Giappone, esplode un sexy shop: quattro morti e otto feriti

Ignote le cause che hanno scatenato una deflagrazione all'interno di un negozio a luci rosse non lontano da Tokyo: il bilancio per ora è di 4 morti e 8 feriti

Giappone, esplode un sexy shop: quattro morti e otto feriti

Almeno quattro persone sono morte e altre otto sono rimaste ferite in una località a nord di Tokyo, in Giappone, per un'esplosione avvenuta all'interno di un sexy shop.

Come riporta il quotidiano romano Il Messaggero, nel negozio "Kawaii Omiya" tutto sembrava procedere regolarmente quando un'esplosione provocata da una causa ancora da verificare ha scatenato un violento incendio che ha fatto almeno 12 vittime fra morti e feriti, coinvolgendo un'area espositiva di quasi 200 metri quadrati in un palazzo di otto piani.

Durante la giornata di domenica, alimentata dal forte vento, la furia delle fiamme non ha lasciato scampo ai clienti che si trovavano all'interno del punto vendita per fare acquisti e l'incendio si è così trasformato in tragedia. Ai vigili del fuoco ci sono volute almeno cinque ore e l'intervento di 20 unità di pompieri per domare il rogo.

Le autorità nipponiche hanno avviato subito un'indagine che chiarisca le cause dell'esplosione e accerti eventuali responsabilità. Tuttavia negli ultimi controlli effettuati a giugno nel sexy shop non era emersa alcuna irregolarità nel rispetto dei rigidi protocolli di sicurezza.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti