Mascherine, previsione choc di Crisanti: "Quando non le useremo più"

Il 2021 sarà l'anno psicologicamente più difficile. Per Crisanti il percorso d'uscita dal Covid è ancora lungo. E fa una previsione ben precisa

Andrea Crisanti è tra i medici che si sono maggiormente esposti nel nostro Paese in merito all'epidemia di coronavirus. Il direttore del laboratorio di Microbiologia e virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova, nonchè docente di Microbiologia, nelle scorse ore è stato ospite di Corrado Formigli a Piazzapulita, il programma di approfondimento politico e di attualità del giovedì sera su La7. L'esperto, tra i meno ottimisti dei sui colleghi, ha affrontato molti temi legati alla pandemia e le sue osservazioni non sono passate inosservate, soprattutto per quanto riguarda il ritorno alla normalità, che si fa sempre più distante.

Tra gli argomenti toccati da Andrea Crisanti c'è il fenomento delle varianti, soprattutto quella inglese, che attualmente è quella maggiormente diffusa nel nostro Paese. "Vanno viste come un fenomeno naturale. La maggior parte sono innocue, alcune volte però possono esserci cambiamenti diversi. E il virus può, ad esempio, diffondersi più velocemente", ha spiegato il microbiologo, soffermandosi proprio sul caso della variante inglese: "Ci preoccupa soprattutto per quanto riguarda l’immunità di gregge: alza la soglia dal 70 al 75/80%. Mentre non abbiamo prove sul fatto che uccida di più". A Piazzapulita, Crisanti ha parlato anche dell'attuale situazione epidemica, sottolineando che "il numero dei contagi è influenzato da come li misuriamo", e che pertanto l'impiego dei tamponi rapidi sta "creando un effetto apparente". Tuttavia, quel che è innegabile è l'alleggerimento della pressione sugli ospedali: "Siamo di fronte a un calo della trasmissione e stiamo beneficiando delle chiusure durante Natale".

Questa mattina, in diretta su Sky Tg24, Andrea Crisanti ha approfondito l'attuale scenario del Paese: "I contagi non calano perché non ci sono misure sufficienti per farli calare, nel senso che abbiamo raggiunto un equilibrio tra la capacità del virus di trasmettersi e quella nostra di bloccarlo e quindi rimaniamo su questi livelli. È come se si riempisse una vasca con un rubinetto e l'acqua uscisse dall'altra parte alla stessa velocità. Siamo in equilibrio". La sua considerazione sull'efficacia di questa strategia è chiara: "Se si vuole raggiungere il risultato di mantenere le attività economiche in piedi e allo stesso tempo accettare un certo livello di trasmissione e magari il prezzo di 500 morti al giorno, la cosa sta funzionando".

L'attuale scenario del Paese, però, per Crisanti non è ottimale per condurre una campagna vaccinale adeguata: "Non si vaccina con questi livelli di trasmissione perché ci possono essere delle varianti che se sono resistenti al vaccino poi si trasmettono come un fuoco selvaggio. Più c’è trasmissione più si generano varianti". Questo rappresenta un problema per l'efficacia del virus perché, come ha spiegato l'esperto a Piazzapulita, "Più varianti ci sono più è probabile che una di queste sia resistente al vaccino. Ma in questo momento un lockdown sarebbe inutile perché non abbiamo i vaccini". Proprio i vaccini rappresentano ora un problema, e per Crisanti "aver fatto illudere che il vaccino era alla portata di tutti a breve è stato un errore".

