Covid, 10.010 nuovi casi e 55 morti

Sale la paura per la tenuta degli ospedali: dieci Regioni sono a rischio. Aumenta la percentuale di positivi sui tamponi effettuati

Continua a salire in modo preoccupante la curva epidemica. Dopo i 8.804 positivi al Covid-19 di ieri (e i 83 decessi) oggi il bollettino registra 10.010 nuovi casi e 55 morti, su un totale di 150.377 tamponi. Viene superata così per la prima volta dall’inizio della pandemia la soglia dei diecimila positivi in un solo giorno. Numeri alla mano, dall’inizio della pandemia sono 391.611 gli italiani che hanno contratto il coronvirus; 36.427 le vittime del Sars-CoV-2.

E ora preoccupa non poco la tenuta degli ospedali del Paese, messi a dura prova dalla seconda ondata di Covid. A preoccupare sono i reparti di terapia intensiva: dopo i 47 posti di ieri, oggi se ne contano altri 52, per un totale di 638 letti. Anche per quanto riguarda invece i ricoveri "ordinari", stando al bollettino quotidiano diramato dal ministero della Salute di Roberto Speranza, si registra una crescita: se ieri erano stati 326, quest’oggi se ne contano 382.

Attualmente i positivi in Italia sono 107.312, le persone in isolamento domiciliare sono 100.496, i ricoverati sono 6.178. Record di contagi in Lombardia, 2.419: la regione risulta oggi la maggiormente colpita dal Covid-19. Sono 1.319 a Milano e provincia i nuovi casi di positivi al coronavirus di cui 604 a Milano città. A seguire la Campania (1.262), il Piemonte (821). La regione con meno contagi è il Molise con 21 nuovi positivi.

Preoccupa anche la Sicilia, dove continua a salire la curva dei contagi; secondo l'ultimo bollettino diffuso dal ministero della Salute, infatti, sono 578 i casi registrati nelle ultime ventiquattro ore nell'Isola a fronte di oltre 7.700 tamponi effettuati sulla popolazione. Rispetto a ieri sono 9 i ricoveri in più e 121 le persone guarite. Anche gli accessi in terapia intensiva vedono un incremento lieve: sei pazienti in più rispetto alla giornata di ieri; dieci i decessi. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 173 a Palermo, 154 a Catania, 43 a Messina, 58 a Trapani, 22 a Siracusa, 15 a Ragusa, 11 a Enna, 76 ad Agrigento, 26 a Caltanissetta.

Dunque il nodo delle terapie intensive. Secondo i dati del ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, sono dieci le regioni ad alto rischio circa la tenuta delle terapie intensive; secondo quanto riportato da La Repubblica, si tratterebbe di Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria e Valle d'Aosta. Anche per questa ragione è arrivato un accorato appello-grido di aiuto da parte dei medici di base, che invitano i cittadini a osservare una sorta di auto-lockdown per limitare al massimo il rischio di contagio a fronte dei numeri della pandemia in questi ultimi giorni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ulio1974

Ven, 16/10/2020 - 17:48

HANNO AVUTO 5 MESI DI TEMPO PER AUMENTARE LE TERAPIE INTENSIVE!!!! COSA HANNO FATTOOO??????

Calmapiatta

Ven, 16/10/2020 - 17:52

E c'è ancora chi difende questo governo? Cosa si è fatto da maggio a oggi? niente di niente....incompetenti. Certo, chiudere e condannare io paese a morte è molto più semplice.

ulio1974

Ven, 16/10/2020 - 17:58

continua così, surclassiamo in sorpasso Spagna, Francia e UK in scioltezza.

Savoiardo

Ven, 16/10/2020 - 17:58

Governo di cialtroni imprevidenti

ulio1974

Ven, 16/10/2020 - 17:59

quest'estate ce la tiravamo che eravamo tra i migliori d'europa.

Gianni&Pinotto

Ven, 16/10/2020 - 18:00

Un grazie ai medici di famiglia: sarebbero essenziali, ma il Governo li dimentica!!!! "accorato appello-grido di aiuto da parte dei medici di base, che invitano i cittadini a osservare una sorta di auto-lockdown"

ulio1974

Ven, 16/10/2020 - 18:00

abbiamo recuperato in fretta i contagiati perduti....grazie gorverno.

Uncompromising

Ven, 16/10/2020 - 18:02

@ulio1974: hanno fatto gli Stati Generali, abolito i decreti Salvini, comprato i banchi monoposto...

xgerico

Ven, 16/10/2020 - 18:02

@ulio1974-Ven, 16/10/2020 - 17:48- Abbiamo avuto 5 mesi di tempo per portare le mascherine! Noi cosa abbiamo fatto!

