"Dammi la tua eredità". E il figlio mena la madre

L’uomo, un napoletano di 38 anni, è stato arrestato per lesioni e maltrattamenti

Un 38enne di Ercolano è stato arrestato per aver picchiato la madre. Il motivo? L’eredità.

I carabinieri sono intervenuti nell’appartamento teatro delle violenze dopo che la donna, una sessantenne, aveva subito l’ennesima scarica di botte; proprio lei ha chiamato il 112 per ricevere aiuto. E non era la prima volta che la signora subiva l’ira del figlio. Questa volta il motivo aveva a che fare con la spartizione dell’eredità, peraltro presunta.

Gli uomini dell’Arma lo hanno arrestato in casa, dove lo hanno trovato a letto come se nulla fosse successo. Ora l’uomo, denunciato per maltrattamenti domestici e lesioni personali, è in carcere.