In questa situazione di così ampia incertezza, lo spettro di una terza ondata è sempre presente ed è correlata anche alla quantità di vaccini che si è in grado di somministrare: "La possibilità di una terza ondata dipende da due fattori: quante persone vacciniamo e se allo stesso tempo mettiamo come priorità quello di creare un sistema che è in grado di tracciare i contagi". Non è certamente una prospettiva rosea quella delineata dal direttore del laboratorio di Microbiologia e virologia di Padova. "Psicologicamente l’anno peggiore sarà questo. Abbiamo la speranza dei vaccini ma è una speranza frustrata. Noi non sappiamo nemmeno quanto dura questa immunità. Supponiamo che dura un anno e noi ci mettiamo più di un anno a vaccinare, non otterremo mai l'immunità di gregge. La mascherina? Ci vorranno un paio d’anni per potercela togliere, perché non sappiamo se chi è vaccinato è in grado di trasmettere"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Singismythe

Ven, 29/01/2021 - 10:13

Pazzesco..... Museruola per 20 anni se lo dice cristanti..... Metti che muoia uno di 200 anni con 50 patologie .... Poi per fare un favore a big pharma vacciniamo anche i bambini .... Anzi non facciamo più bambini , che rischiano di contagiare i vecchi di 100 anni !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 29/01/2021 - 10:14

Una pagina, per poi leggere l'essenziale della domanda solo all'ultimo rigo.

aldoroma

Ven, 29/01/2021 - 10:20

Ma parliamo del Dottor Crisanti? Quello che non avrebbe mai fatto il vaccino e poi è stato il primo a farlo....mah!

maxxena

Ven, 29/01/2021 - 10:30

Al caro Crisanti: se la mascherina, invece di sconsigliarla, l'avessero fatta indossare a tutti da subito (e di quelle efficaci e non di carta), forse non saremmo in questa situazione... dimenticavo.. il piano pandemico era un copia incolla, le scorte non c'erano, e il numero 2 dell'OMS (che sconsigliava le mascherine) pare fosse coinvolto in questo tragico teatrino (anche se lui accusa il ministero della salute...)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 29/01/2021 - 10:45

Generazione che le porterà financo nella tomba?

barnaby

Ven, 29/01/2021 - 10:54

Quindi tutti quanti con museruola a tempo indeterminato e senza speranza mentre lui fa il pavone in TV e magari ha pure aspirazioni politiche.

Boxster65

Ven, 29/01/2021 - 11:31

Già la uso malvolentieri, poi fino al 2023... Non ci penso nemmeno per sogno. L'incubo notturno ricorrente dell'italiano medio è mascherina più nuovo DPCM di Conta Palle! Speriamo che almeno il secondo sia debellato quanto prima perché il ter sarebbe insopportabile!

kayak65

Ven, 29/01/2021 - 11:59

e' da tempo che non ascolto piu' questi stregoni o meglio astrologi piu' che virologi perché hanno tutti la tendenza a terrorizzare per ottenere il palcoscenico televisivo e prebende varie il piu' lungo possibile. mi sembrano i commentatori televisi del calcio che a partita finita azzeccano il risultato. ebbene questi astrologi fanno lo stesso. leggono i dati e poi emanano la loro fatwa. dov'erano un anno fa con la pandemia gia' scoppiata e sopratutto cosa pensavano e dicevano rispetto a dpi da utilizzare? il contrario di oggi

Scurbatt

Ven, 29/01/2021 - 12:05

Ora capisco perchè la malaria non è stata debellata....è il campo dove lui ha ottenuto grandissimi risultati (tutto dire)

lamaestrina

Ven, 29/01/2021 - 12:05

Crisanti dovrebbe a questo punto chiarire bene la differenza tra asintomatico positivo al tampone ( che forse può contagiare) e vaccinato (che forse può contagiare), perché solo questa differenza giustifica la vaccinazione. Inoltre, smettiamola di parlare di "ondate", quando è evidente che, eventualmente, sono "picchi" epidemici.

milano1954

Ven, 29/01/2021 - 12:09

Questo signore si occupa di zanzare e moscerini, non ha mai visto un paziente in vita sua! BASTA INCOMPETENTI TROMBETTE DI REGIME!

giove4

Ven, 29/01/2021 - 12:09

Questo signore dovrebbe fare l'astrologo. Vorrei sapere quand'è che si ritira a vita privata

amicomuffo

Ven, 29/01/2021 - 12:12

io sogno che di punto in bianco come è apparso, scompaia magicamente, per vedere le facce incredule di questi pseudo stregoni!

