stato non sarebbe onniscente onnipresente onnipotente; non gli si verserebbe metà dello stipendio; i soci europei non ci guarderebbero come meta delle loro vacanze. Non sappiamo stare in Europa (che peraltro condivide parte delle suddette aberrazioni) ed è grave non esserne rispettati, è gravissimo esserne messi sotto accusa o protezione . "Ubbidiamo" come fossimo degli analfabeti, uno per uno perchè lo ha detto il dottore. E siamo pure grati a paginate di restrizioni di un solo signore che un giorno, passando di lì per caso, fu preso e messo a fare il PdCdM. Oggi ci inonda di bizzarre norme che neanche DonFerrante. Purtroppo è una vera tragedia per molti ed un melodramma per tutti.

Kamen

Mar, 28/04/2020 - 11:08

oracolodidelfo: non poteva darmi notizia più ferale.Ora che Milano,Bergamo Brescia e la Lombardia cercano di risollevarsi questo individuo si sposta per dare il colpo di grazia.

roberto.morici

Mar, 28/04/2020 - 11:08

Nel corso ei secoli l'umanità ha subito milioni di perdite a causa di peste, spagnola, Sars e influenza asiatitca e varie. Conosceremo il numero del coronavirus quando, finalmente, questo Conte riuscirà a sommare i numeri di..."morti e defunti".

angryant

Mar, 28/04/2020 - 11:14

caro direttore quello che' grave e' che quelli che abbiamo votato per rappresentarci,sono incapaci di difenderci non solo da questo governo disastroso sia sul piano sanitario che economico ma anche dal regime stalinista che sta imponendo.e' tempo di andare in piazza(loro l'hanno fatto il 25 aprile) come hanno fatto in israele :tenendo i 2 metri di distanza.

angryant

Mar, 28/04/2020 - 11:15

P.S. non si puo' fare finta di niente e tacere rinforzando l'idea che possono fare quello che vogliono.siamo ogggetto di un linciaggio morale,offesi e criminalizzati.tra le altre etichette si concentrano su pericolosi "fascisti"(si rievoca addirittura l'impiccaggione di mussolini),mentre tra le altre cose molto discutibili dal punto di vista democratico e costituzionale,conte decide da solo, secreta i verbali delle riunioni ,riduce il parlamento a "sede di comunicazioni", ci ha messo agli arresti a tempo indeterminato(senza consultare l'opposizione) e si ricorre alla magistratura per eliminare l'avversario .se tutto questo e' consentito dalla costituzione allora e' da buttare.

Abbi

Mar, 28/04/2020 - 11:41

L'Iss farebbe meglio a tacere dopo che ha dato ordine di non fare i tamponi se non a chi veniva dalla Cina e non a chi aveva la polmonite. Il paziente 1 scoperto perchè è stato scavalcata la procedura indicata da parte di un anestesista che stava vedendo morire il paziente. Spero venga alla luce chi ha dato questo ordine da incompetente assoluto. Il virus già circolava in Italia ma questi signori in alto non si sono proprio posti il dubbio che ciò fosse già in essere. Incompetenti è dir poco. Cialtroni direi, chi va in televisione a dire a metà febbraio: "rischio contagio in Italia pari a zero". Vergognati Burioni.

musampakiki

Mar, 28/04/2020 - 11:43

direttore, si chiamano linee guida, sono indicazioni che hanno il compito di risolvere i problemi della maggior parte, non di tutti. sono indicazioni che vengono costantemente corrette, in base all'evoluzione della situazione, in base alle segnalazioni dei cittadini. ma le pare logico impostare una riapertura basandosi su minoranze ed eccezioni? se chi aspira a comandare questo paese (salvini? meloni? la loro stampa?) non comprende questi principi base di gestione della comunità, a mio avviso, è inadeguato.

alberto_his

Mar, 28/04/2020 - 11:48

Personalmente ritengo i provvedimenti presi da Conte e dal suo governo complessivamente ragionevoli e di buon senso, ricevendo pur con qualche fastidio alcuni punti (vedasi autocertificazione). La cautela è d'obbligo in questo caso, essendo un potenziale passo falso potenzialmente fatale. L'articolo è un assieme di critiche pretestuose che sarebbero arrivate in ogni caso qualsiasi decisione fosse stata presa

mzee3

Mar, 28/04/2020 - 12:00

Poco fa sentivo a "l'aria che tira" che Toti ha fatto un'estensione rispetto alle indicazioni del governo….bene! Sapete chi ha detto no all'apertura decisa da Toti? M0oltissimi sindaci di cdx.! Come mai? Perché la situazione il Liguria è molto pericolosa. Un conto è fare proclami altra cosa è la situazione reale!