WSINGSING

Ven, 16/10/2020 - 18:02

....E qualcuno dice che non sono necessarie misure straordinarie......

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 16/10/2020 - 18:04

il governo ha pienamente fallito..i dati parlano in maniera assoluta;che aspetta mattarello a sciogliere le camere?

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Ven, 16/10/2020 - 18:07

Bisogna essere seri ed onesti nel comunicare i nuovi positivi cioè: positivi =8046, dimessi/guariti =1908, deceduti =55 totale 10009, pertanto i nuovi positivi NON SONO 10010 MA - 10009, CHIARO. GRAZIE

Junger

Ven, 16/10/2020 - 18:14

Le ospedalizzazioni aumentano solo di 50 unità: si tratta di dimettere i pazienti non gravi. In molti ospedali si tengono "in quarantena" sociale centinaia di pazienti in fase di guarigione che non hanno possibilità di essere assistiti a domicilio.

Ritratto di VenCom

VenCom

Ven, 16/10/2020 - 18:15

E basta dare addosso alla Lombardia, se facciamo il rapporto abitanti/positivi le peggiori regioni sono Piemonte e Liguria.

flip

Ven, 16/10/2020 - 18:18

e perchè ,non già alle 20 o 21?????????? sino alle 6/7 di, mattina??? esclusi solo chi fa i turni di lavoro di notte????????????.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 16/10/2020 - 18:21

ripeto prima che finisca tutto se non si trova un vaccino ci saranno milioni di morti come nei tempi passati la storia ce lo insegna.

ExOccidenteLux

Ven, 16/10/2020 - 18:22

Basta terrorismo. I 55 morti sono pari al 3% dei morti odierni e sono tutti deceduti in linea con l'aspettativa di vita. Il covid-19 uccide solo lo 0,15% dei casi. Punto.

jaguar

Ven, 16/10/2020 - 18:25

ulio1974, hanno pensato ai migranti, dato la caccia a Salvini e cancellato i suoi decreti, bonus monopattini, i famosi banchi a rotelle, ci hanno dato ad intendere per mesi che l'Europa ci coprirà di denaro e lei chiede che cosa hanno fatto.

xgerico

Ven, 16/10/2020 - 18:25

@anticalcio-Ven, 16/10/2020 - 18:04- Si dopo la Messa di Natale andiamo direttamente ha votare!

xgerico

Ven, 16/10/2020 - 18:29

@Uncompromising-Ven, 16/10/2020 - 18:02- 15 regioni sono gestite dal centrodestra gli chieda in 5 mesi cosa hanno fatto!

maxfan74

Ven, 16/10/2020 - 18:30

Questo Governo è inadeguato alla situazione, questa estate hanno dormito ed ora scoprono che è arrivata la seconda ondata. Inutile spaventare la gente, i problemi si affrontano, vi sono però i danni collaterali molte persone anziane non escono più di casa e sono in cura da uno psichiatra, chi da le notizie ci pensi.

lorenzovan

Ven, 16/10/2020 - 18:32

si il vgoverno ha fallito..le opposizioni invece che facevano barricayte contro qualsiasi misura di controllo dell'epidemia..invece cosa hanno fatto ?? schifo..lo so..per qualche voto ..

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Ven, 16/10/2020 - 18:33

E via con una nuova campagna di terrorismo mediatico, il drago Covid si mangia i cervelli dei creduloni. Vi siete mai chiesti come mai cancro, ictus, diabete , suicidi, cirrosi e via dicendo, non ammazzino più nessuno???? A meno che il nuovo mostro di comodo, abbia curato tutti i malanni del mondo!!!!!

Doc71

Ven, 16/10/2020 - 18:35

Ma quanti tamponi sono stati fatti? Quanti positivi asintomatici? % di test di biologia molecolare e % di sierologici. Protocolli terapeutici usati sui sintomatici? Perché la congestione delle terapie intensive deriva tutta dall’efficacia delle terapie somministrate nelle fasi iniziali della malattia, se poi in terapia intensiva continuano a intubare i pazienti...

jaguar

Ven, 16/10/2020 - 18:44

xgerico, quindi è esclusivamente colpa nostra?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 16/10/2020 - 18:44

.....chi sono questi "positivi"?....Stanno bene?....sono asintomatici?...Chi ha bisogno di "terapie intensive"?...Che patologie pregresse hanno?....Che età hanno?...I morti chi sono?...Patologie pregresse?....Età?.....Smettetela con questo calderone TERRORISTICO che interessa lo 0,5% della popolazione Italiana!