GioZ

Ven, 29/01/2021 - 12:31

Qualcuno si era illuso che con il "vaccino" tutto sarebbe tornato normale? Crisanti ha le sue opinioni basate sulla sua formazione scientifica, ma sono anche troppo ottimistiche, perchè non considera i contesti politici. Rassegnatevi, Covid o non Covid, la mascherina non la toglieremo mai più. Nè noi, né i nostri figli, né i nostri nipoti.

Santorredisantarosa

Ven, 29/01/2021 - 12:31

CERTO CHE LE URNE IN ITALIA NON DEVONO ESSERE UTILIZZATE FORSE E' L'UNICO PAESE O NAZIONE CHE E' INFETTA DA QUESTO VIRUS? OPPURE LA SINISTRA E' POCO MA SICURO SUL VIALE DEL TRAMONTO? MA QUANTE NAZIONE VOTANO E SONO INFETTE? VORREI CONOSCERE IL SUO PENSIERO POLITICO, MALIGNANDO E' PECCATO, MA......

ClaudioD1961

Ven, 29/01/2021 - 12:42

forse ha ragione..ma tutti questi scienziati, sempre in contrasto tra loro, con le loro ricette magiche, forse con meno presenze sia in televisione e sia sui quotidiani, ma una maggiore presenza in laboratorio....per quanti anni dobbiamo ancora andare avanti in questo modo? i morti ci sono, e ci saranno, in 10 mesi! non è cambiato nulla anzi è peggiorata la situazione, più fatti, le varianti ci saranno sempre, oggi in un modo, domani in un'altro modo, e la cosa continua..in eterno...

jaguar

Ven, 29/01/2021 - 12:51

Quindi se dobbiamo portarla per almeno un paio d'anni tanto vale non vaccinarsi, eviteremo il rischio di iniettarci una sostanza di cui non si conosce nulla.

Italy4ever

Ven, 29/01/2021 - 13:01

@jaguar: esattamente!!!

DRAGONI

Ven, 29/01/2021 - 13:06

MELIUS EST ABUNDARE QUAM DEFICERE!!IL DETTO CHE SI ADDICE PERFETTAMENTE AL DOTT.CRISANTI CHE NON VALUTA AFFATTO LA SITUAZIONE POLITICO ECONOMICA DELL'ITALIA CHE GLI PAGA LO STIPENDIO E LO PAGERA' FINO A QUANDO CI SARA' UNA ACCETTABILE CONDIZIONE SOCIALE ED ECONOMICA NAZIONALE CHE E' MESSA IN SERIO PERICOLO DALLE SUE AFFERMAZIONI.

Jon

Ven, 29/01/2021 - 13:15

Ha detto Testualmente: NON SAPPIAMO SE I VACCINI SERVONO..!!

WSINGSING

Ven, 29/01/2021 - 13:20

I numeri dei morti, non quelli dei contagi o dei ricoverati, sono quelli..... circa 500 al giorno..... se non bastano.....

silvano45

Ven, 29/01/2021 - 13:22

Virologi esperti enti di tutti i tipi inutili e spesso dannosi che si sovrappongono e si contraddicono nuove cassandre che dai loro attici mentre continuano a essere retribuiti invitano i cittadini a restare a casa chiudere le attività e morire di fame. Questo è la nuova frontiera del paese dopo incapaci cialtroni politici e burocrati abbiamo la nuova casta dei virologi che tutto sanno e nulla sanno.

stefano.f

Ven, 29/01/2021 - 13:35

Poveraccio... Ma questo poveraccio, da dove esce???

