Bambino trova vermi nell'hot dog: denunciata la rosticceria

Il piccolo si è accorto che c'era qualcosa di strano nel suo hot dog fin dal primo morso. Pessima anche la qualità degli arancini e della pizza

Dopo una giornata di vacanza al mare, una famiglia pugliese ha deciso di comprare da mangiare in una rosticceria: un hot dog, qualche arancino e una pizza. Ma arrivati a casa hanno fatto una macabra scoperta. Nell'hot dog preso dal bambino c'erano alcuni vermi.

La cena indigesta

Il piccolo, come riporta Il Quotidiano di Puglia, si è accorto che c'era qualcosa di strano nel suo hot dog fin dal primo morso. Così, ha sputato subito la cena e, insieme al panino, anche numerosi vermi. Pessima anche la qualità degli arancini e della pizza che i genitori avevano acquistato sempre nella stessa rosticceria di Campomarino.

La famiglia ha deciso quindi di recarsi dai carabineri di Maruggio per denunciare l'accaduto. I genitori hanno portato in caserma anche i resti del loro pasto indigesto. Un episodio che ha lasciato tutti senza parole, avvenuto in una delle località turistiche più rinomate della litoranea salentina.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 15/07/2018 - 17:41

dove sta il problema?? L?Ue ci ha comandato:si possono mangiare insetti,vermi,cavallette e assimilabili.ovviamente al popolo rinco europeo..loro nei ristoranti di lusso pagati da noi,mangiano ostriche con dell'ottimo champagne!!