Cronache

"Conflitto con Boeri" Cioffi lascia l'incarico

Rottura totale al vertice dell'Inps. Il direttore generale, Massimo Cioffi ha lasciato l'incarico per "conflitti insanabili con Boeri"

"Conflitto con Boeri" Cioffi lascia l'incarico

Rottura totale al vertice dell'Inps. Il direttore generale, Massimo Cioffi ha comunicato al ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, la propria decisione di rimettere l’incarico. La scelta, sottolinea una nota del ministero, è stata motivata con la volontà di "contribuire a superare una situazione di ricorrente contrasto di opinioni con il presidente dell’Inps, che potrebbe, alla lunga, danneggiare la regolare funzionalità dell’Istituto.

Il ministro del Lavoro Poletti", prosegue il comunicato, "ha ringraziato il dottor Cioffi per l’attività prestata e per la sensibilità dimostrata verso l’interesse generale dell’Istituto. Il ministro ha poi informato il presidente dell'Istituto, invitandolo ad avviare le procedure conseguenti alla decisione del direttore generale". A quanto pare dunque le tensioni all'interno dell'Istituto di previdenza sociale proseguono da tanto tempo. Una tensione che oggi ha portato il direttore generale a fare un passo indietro e a rassegnare le dimissioni.

Commenti