xgerico

Ven, 16/10/2020 - 18:49

@w la rivoluzione-Ven, 16/10/2020 - 18:07- Si hai ragione e quell'uno che fa la differenza!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 16/10/2020 - 18:53

Il tam tam mediatico impazza e colpisce duramente le menti più deboli e ricattabili. Recordi di contagi titola il giornale:direi record di tamponi fatti dall'inizio della pandemia. Attualmente in Italia sono più di 100.000 le persone in isolamento domiciliare con più di 150.000 mila tamponi di oggi a fronte dei 162.000 di ieri....SEGUE

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 16/10/2020 - 18:54

PROSEGUE...Continuando di questo passo faremo uno screening di massa"inutile" a milioni di italiani i quali saranno costretti a stare in isolamento fiduciario.Mi preoccuperei se ci fossero migliaia di morti,invece parliamo di 150.000 tamponi a fronte di 10.000 positivi(asintomatici in gran parte che richiedono isolamento fiduciario e sintomatici più o meno gravi che richiedono ricovero ospedaliero nei reparti sub acuti ed piccolissima percentuale nelle terapie intensive) e di 55 morti di oggi rispetto agli 83 di ieri. Vogliamo parlare anche degli oltre 250.000 mila guariti dal Covid-19 e delle altre malattie che giornalmente portano al decesso la gente(cardiopatici,oncopatici,diabetici...) oppure si muore solo di Covid?

antonmessina

Ven, 16/10/2020 - 18:54

allarme terapie intensive?????? ma dove ?? ma piantatela di fare terrorismo a favore 5pidioti

cgc

Ven, 16/10/2020 - 18:57

Aiuto! Aiuto! Se il governo non prende ulteriori provvedimenti liberticidi, moriremo tutti! Coprifuoco, presto! Ma c'è caso che ci mettano qualche giorno ad emanare le norme salvifiche, quindi intanto stiamo tutti a casa, dalle 00:00 alle 24:00. Finestre, balconi e terrazzi chiusi, serrande abbassate, al buio. Meglio se in silenzio. Aiuterà ad assimilare meglio quanto trasmesso dalle TV, h24, sulla pericolosità del covid-19 per confermarci nella fede.

Nes

Ven, 16/10/2020 - 18:58

In otto mesi hanno pensato solo a ricevere clandestini e a dire che con le destre i morti sarebbero stati sepolti in fosse comuni. Bravi..

baio57

Ven, 16/10/2020 - 18:59

In sostanza 28 morti meno di ieri ,ma centinaia di migliaia contagiati dalla Coviodiotite acuta .

fenix1655

Ven, 16/10/2020 - 19:06

E pensate che questi incapaci stanno piazzando nei vari ministeri individui più incapaci di loro e selezionando collaboratori ed esperti in base alla loro preparazione ed esperienza mi fa venire i brividi!!! Povera Italia! Non ci riprenderemo più!! Ringraziamo chi gli ha permesso di governare l'Italia!!!!!

necken

Ven, 16/10/2020 - 19:10

allarme terapie intensive vuol dire che potrebbero risultare insufficienti?!; credo che la chisura dalle 22 significa sensibilizzare maggiormente sulla criticità della situazione e prevenire un eventuale collasso della sanità, meglio restare cauti del resto per gli insonni, grazie anche ad internet ci sono ottimi passatempi: lettura, film, chat, blog multiculturali.... Strumentalizzare o boicottare tutto ai fini politici non serve se non a creare eventuali criticità future anche per i meno vecchi

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 16/10/2020 - 19:13

Il problema che se ci sono più morti, abbassa la media di vita e con ciò, bisognerebbe abbassare la soglia per la pensione e portarla a 60 anni. Ho un sospetto che per il Governo Il problema è tutto lì. Ma vuoi che si interessino veramente degli italiani? Ma figuriamoci.

Savoiardo

Ven, 16/10/2020 - 19:16

I contagi dipendono dal sovrapopolamento,via almeno gli stranieri.

cecco61

Ven, 16/10/2020 - 19:18

@ lorenzovan: il Governo si preoccupava di banchi con le rotelle e monopattini elettrici mentre l'opposizione chiedeva di potenziare trasporti e ospedali. Lei plaudiva al Governo e criticava Fontana per l'Ospedale in Fiera che oggi torna utilissimo proprio grazie all'inettitudine del Governo. Aggiungiamo che Conte ha fatto solo DPCM evitando il confronto parlamentare e quindi le opposizioni non hanno potuto fare proprio nulla, né barricate né proposte. Direi che prima di curare qualcuno si debba chiedergli per chi ha votato: se a destra lo si manda in Ospedale, se a sinistra gli si dà un monopattino e lo si manda a quel paese.

