Coronavirus, oltre 2mila malati in più: 196 decessi in un solo giorno

Borrelli: "Dati appaiono elevati, ma sono nel trend dei giorni scorsi". Il numero delle vittime sale a 827. 1.045 i guariti in totale

Centonovantasei. È il numero dei decessi riportato dal capo della Protezione civile Angelo Borrelli durante il punto quotidiano sull'emergenza coronavirus in Italia. Così il numero delle vittime sale a 827.

"Sono 12.462 i casi totali (contando anche morti e guariti) in Italia da quando c'è l'emergenza sanitaria", ha spiegato Borrelli. "Gli attuali positivi sono 10.590 (2.076 in più rispetto alla giornata di ieri), 1.045 (+41) i guariti dimessi, e 827 i decessi (+196)". In particolare, i pazienti ricoverati con sintomi sono 5.838 (+800); 1.028 sono in terapia intensiva, mentre 3.724 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

"Preciso che ieri i dati della Lombardia erano parziali, oggi abbiamo avuto i dati che hanno fatto si che quelli di oggi possano apparire come un numero elevato ma la crescita odierna è nel trend dei giorni scorsi", ha spiegato Borrelli. Il capo della Protezione civile è poi tornato sulle regole da osservare per evitare il contagio: "Il consiglio è sempre lo stesso, uscire per lo stretto necessario e indispensabile. Anche chi esce a piedi deve portare l'autocertificazione". Ma le misure per contenere il contagio, con l'Italia dichiarata "zona protetta", ma sembra per ora non bastare. La Lombardia ha chiesto una stretta totale e questa mattina il governatore Fontana ha scritto una lettera al governo per far chiudere esercizi commerciali, negozi e alberghi. "Sulla misura di chiusura generalizzata è una cosa che deve essere valutata - ha spiegato Angelo Borrelli in conferenza stampa - e al momento non ci sono decisioni, soprattutto non sono cambiate le valutazioni fatte precedentemente".

Il coronavirus

L'Istituto superiore di sanità "ha isolato e sequenziato il genoma del coronavirus, prima in un paziente cinese arrivato allo Spallanzani e poi in un paziente lombardo. Ora stiamo facendo lo stesso su un paziente veneto. Ci sono solo piccole mutazioni ma il virus è come quello cinese e non è diventato più aggressivo", ha affermato il professor Giovanni Rezza. Il direttore dell'Istituto superiore di sanità ha fatto sapere poi il team "è a lavoro sui decessi" per confermare in che misura il coronavirus abbia un ruolo diretto nelle morti. "Per ora non abbiamo dati certi, bisognerà acquisire le cartelle cliniche e fare indagini supplementari", ha spiegato.

Poche ore fa, l'Oms ha dichiarato che "Covid-19 può essere caratterizzato come una pandemia". "La dichiarazione di pandemia per noi non cambia molto", ha continuato Rezza spiegando che si tratta più di un invito ad alcuni altri Stati a "intervenire in maniera più restrittiva. Credo che la Cina abbia fatto molto per contenerla, anche in Corea e Giappone stanno facendo molto, in estremo Oriente la reazione è stata dura - ha spiegato - forse una reazione da parte della Ue più decisa sarebbe stata più auspicabile. Noi quello che dovevamo fare lo stiamo facendo".

Lombardia

In Lombardia "i dati vedono ancora una crescita dei contagi da nuovo coronavirus e degli ospedalizzati. I casi positivi sono arrivati a 7.280, cioè 1.489 in più, che è una crescita molto ampia rispetto a ieri. Ma avevamo segnalato che il dato di ieri, solo 300 nuovi positivi, non teneva in considerazione i risultati dei tamponi che erano arrivati in serata". Lo ha spiegato l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, durante l'aggiornamento su Covid-19 in diretta Facebook. Al momento ci sono "3.852 ospedalizzati, questo è un dato che cresce di 500 persone al giorno. Un dato enorme, il sistema è sotto pressione, ma rimane costante, non sta crescendo in maniera esponenziale".

I decessi dovuti a coronavirus sono aumentati e "sono arrivati a 617 persone" (149 in più rispetto ai 468 di ieri), ha continuato l'assessore augurandosi che "nelle prossime ore" arrivi "un decreto del presidente del Consiglio che recepisca le richieste che abbiamo presentato. L'obiettivo è di rallentare il cuore della Lombardia. Non fermarlo, perché sarebbe fermare il cuore dell'Italia, ma abbiamo bisogno di rallentarlo per rallentare e soffocare il virus".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

FraScassato

Mer, 11/03/2020 - 18:52

827 morti ma la buona notizia sono i 1021 guariti? Non lo capite che ne muore quasi la metà?

Ritratto di rr

rr

Mer, 11/03/2020 - 18:56

I virus, invece di passare il tempo a farsi selfie, lavorano. I virus, come insegnano i cinesi, vengono sconfitti tenendo le persone in isolamento totale e costruendo ospedali in 10 giorni.

claudioarmc

Mer, 11/03/2020 - 18:57

Gino ancora aspetta?

jaguar

Mer, 11/03/2020 - 19:00

Servono le mascherine, qui in Lombardia sono introvabili.