Papilla47

Mar, 28/04/2020 - 12:08

La verità è che tra un mese o poco più questo virus sparirà dalla scena naturalmente alla faccia dei famosi parolai. E' una fortuna avere in casa il fior fiore dello scibile umano.

Abbi

Mar, 28/04/2020 - 12:26

Non c'è un piano chiaro e dettagliato di come procedere nelle prossime settimane come invece hanno fatto altri paesi europei. Questo signore è stato tirato fuori dal nulla da un giorno all'altro per tenere insieme maggioranze impossibili. Guardiamo i fatti, Salvini e Meloni non governano oggi, io guardo quello che hanno fatto e stanno facendo questi signori. Esempio, il 29 febbraio hanno ordinato alla regione Marche di riaprire le scuole perché non c'era motivo per tenerle chiuse. Il 4 marzo le hanno chiuse in tutta Italia. E potremmo continuare con altre perle di incompetenza!!

musampakiki

Mar, 28/04/2020 - 12:46

@papilla47 grazie! potresti darmi anche i 6 numeri del superenalotto? chiedo per un amico che non ha competenze mediche come me (e te?)...

ilguastafeste

Mar, 28/04/2020 - 13:17

@ilrompiballe però mi piacerebbe vedere in questo momento Salvini e Meloni al governo, sembra che abbiano tutte le soluzioni in tasca... E abbia più autostima, pochi di "altri tempi" sono meglio di tanti dei tempi odierni.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mar, 28/04/2020 - 13:46

X mzee3: i sindaci della Liguria sono liberissimi di non adottare le aperture proposte dal governatore, cosa diversa è, su richiesta esplicita de una regione, rifiutarsi di istituire una Zona Rossa quando è di tua competenza esclusiva ....leggi "governo".

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mar, 28/04/2020 - 13:49

X Ora: sondaggi, i 5stelle e Pd li hanno persi realmente in tutte le elezioni.... comunque c'è un solo modo per essere sicuri: elezioni!

angryant

Mar, 28/04/2020 - 13:54

P.P.S. dimenticavo l'altra cosa che spetta al governo: rinforzare il sistema sanitario, e per davvero.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 28/04/2020 - 14:28

Abbiamo un virus ancora peggiore di quello messo in circolazione dai cinesi, il Covid54% ovvero il consenso che gli italici riservano a Conte. Intuba alcuni ma non si cura di tutti gli altri, anzi asfalta un'intera economia.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 28/04/2020 - 15:10

Mordechai# La Carta dice che in caso di profilassi internazionale la esclusiva competenza é del governo che infatti ci ha assicurato che siamo pronti e che abbiamo mezzi. Con più di 400 pagine di decreti amministrativi, senza firma del PdR e Parlamento assente, ha chiuso un'intera economia anche là dove non c'era un raffreddore. Ed ha un 54% di consensi! Mi ricorda tanto il 10 giugno del 1940 quando quelli come lei saltavano di gioia. Ogni epoca ha i suoi disastri , oggi ci sono capitati per oceanica incompetenza e nuovo sciocco consenso.

Sabino GALLO

Mar, 28/04/2020 - 16:02

Il "casino", indimenticabile fra i ricordi ! Nell'articolo, tuttavia, c'è qualcosa che non torna ! Si legge :"Puoi andare a trovare la nonna a centinaia di chilometri di distanza ma non la fidanzata a mezz'ora di macchina". Ma "con la nonna" si parla soltanto e non si mangia, ora! Con la fidanzata si può fare tanto altro! Ma i rischi sono almeno tre : 1) "fare", con probabilità di ammalarsi o ammalarla ; 2) "fare" un figlio fuori matrimonio, senza accordo ; 3) scoprire di essere un "cornuto" !

ilrompiballe

Mar, 28/04/2020 - 16:10

ilguastafeste: l'autostima non mi manca, ma mi piange il cuore nel vedere come i sacrifici della mia generazione (e precedente), che portarono l'Italia tra le prime nazioni del mondo (alla faccia dei mezzi inadeguati e delle epidemie che falciavano come oggi), siano stati vanificati da classi politiche inadeguate (non ne salvo uno). Ma allora in politica si partiva dalla gavetta (e dalle scuole di partito) e non dalle elezioni via Internet e similari e per arrivare al Parlamento bisognava avere... Il Comando non è da tutti, tanto meno da gente senza arte né parte.

