Matinella, magrebino si spoglia in pieno centro: choc tra i passanti

Lo straniero, non nuovo a episodi di questo tipo, era tornato libero a poco più di un'ora dal fermo: "Sputava sull'auto dei carabinieri che lo aveva riaccompagnato", denuncia un militante della Lega

Si è tranquillamente spogliato in mezzo a numerosi passanti nel pieno del centro di Matinella, una frazione del comune di Albanella in provincia di Salerno.

L'episodio, che ha dell'incredibile, è accaduto nel pomeriggio dello scorso giovedì.

Il marocchino protagonista della vicenda, residente nella zona secondo quanto riportato dalla stampa locale, avrebbe avuto una accesa discussione con la titolare di un bar nel quale si era recato. Dopo lo screzio, lo straniero è uscito all'esterno del locale dando inizio al suo squallido spettacolo.

Incurante delle persone che aveva intorno, ha iniziato a denudarsi completamente, davanti agli occhi increduli di residenti e passanti, che hanno contattato le forze dell'ordine.

Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della locale stazione, che si sono occupati di contattare i sanitari del 118 dopo averlo condotto in caserma. Una situazione non nuova, dato che il nordafricano, affetto da disturbi di carattere psicologico, era già stato sottoposto in passato a trattamento sanitario obbligatorio.

Un militante della Lega ha riferito che circa un'ora e mezza dopo il fermo da parte dei militari, lo straniero è stato visto nuovamente in libertà. "Sputava sull’auto dei Carabinieri che lo aveva riaccompagnato. A Matinella la situazione è fuori controllo", ha concluso, come riportato da "Anteprima24".

Commenti

Brutio63

Ven, 18/10/2019 - 18:11

Grandi Risorse, come disse la Boldrini: avanguardie di uno stile di vita che presto sarà il nostro...! Adesso se lo tenga a casa sua e basta Questi soggetti vanno rimpatriati d’urgenza Vanno accompagnati alle loro ambasciate e consegnati in carico al loro ambasciatore con divieto di uscita e braccialetto di controllo Basta spendere tasse degli italiani per questi soggetti!

rossomaltese

Ven, 18/10/2019 - 18:13

è stato rilasciato subito per il solo fatto che il reato di atti osceni in luogo pubblico è stato depenalizzato, non si va più in galera ma si paga una multa...prima di scrive articoli del caspio almeno informatevi!!!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Ven, 18/10/2019 - 18:21

Quale preziosissima risorsa, vero Sboldry?

Ritratto di elkld

elkld

Ven, 18/10/2019 - 18:23

MA QUESTE SONO RAGAZZATE! MA BASTA CON LA PROPAGANDA FASCISTA ANTI AFRICANA...

Ritratto di elkld

elkld

Ven, 18/10/2019 - 18:24

MA CHI CI CREDE?!? NON E’ VERO! QUESTA E’ PROPAGANDA DI DESTRA!

Reip

Ven, 18/10/2019 - 18:32

Sbattere in galera il giudice???

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 18/10/2019 - 19:15

Sanno di essere i Padroni. Ed è vero!

maurizio50

Ven, 18/10/2019 - 19:23

Sono tutti i soggetti per i quali Al Salah a Milano fa le marce, i Sindaci di Napoli e Palermo aprivano i porti e, primo tra tutti, il Parroco del Vaticano implora l'Apostolica Benedizione!!!!

rossomaltese

Ven, 18/10/2019 - 20:19

@Reip ...ora lo ripeto e spero di essere chiaro: il giudice non c'entra nulla per il solo fatto che il reato di atti osceni è stato depenalizzato dunque non ci si va in galera, la legge prevede una multa...manco ci vai dal giudice la multa te la fa la polizia...non prendetevela con i giudici se non sapete come funziona la legge!!!

Magnum500

Sab, 19/10/2019 - 15:56

rossomaltese grazie al ciucco di Rignano,non ti scordare l'artefice di tale depenalizzazione..

rossomaltese

Dom, 20/10/2019 - 12:25

@Magnum500 Assolutamente non lo scordo, ma sia chiaro che i magistrati non c'entrano niente se la legge fa schifo!!!