Latina, bimbo ingoia plastica: salvato da volontaria Croce rossa

Il bimbo era a cena fuori con i suoi genitori quando, all'improvviso, a incominciato a respirare a fatica

Latina, bimbo ingoia plastica: salvato da volontaria Croce rossa

Ha ingerito un pezzo di busta di plastica e stava rischiando di soffocare. Un bambino di 18 mesi è stato salvato da una volontaria della Croce rossa. È successo a Sezze, in provincia di Latina. Il bimbo era a cena fuori con i suoi genitori quando, all'improvviso, a incominciato a respirare a fatica.

La volontaria della Cri di Nepi, Giovanna Cerroni, intuendo subito quello che rischiava il piccolo, lo ha preso in braccio e ha applicato le manovre di disostruzione delle vie aree pediatriche. Una volta liberate, hanno visto che si trattava di un pezzo di busta di plastica, che senza l'intervento della volontaria sarebbe potuto risultare fatale.

Autore

Commenti

Caricamento...