Jet decolla e si scontra con stormo di uccelli: il pilota salvo per miracolo

Tragedia sfiorata nei cieli indiani, dove un jet dell'aeronautica militare indiana si è scontrato in volo con uno stormo di uccelli

Tragedia sfiorata nei cieli indiani, dove un jet si è scontrato in volo con uno stormo di uccelli. Il velivolo dell'aeronautica militare indiana era appena decollato dall'aeroporto della città di Abala, nello stato del Punjab, in India, quando si è imbattuto nei volatili.

Insomma, il più classico dei "bird strike", che ha mandato in avaria uno dei motori del jet. Si tratta di un fenomeno che avviene non di rado (anzi) nei cieli, provocando danni anche ingenti in termini di vite umane.

Il jet da combattimento Jaguar doveva compiere un addestramento di routine, ma l'inconveniente ha fatto saltare i piani del tutto, oltre a mettere in serio pericolo la vita del pilota, che ha reagito in pochi secondi con freddezza sganciando i serbatori del carburante e le piccole bombe da esercitazione, le cosiddette Carrier Bomb Light, seguendo così una procedura operativa standard che di fatto gli ha permesso di mettersi in sicurezza e di salvarsi la pelle.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.