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 28/04/2020 - 16:37

Il futuro ci viene quotidianamente prospettato in tutta la sua splendida radiosità: ma, è appunto il futuro ......come il bastone fissato sulla schiena dell'asino, con la carota appesa in punta che il povero asino(il popolo italiano) spera invano di raggiungere

ilguastafeste

Mar, 28/04/2020 - 16:39

@ilrompiballe ritorno all'inizio, vedremo come cambieranno gli editoriali quando al governo ci saranno Salvini o Meloni, spero già da oggi, anche quando faranno qualcosa che recherà un danno al paese o non riusciranno a mantenere le promesse. E' facile parlare quando si è all'opposizione, poi quando bisogna fare... veda i 5 stelle per esempio...

Giorgio1952

Mar, 28/04/2020 - 17:01

Suggerisco di leggere questo articolo «Coronavirus, cosa succederebbe in Italia se si riaprisse tutto» (F.Savelli Corriere della sera) La relazione del Comitato Tecnico Sscientifico che ha spinto il governo a varare una fase 2 limitata prevede un aumento esponenziale dei ricoverati nelle terapie intensive, se si decidesse di riaprire tutto incluse le scuole, e facendo marcia indietro anche sullo smart working. La risposta fornita dagli esperti al governo è stata preoccupante: 151mila persone in terapia intensiva, con un totale di ricoveri a fine anno a 430 mila. E che cosa, invece succederebbe se a rimanere chiuse fossero solo le scuole? I ricoveri in terapia intensiva potrebbero essere 109mila, con un totale a fine anno di 397mila. Dati talmente preoccupanti da spingere l’esecutivo a varare un decreto sulla fase 2 più prudente di quanto molti si aspettassero. Salvini o la Meloni cosa avrebbero fatto?

cir

Mar, 28/04/2020 - 17:52

certo che le considerazioni del direttore sono veramente penose.

Giorgio1952

Mar, 28/04/2020 - 17:54

Ecco un'altra testimonianza : Coronavirus in Germania aumenta l'indice di contagio, una doccia fredda sulla ripartenza. Il cosiddetto R0 che definisce il numero di persone infettate da ogni ammalato di Covid-19, è tornato negli ultimi due giorni vicinissimo alla soglia critica — 1 ieri, 0,96 oggi — dopo essere sceso fino a 0,7 due settimane fa. Nel Paese vivo dibattito sulle riaperture, difficile il coordinamento tra i Land. Merkel per la cautela.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 28/04/2020 - 18:12

Quando si progetta qualcosa, se si vuole far bene, si pensa al "caso peggiore". Perfetto. Allora, pero', facciamo finta che si tratti di contaminazione radioattiva, blindiamo ogni edificio con "camere stagne" di accesso e decontaminazione, giriamo con tute stagne dalla punta dei capelli alle unghie dei piedi e relative maschere, il tutto RICICLABILE, MA RIPRENDIAMO LE NORMALI ATTIVITA' LAVORATIVE E SOCIALI. Non e' lontanamente accettabile attendere immobili il verdetto "sine die" di quattro "esperti" che spesso e volentieri SI CONTRADDICONO FRA LORO.

guerrinofe

Mar, 28/04/2020 - 18:37

questo sapientone la smettesse di dare giudizi ,criticare e cercare di distruggere in ogni modo l'operato del governo, certo è un mio pensiero ma se si guardasse (dentro) onestamente e riflettesse un solo un po .....?!?!?