cgf

Ven, 16/10/2020 - 19:19

arriveremo, e non è un augurio, anche al doppio. Ci dicono che gli altri Paesi sono messi peggio, ad esempio la Francia, ok, ma la Francia con il 10% di popolazione in più fa 10 volte i tamponi che si fanno qui, ora che si superano i 5 zeri nel numero di tamponi si trovano "5 zeri" contagiati, non è un caso. Il re è nudo ed ha paura di ammalarsi anche lui.

giangar

Ven, 16/10/2020 - 19:22

@Fanfulla 18:33 - ma che vuol dire che le altre malattie non ammazzano più nessuno? Ammazzano e come, più del Covid, ma per quelle malattie più che una prevenzione con corretti stili di vita, controlli periodici e diagnosi e terapie tempestive non si può fare. Una epidemia, certo meno letale, ma che si diffonde per contatto e vicinanza, richiede purtroppo altri strumenti di prevenzione.

COSIMODEBARI

Ven, 16/10/2020 - 19:29

In 7 mesi potevano predisporre tutto, dai nuovi posti letto normali a quelli per il covid, e persino nuove sale operatorie per gli interventi chirurgici relativi alle quotidiane e numerose altre patologie, come il cancro. In 7 mesi potevano predisporre l'allargamento dei mezzi di trasporto in vista della riapertura delle scuole, utilizzando bus e navette di aziende private, così facendo aumentava o riprendeva il lavoro per le aziende private di trasporto e viaggi. Insomma hanno solo parlato di monopattini e banchi sulle rotelle, quelle rotelle che mancano nelle teste dei nostri (mai eletti per governare) al governo.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 16/10/2020 - 19:41

....10.000 casi a fronte di 150.000 tamponi. Gli altri 140.000 casi si deduce siano negativi. 10.000 casi fra asintomatici(il 95%) e sintomatici(5% circa). Dei sintomatici alcuni saranno meno gravi,quindi al domicilio fiduciario.Altri saranno più gravi e richiedono un ricovero ospedaliero nei reparti sub acuti o dedicati ai pazienti affetti da covid.Una minima percentuale(0.05% circa) andrà in terapia intensiva perché richiedono cure più mirate(non intubati come si vuole far credere). Oggi il bollettino di guerra da 55 morti,ieri 83! Vogliamo parlare anche di tutto questo,o solo che aumenta la curva dei contagi?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/10/2020 - 19:46

Grazie sinistra.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 16/10/2020 - 19:46

@ExOccidenteLux Siamo su un aereo senza pilota che sta perdendo gradualmente ma inesorabilmente quota. A bordo c'è chi osserva che se non si fa qualcosa finiremo per schiantarci e poi c'è la gente come lei che guarda fuori dal finestrino e dice "ma perché preoccuparsi? In fondo abbiamo perso solo un centinaio di metri in mezz'ora e ancora siamo alti!". Non sono i 55 morti di Covid (o "col Covid" o "per Covid" o come qualcunoama distinguere) di oggi il problema, io firmerei per tenerli tali. Io davvero non so come non si riesca a capire che il problema è la progressione e non il numerello del giorno...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 16/10/2020 - 19:59

cgf Ven, 16/10/2020 - 19:19 Esattamente, la Francia,dicono i terroristi mediatici,è messa male;ma fanno 10 volte più tamponi di noi,quindi scovano più positivi. I morti sono meno che in Italia:31.000 morti circa.

xgerico

Ven, 16/10/2020 - 20:11

@jaguar-Ven, 16/10/2020 - 18:44- Si in gran parte! ogni volta che a noi italiani ci impongono delle restrizioni facciamo di tutto per evitarle!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 17/10/2020 - 10:18

@giùalnord 18:54...certo,se domani si facessero in un giorno 60.000.000 di tamponi,avremmo di certo 3.000.000 di "casi"....tutto chiuso,e facciamola finita con la buffonata!...Altro che "decrescita infelice"!Di questo passo,si chiude bottega!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 17/10/2020 - 14:51

Zagovian Sab, 17/10/2020 - 10:18 Di quello che ho scritto sono convinto:fare uno screening di massa non ha alcun senso!Un tampone negativo non ti dà nessunpatentino di immunità(molta gente lo pensa),oltre al fatto che la richiesta ambulatoriale dei tamponi da parte dei pediatri e dei medici di base sta aumentando a dismisura.Di questo passo il sistema sanitario andrà al collasso col rischio di avere un referto troppo tardi,con la probabilità che mi possa infettare successivamente o che stia incubando la malattia ed il tampone non rileva la carica virale perché bassa.