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 29/01/2021 - 13:40

Per favore, non ascoltate piu' questo cialtrone-tv.

agosvac

Ven, 29/01/2021 - 13:42

Crisanti non è un chirurgo, se lo fosse saprebbe che la mascherina è antibatterica. Ma da microbiologo dovrebbe sapere che non esiste protezione efficace contro nessun virus. Nei laboratori dove si studiano i virus la protezione è solo totale: una tuta che non ha nessuna apertura e quindi ha anche respirazione autonoma. Pertanto mettersi o non mettersi la mascherina è ininfluente contro il virus ma serve solo ad evitare la contravvenzione.

stefano.f

Ven, 29/01/2021 - 13:47

CRISANTI..."""NOTISSIMO E FAMOSISSIMO INTERNAZIONALMENTE CONOSCIUTO LUMINARE""" ahahahah manco a Padova sanno chi è!!!!! Quanto dice vale esattamente quanto lui: ZERO!))))

stefano.f

Ven, 29/01/2021 - 13:49

Adesso appare sempre più chiaro il perchè di questa situazione :basta vedere in che mani si trova la medicina italiana.)))) SPETTACOLO ORRIBILE!!!!

stefano.f

Ven, 29/01/2021 - 13:50

ALTRO SINISTROSO COME GALLI A STIPENDIO DEL PD.

Pigi

Ven, 29/01/2021 - 13:51

L'esplosione della seconda ondata a partire da ottobre, in occasione dell'obbligo delle mascherine anche all'aperto dimostra che non servono a niente, se va bene. Considerato, appunto, che con le mascherine obbligatorie i contagi si sono impennati, è invece probabile che favoriscano l'insediamento del virus nelle vie respiratorie.

fabioerre64

Ven, 29/01/2021 - 13:57

Chiederò a Crisanti i numeri del superenalotto visto che è così bravo a predire il futuro

buonaparte

Ven, 29/01/2021 - 14:06

le mascherine come una sciarpa od altro accessorio devono far parte sempre del nostro abbigliamento piu il mondo si fa globalizzato-40 anni fa venivano a venezia comitive di 40 persone giapponesi con mascherine per non contagiare o essere semplicemente contagiati della normale influenza e raffreddore-virus ce ne saranno sempre di piu quindi l'uso di mascherine e di attenzioni soprattutto per le categorie a rischio dovrà essere una norma per le persone intelligenti-mascherine si ma lockdown no- il lockdown ora lo deve fare solo le categorie a rischio -vecchi e malati - e gli altri tutti liberi-producete, consumate e vivete-

Ilsabbatico

Ven, 29/01/2021 - 14:09

Sono tutti fuori, io a parte entrando nei negozi ma per il resto non la metto più e apprezzo che in Russia abbiano già deciso di eliminarle.... SVEGLIA!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 29/01/2021 - 14:40

speriamo fra 5 anni..

RolfSteiner

Ven, 29/01/2021 - 14:57

Gli articoli dovrebbero essere introdotti solo da foto generiche, tipo: paesaggi, monumenti, quadri d'autore...

Ritratto di Trinky

Trinky

Ven, 29/01/2021 - 14:58

La/, la rete dei PDioti..........

manson

Ven, 29/01/2021 - 15:09

Tranquilli si va a votare e sarà tutto riaperto, via mascherina a tutti e cancellazione tasse arretrate e flat tax per tutti! Vacanze viaggi tutto libero!

LadySimona82

Ven, 29/01/2021 - 15:24

Certo due anni...Ma se il vaccino ha durata di un anno dopo bisigna fare il richiamo come si fa? Mascherine a vita? Vorrei far notare che in mezzo mondo le mascherine non le usano piu ne hanno fatto vaccini vedi Australia e Nuova Zelanda. Mascherine obbligatorie solo in Italia? Che buffoni sti pseudo scienziati.