APPARENZINGANNA

Mer, 11/03/2020 - 19:00

La deve finire Borrelli di piegare i numeri ad esigenze politiche: il trend dei contagiati e la percentuale dei deceduti sono in crescita, crede forse che siamo tutti stupidi?

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Mer, 11/03/2020 - 19:01

Disastro totale. Cifre che fanno rabbrividire.

Giorgio5819

Mer, 11/03/2020 - 19:07

"Dati appaiono elevati, ma sono nel trend dei giorni scorsi"...la tipica dichiarazione da commercialista......

Facetious

Mer, 11/03/2020 - 19:10

FraScassato, non funziona proprio cosi'. In questo dato devi considerare che morte e guarigione non hanno le stesse tempistiche. Il dato delle morti si ottiene prima del dato dei guariti. E cmq il calcolo dell'indice di mortalità è ben più complesso. Magari la prossima volta ponila come una domanda da persona curiosa e non da arrogante ignorante.

Facetious

Mer, 11/03/2020 - 19:14

Borrelli ha detto che i dati sono in trend perché i numeri di ieri e di oggi vanno considerati insieme nell'arco di 2 gg (quelli di oggi contenevano buona parte di quelli non divulgati ieri). Inoltre se i numeri dei nuovi infetti si mantiene stabile (ca 1500 in piu' al giorno) è un trend abbastanza buono, si spera che con le misura adottate, pian piano calino. certo non devono aumentare soprattutto dopo domenica 15 considerate le tempistiche di incubazione.

moichiodi

Mer, 11/03/2020 - 19:15

Borrelli: dati elevati? Il giornale sa come lanciare la notizia. Magari è colpa di Borrelli.... Mentre con un altro alla protezione...... Magari un mago..... Purtroppo il guaio è fatto.....ci vorrà ancora tempo......

Happy1937

Mer, 11/03/2020 - 19:15

Discorsi da ragioniere,

Giorgio5819

Mer, 11/03/2020 - 19:32

QUALCUNO SA CHE FINE HA FATTO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ?!.....

edo2969

Mer, 11/03/2020 - 19:39

Mi restano pochi minuti prima che il giornale spenga i messagi e voglio quindi inviare a tutta la popolazzione il mio sentito messaggio di grande amore e di misericordia e l’unione di noi tutte, d soli siamo anime spesrse tutti insieme siamo temoesta di amore e di renednzione. Percioò dico che bevo ancora un goccetro e vado a letto, se reggo,al corona amero di più ancora.

edo2969

Mer, 11/03/2020 - 19:41

Corona è l’anagramma di corano, uno dei libri sAcri , che sia fu quello dunque messaggio di amore fraterno , amiaomoci nel nome delle religioni , combattiamo il male anhe quando se ne sta dentro alle religionei. E tanta forza! Ci vuole tanta persevernaza e ci vuole Tanta annegazzione! forza!. Il Bene dentro di noi vincierà

Antonio Chichierchia

Mer, 11/03/2020 - 19:47

Quanti sono stati i morti per influenza stagionale nel 2018 - 2019 ? Dicono i ricercatori 8 mila. Non è certo un motivo di consolazione, ma se fossero stati sparati questi dati tutti e tutti insieme, magari ci saremmo preoccupati anche gli anni passati. Ubi veritas ?

ziobeppe1951

Mer, 11/03/2020 - 19:52

rr...18.56... invece di andare in giro a tracannare aperitivi...è cosa buona e giusta costruire ospedali, non dico in 10 gg. ma in 11 gg. Abbiamo un s/governo di inetti....lololololo

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Mer, 11/03/2020 - 19:55

L’autocertificazione per chi esce a piedi? Le vie di Milano sono ancora troppo affollate di gente che esce a spasso e si comporta come se niente fosse, altro che metro di distanza... Chiudere tutto ciò che non è essenziale è l’unica soluzione

Ritratto di computerinside

computerinside

Mer, 11/03/2020 - 19:57

Il coronavirus é terribile. Non è come qualcuno aveva scritto solo un influenza un poco più forte.Uns curiosità ma è indispensabile usare "trend" invece di tendenza,andamento ecc. Abbiamo almeno 4 alternative in lingua italiana!

mariolino50

Mer, 11/03/2020 - 19:59

Tutti i giorni muoiono per tanti motivi ben più persone, inoltre per sapere se un positivo è morto davvero a causa del virus ci vorrebbero approfondite autopsie, quando scrivono arresto cardiaco può essere qualunque cosa, tutti si muore di quello, come dice un amico medico.

Rigo

Mer, 11/03/2020 - 20:05

Non ho mai commentato, ma questa volta devo farlo. L'influenza stagionale fa 8 mila morti? Forse Numero di contagiati di influenza stagionale? 5 milioni Contagiosita' dell'influnza stagionale? La meta' del Coronavirus. Andiamo avanti un paio di mesi cosi, mi raccomando, che poi ci scappano i MILIONI di morti!