Marocchino sputa contro le donne per manifestare la sua "superiorità"

Non contento il nordafricano, sul cui capo già pendevano diversi precedenti, ha dapprima tentato di corrompere con 10 euro i poliziotti intervenuti, poi ha sputato anche contro di loro aggredendoli con dei calci

Un tranquillo pomeriggio nel pieno centro di Torino si è tramutato in un autentico incubo per tutte le donne che lo scorso lunedì pomeriggio si trovavano a fare shopping nel cuore del capoluogo piemontese, fra Piazza Carlo Felice e Piazza San Carlo. Un cittadino marocchino di 42 anni infatti si è messo letteralmente a sputare con disprezzo addosso a tutte le appartenenti al gentil sesso che gli passavano vicino, senza fare nessuna distinzione.

Secondo quanto riportato dal quotidiano locale Torino Today una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è prontamente intervenuta a seguito di numerose segnalazioni giunte al 112 sia da parte di cittadini dallo spiccato senso civico che avevano assistito agli choccanti fatti sia da parte delle stesse vittime della follia del nordafricano. I poliziotti giunti sul luogo delle segnalazioni hanno così identificato il sospetto davanti ad un bar di Piazza San Carlo, bloccandolo e chiedendo allo stesso di identificarsi.

Il marocchino, per nulla intimorito dalla presenza degli uomini in divisa, ha giustificato con una freddezza incredibile il suo ignobile gesto, sostenendo convintamente di non aver fatto di male ed aggiungendo anche che lui era solito sputare contro le donne in quanto considerate senza mezzi termini "esseri inferiori". Il 42enne ha poi aggravato la sua già precaria posizione rifiutandosi di fornire alle forze dell'ordine le proprie generalità e tentando di corrompere i poliziotti con una banconota da 10 euro, che ha prima cercato di offrire ad uno dei due agenti per poi provare, al netto rifuto di quest'ultimo, ad infilarla in una tasca della divisa del poliziotto. Vedendosi con le spalle al muro lo straniero anzichè arrendersi e consegnarsi spontaneamente ha pensato bene di mettersi nuovamente a sputare, questa volta però all'indirizzo degli uomini della volante, arrivando persino ad offenderli e cercando di aggredirli con una violenta raffica di calci sulle gambe.

Non senza fatica ed al termine di una colluttazione i poliziotti sono riusciti ad avere la meglio sull'esagitato: strette le manette ai suoi polsi e condotto in Questura il marocchino, privo di qualsiasi documento di riconoscimento, è risultato anche essere una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine poichè sul suo capo pendeva già una lunga sfilza di precedenti di polizia. Per lui, che anche in Questura ha continuato a mantenere costantemente un atteggiamento strafottente e violento, è inevitabilmente scattato l'arresto ed ora dovrà rispondere davanti alla legge sia di violenza e resistenza a pubblico ufficiale sia di istigazione alla corruzione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dagoleo

Ven, 14/02/2020 - 10:33

ha ragione. l'ha detto Maometto e quindi deve essere rispettato, perchè lui crede in quello che ha detto il profeta ed in cui credono tutti i muzzulmani osservanti. mi sembra giusto. che belle risorse. importiamone tante, ci stiamo arricchedo ogni giorno di più.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 14/02/2020 - 10:36

..e Torino,sgovernata dalla giunta grullina,con l'aiuto attivo della ministra è sempre più multietnica e...adattata agli usi e costumi allogeni!!!

Giorgio Colomba

Ven, 14/02/2020 - 10:39

"Il loro stile di vita sarà il nostro" (L. Boldrini).

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Ven, 14/02/2020 - 10:41

Continuiamo ad accogliere e a votare PD, mi raccomando...

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 14/02/2020 - 11:10

L'elettorato femminile è da sempre e ovunque pro-invasione molto più di quello maschile. Donne (45%) e immigrati (10%) costituiscono una maggioranza assoluta in grado di controllare ogni elezione, presente e futura. Mi stupisce che nessuno abbia pensato al ruolo degli stranieri nelle recenti elezioni in Emilia-Romagna, dove sono il 10-20% dell'elettorato.

lawless

Ven, 14/02/2020 - 11:12

con la frequenza esponenziale degli arrivi e con l'immunità che la delinquenza importata si è accaparrata col favore di certa magistratura nonchè di mentecatti politicamente tarati, gli sputi aumenteranno fino a diventare fiumi che travolgeranno inesorabilmente buonisti e cadregari politici colpevoli di aver distrutto una nazione.

routier

Ven, 14/02/2020 - 11:22

Toh... io credevo fossero gli europei i veri razzisti!

sbrigati

Ven, 14/02/2020 - 11:27

Come scusa accamperà problemi psichici dovuti al razzismo delle italiane.