Italy4ever

Ven, 29/01/2021 - 15:34

@manson: Magari!!! Abbiamo già la prova che tutto quello che hanno fatto non è servito a nulla (visto il numero di morti percentuale che è superiore a tanti paesi che non hanno chiuso tutto). Comunque non si preoccupi: così siamo e così resteremo a lungo. Ormai il destino "mascherina a vita" è segnato.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 29/01/2021 - 15:38

@manson, Ma come? Con tutti i DPCM, distanziamenti, museruole e quant'altro, non sono serviti a nulla! Meno museruole e più libertà!

eddie02

Ven, 29/01/2021 - 15:38

aldoroma@ Ha solo detto che non si sarebbe vaccinato prima di leggere i dati della sperimentazione. Li ha letti e si è vaccinato

eddie02

Ven, 29/01/2021 - 15:41

kayak65@ Forse perché un anno fa il virus era nuovo e nessuno sapeva che pesci pigliare? A chi vuoi affidarti per una pandemia causata da un virus se non ai virologi, al parere dei cartomanti?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 29/01/2021 - 15:52

Tutti i giorni in Italia muoiono circa 1.800 persone...è la vita!

eddie02

Ven, 29/01/2021 - 15:56

jaguar@ La mascherina serve per non infettare gli altri, il vaccino per attenuare di molto i sintomi dell'infezione

AlvinS83

Ven, 29/01/2021 - 15:57

Le mascherine non si metteranno più quando l'Italia sarà completamente sotto il controllo dei cinesi e dell'Europa

eddie02

Ven, 29/01/2021 - 16:01

Jon@ No, non ha detto questo. Ha detto che in una condizione di contagio fuori controllo il vaccino può diventare inutile in qualsiasi momento perché crescono di molto le possibili varianti contro i quali il virus potrebbe essere inefficace. Inoltre ha detto che non sappiamo se una persona vaccinata potrà comunque essere in grado di contagiare gli altri.

eddie02

Ven, 29/01/2021 - 16:02

Ludovicus@ Mi perdoni, ma lei quali competenze ha per dare a Crisanti del cialtrone?

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 29/01/2021 - 16:18

La gente smetterà di mettere le mascherine quando si sarà resa conto che servono a poco, servono giusto quando si parla di fronte a persone di cui non si è sicuri. In caso di infetti, al chiuso o si cambia di frequente l'aria oppure se l'ambiente si satura il virus si respira; la mascherina ferma solo le gocce fino a 600 nm, il virus veicolato nell'aria passa. All'aperto, a meno di parlare di fronte a infetti "molto vicini", non servono a niente, tuttalpiù a farci rirespirare il nostro fiato. Per il numero di morti, in Italia fisiologicamente muoiono circa 1800 persone al giorno, e mi sembra che comunque stiamo nella media. Certo, sarebbe meglio che la pandemia terminasse, o avere un farmaco per curarla. Sarebbe anche meglio bloccare l'ingresso nel paese di stranieri infetti.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 29/01/2021 - 16:33

Signor entomologo Crisanti tutti i giorni muoiono più di 500 persone,chi con covid chi per tumori chi cardiopatici chi dializzati ecc ,ecc. Quei 500 morti da lei menzionati saranno sicuramente pazienti morti con covid e non per covid altrimenti al listino dei morti deve per forza di cose aggiungere migliaia di altri morti per altre comorbilità.

jaguar

Ven, 29/01/2021 - 17:04

eddie02, lo so che la mascherina serve per non infettare gli altri, però se mi vaccino gradirei buttarla. Anche perchè in teoria(ma molto in teoria)una volta vaccinato non dovrei beccarmi il Covid.

INGVDI

Ven, 29/01/2021 - 17:24

Le mascherine? Non proteggono dal covid, anzi fanno ammalare. Quando la gente capirà che distanziamenti, mascherine, chiusure sono solo dannosi, allora il Paese potrà riprendersi.

amicomuffo

Ven, 29/01/2021 - 17:59

scusi AlvinS83...amichevolmente le dico, ma peones come siamo ed indolenti (e mi ci metto anche io)....anche se saremo sotto controllo dell'Europa e dei cinesi, dopo un pò li vedremo scappare a gambe levate, dato la nostra indolenza.

mariolino50

Ven, 29/01/2021 - 18:02

buonaparte I virus sono più piccoli delle particelle pm2,5, e le mascherine gli fanno poco o nulla, parano i batteri, per i virus, come detto anche da altri, ci vogliono degli scafandri. I giapponesi si mettono le mascherine perchè sono superschizzinosi e gli altri gli fanno schifo, ho visto donne nei paesi tropicali completamente coperte, con mascherina, veletta completa e guanti bianchi, tutti gli altri ridevano. Se certi posti ti fanno schifo fai meglio a stare a casa tua.