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 28/04/2020 - 19:08

Io mi meraviglio, si fa per dire, dell'uomo solo che sale i gradini dell'altare della patria. Mi sa che il Milite Ignoto s'è rivoltato nella tomba.

sensocritico

Mar, 28/04/2020 - 19:27

Governo in confusione dall'inizio dell'emergenza,quando era tutto sotto controllo e poi, in verità, mancava tutto, dalle mascherrine, ai presidi sanitari, (che non avevano neppure i medici negli ospedali, che infatti si sono contagiati e tanti hanno poi perso la vita!) ai respiratori. Quello che in questo paese non mancano mai sono le conferenze fiume di tutti. In altri paesi (Boris Johnson. Regina Elisabetta, Angela Merckel) hanno parlato per meno di dieci minuti alla nazione; qui ore ed ore....e in modo confuso.

ilrompiballe

Mar, 28/04/2020 - 21:02

ilguastafeste: non posso che essere d'accordo, perché non vedo nell'attuale classe dirigente una pur minima capacità politica, ossia la capacità di progettare al di là del contingente. Quando Pajetta comunicò a Togliatti di aver occupato la Prefettura di Milano, questi gli rispose: " e adesso cosa fai?". Ma Togliatti, come De Gasperi, andava oltre "la giornata". Questi, nessuno escluso, se non hanno l'autista che li porta, non sanno nemmeno dove abitano.

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Mer, 29/04/2020 - 10:29

Ma come fa ad avere la popolarità che i sondaggi gli danno ,ma noi italiani siamo proprio scemi

IronHandIronHead

Mer, 29/04/2020 - 10:47

L’Imperial College aveva sparato una cifra: 800.000 morti. La Cina ha raccontato che con il Lockdown hanno bloccato i contagi a 82858 (a ieri) e 4633 decessi. Il governo tutto, dal sedicente conte del grillo al ministro speranza hanno minimizzato fino a fine febbraio e poi?Lockdown! Il numero di decessi in Italia è pressochè stabile dal 20 marzo ed è intorno a 450-500 al giorno (in media in Italia muoiono 1700 persone al giorno). Il Lockdown non è servito a nulla, se non a ridurre la pressione sul SSN. Un Governo quindi, in questi 2 mesi, si sarebbe dovuto preoccupare di organizzare il SSN per la gestione dell’epidemia. Lo ha fatto? Se arriva un nuovo picco, magari in Campania o nel Lazio, ci sono ospedali, medici, infermieri e dpi pronti? Questa è l’emergenza e così si risolve. Bloccare la Nazione ha un altro significato: distruggerla per svenderla.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 29/04/2020 - 11:17

Caro Direttore, ciò che oggi ci deve far pensare non è cosa prevede la fase 2. No, ciò che preoccupa sono i numeri ancora troppo alti dei contagi e dei decessi: vuol dire che già nella fase 1 qualcosa non ha funzionato. E se non è stato effettuato un fattivo controllo in quella fase tanto importante, figuriamoci cosa potrà accadere nelle fasi successive...

ARGO92

Mer, 29/04/2020 - 11:46

ma te ne vuoi andare

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/04/2020 - 12:40

@mauriziogiuntoli - concordo pienamente.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/04/2020 - 12:43

@cir - peggio ancora le tue. Ma invece di protestare semper invece di suggerire qualcosa di utile al paese, invece d iinsultare sempr i leader di cdx, non fareste prima ad andare altrove a scriver le vostre fesserie? COsì almeno non avrete più da lamentarvi e no nrompete i colleoni alla gente per bene. Chi fa come voi, sono i frustrati diversamente intelligenti. E lo evidenziate in modo molto chiaro.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 29/04/2020 - 14:16

Caro Direttore, Conte appartiene mentalmente alla generazione delle "convergenze parallele". Ricorda, vero? Cordialità.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 29/04/2020 - 14:24

mauriziogiuntoli Mar, 28/04/2020 - 14:28 "Abbiamo un virus ancora peggiore di quello messo in circolazione dai cinesi...": il comunismo.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 29/04/2020 - 16:30

X rodolfo47: scusa, ma lo sai come vengono fatti i sondaggi? Preferisci una fetta di torta o due fette di pane secco? Catalano non ti ha insegnato niente?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 29/04/2020 - 17:20

rodolfo47 - Mi sembra ovvio: in giro c'è solo lui, di lui si parla in tutti i talk show, fa d.p.c.m. a raffica (atti amministrativi con i quali di fatto ha silenziato il Parlamento - lo dicono fior di costituzionalisti che la cosa non è così regolare anche se lui tira dritto perché il suo bagaglio culturale in materia dice altro, confortato dal silenzio assenso dell'omo der Colle e da assist dell'omo di bianco vestito), fa promesse che i marinai appaiono neanche dilettanti, le spara a tutto tondo ma la gente non va poi a verificare se quel che dice dopo viene realizzato o meno. Lui appare come una reliquia anche nelle gag, ma non è..