GINO_59

Ven, 14/02/2020 - 11:47

Assolto per la tenuità del fatto. Per me è un razzista di prima categoria. Considera le donne esseri inferiori. Mi piacerebbe sentire qualche commento delle signore del piddì e delle 5st...

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 14/02/2020 - 11:49

Ma, a che titolo a questi delinquenti stranieri (sul suo capo pendeva già una lunga sfilza di precedenti di polizia) è permesso di rimanere ancora in Italia?

aldoroma

Ven, 14/02/2020 - 12:02

Ecco i razzisti che ci ha regalato la sinistra e i signori buonisti

Ritratto di Acquachiara

Acquachiara

Ven, 14/02/2020 - 12:04

Un'altra risorsa che arricchisce la nostra cultura.

antonioarezzo

Ven, 14/02/2020 - 12:21

ed intanto ?? a piede libero ??

Korgek

Ven, 14/02/2020 - 12:40

I nordafricani sono i peggior razzisti del mondo. Paradossalmente i pidioti ci hanno riempito di razzisti e noi dobbiamo continuare a stare zitti.

venco

Ven, 14/02/2020 - 12:55

Il bello è che gente del genere non viene rimpatriata.

martinsvensk

Ven, 14/02/2020 - 13:07

Qui in Svezia e nel resto della Scandinavia sono soprattutto le donne che spingono per una maggiore immigrazione, che coccolano e sostengono gli immigrati che peraltro in certi sobborghi delle grandi città già controllano l'abbigliamento delle donne in modo che sia"modesto". Che dire? Forse senza saperlo il politicamente corretto dei radical chic ci fa " allevare una serpe in seno".Forse i Sinistri, anche in Italia, pensano che in fondo questo non li riguardi, che mai toccherà loro, ma non ne sarei così sicuro

jaguar

Ven, 14/02/2020 - 13:08

E pensate che nonostante tutto ci sono molte donne italiane che si invaghiscono di questa gentaglia.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 14/02/2020 - 13:32

La sig.ra boldrini non ha nulla da commentare???? Magari elogiare la cultura che questi civilissimi africani stanno portando in Italia!!! E tutte le femministe radical-chic????????

ROUTE66

Ven, 14/02/2020 - 13:34

FOSSE STATO UN ITALIANO SI SAREBBE SUBITO AGGIUNTO ANCHE IL REATO DI RAZZISMO,FASCISMO E PERCHè NO,DISTRUTTORE DI RICCHEZZA. PERCHè DISTRUTTORE DI RICCHEZZA: MA PERCHè SE SI OFFENDE E SE NE VA DAL"ITALIA NON CI PAGHERà LA PENSIONE

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 14/02/2020 - 13:48

Ma quando quelli di dx vanno in telvisione e si confrontano con quelli di sx specialmente donne, perchè non portano copie di questi servizi giornalistici e glielo sbattano in faccia? Visto che non credono mai e vogliono prove.

ST6

Ven, 14/02/2020 - 14:10

jaguar: "E pensate che nonostante tutto ci sono molte donne italiane che si invaghiscono di questa gentaglia." Davvero? Donne che si invaghiscono di chi le sputa addosso? Le conosci tutte tu mi sa.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 14/02/2020 - 14:18

Alcuni rappresentanti della comunità marocchina di Torino, quotidianamente presenti sulle cronache cittadine, sono un vero e proprio flagello sociale?

Libertà75

Ven, 14/02/2020 - 14:36

sappiete che dare torto a costui equivale ad esprimere un pensiero islamofobico

Ritratto di PATARLACCA

PATARLACCA

Ven, 14/02/2020 - 14:58

La boldrini é già stata informata?

Ritratto di veronika

veronika

Ven, 14/02/2020 - 15:39

beh, se gliel'ha detto er Profeta, chi siamo noi per fermarlo? ben vengano pensieri e culture differenti che ci facciano riflettere da quanto ci siamo allontanati dalla retta via..

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 15/02/2020 - 10:22

veronika Ven, 14/02/2020 - 15:39,condivido al 1000%