SandroGug

Ven, 29/01/2021 - 18:26

Cari colleghi di destra, se ve ne fregate di 500 morti solo in Italia al giorno...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 29/01/2021 - 18:45

SandroGug Ven, 29/01/2021 - 18:26 Mi faccia capire ,secondo lei i 500 morti giornalieri sono morti solo per covid? Guardi che è quello che ci vogliono far credere,sa...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 29/01/2021 - 18:49

SandroGug Ven, 29/01/2021 - 18:26 Le faccio un elenco di morti all'anno per diverse cause...non sono poche: -malattie del sistema circolatorio: 230.283. -tumori: 186.495. -malattie del sistema respiratorio: 52.905. -malattie del sistema nervoso: 30.404. -malattie endocrine e metaboliche: 29.199. -disturbi psichici e comportamentali: 24.252. -cause esterne di traumatismo e avvelenamento: 24.027. -malattie dell'apparato digerente: 22.782. più altre voci... Secondo il suo pensiero i 500 decessi menzionati da Crisanti sono solo per Covid?

jaguar

Ven, 29/01/2021 - 19:02

SandroGug, dovrebbe spiegare perchè secondo lei la destra se ne frega dei 500 morti giornalieri.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 29/01/2021 - 19:10

Per avere un ordine di grandezza, giusto una stima spaccata con l'accetta, possiamo dire che in Italia la vita media è 80 anni, facciamo 85, quindi ogni anno muore 1/85 dei 60 mln di abitanti, cioè 700 mila. Dividendo per 365 giorni viene 1900 morti al giorno. I morti di covid sono quasi tutti ultraottantenni che ricadono in questo numero, è una cosa tristissima. Quanto ci stiamo scontando da questa media?

Ilsabbatico

Ven, 29/01/2021 - 19:25

...comunque , non perché lo dico io ma perché basta leggere quello che dicono gli esperti, le mascherine "chirurgiche" non servono a niente...

buonaparte

Ven, 29/01/2021 - 19:33

mariolino non andare dietro alle cavolate che dicono- tutti i giorni in tutte le sale operatorie di tutto il mondo i medici ed infermieri usano le mascherine chirurgiche per evitare di mandare il proprio alito e tutto quello che contiene verso il parente e le sue incisioni-quello che leggi sulle mascherine sono stupidaggini- la mascherina ha il compito di trattenere il tuo fiato vicino a te e non mandarlo verso chi ti sta davanti-i giapponesi mettono la mascherina perchè non vogliono ammalarsi ed ammalare gli altri perchè questo gli impedirebbe di andare a lavorare - mentre qua stanno a casa per nulla soprattutto gli statali in japan vanno al lavoro anche se ammalati per non gravare sulla ditta o lo stato - magari noi fossimo un po cosi-

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 29/01/2021 - 19:52

theRedPill Ven, 29/01/2021 - 19:10 Purtroppo la gente è stata terrorizzata dai media:per molti si muore solo di per Covid. I media,con l'avvallo delle istituzioni sono stati bravi a terrorizzare la gente:hanno creato un sistema del terrore che si è espanso ovunque nella vita sociale di tutti noi, tale da distrarci e non farci più riflettere col senno di poi.I 700mila funerali annui potrebbero risultare irrilevanti se mesi in paragone coi decessi con Covid. Non parliamo poi dell'azzeramento dei casi di Influenza(dati ISS zero casi 2020/21);che fine ha fatto?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 29/01/2021 - 19:56

buonaparte Ven, 29/01/2021 - 14:06 Lei è libero di accessoriarsi come le pare;se vuole le regalo anche le mie di mascherine.