Cercano di rapinare un'anziana: alla porta trovano un campione di judo

Tentano la rapina in casa, ma alla porta trovano il campione di judo: il bandito finisce in ospedale

Cercano di rapinare un'anziana: alla porta trovano un campione di judo

A Prato dei banditi tentano di introdursi in un appartamento ma ad attenderli trovano un ex campione di judo: uno dei rapinatori è stato ricoverato in ospedale.

Due malviventi hanno cercato di far irruzione nell'appartamento di un'anziana in via Torino 25 al Soccorso. Ma, a quanto pare, non avevano fatto i conti con gli altri conviventi dell'anziana ucraina: infatti insieme alla donna vivevano anche la figlia, il marito della figlia e il loro figlio minorenne.

Si dà il caso che il marito della figlia, un ucraino 40enne, decisamente atletico, fosse un ex campione di judo. E così quando i due rapinatori sono entrati nella casa si sono trovati di fronte l'uomo ucraino, che in poche mosse ha conciato per le feste uno dei due, mentre l'altro si sarebbe dato alla fuga.

Il fatto è accaduto intorno alle 9,30 di domenica 13 dicembre. Il bandito catturato, un napoletano di 45 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato ricoverato in ospedale e piantonato per alcune ore dalla polizia prima delle dimissioni e il trasferimento nel carcere della Dogana.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti