Cronache

Milano, avvocato prende una multa e investe il vigile

Il vigile colpito dall'auto è andato in ospedale dove è stato dimesso con una prognosi di 4 giorni per una forte contusione all'altezza dello stinco

Milano, avvocato prende una multa e investe il vigile

Riceve una multa e investe il vigile. Questo è quanto successo lunedì pomeriggio in via Settembrini, a due passi dalla Stazione Centrale di Milano. Un uomo, avvocato iscritto all'Albo milanese, dopo aver trovato sul parabrezza della sua auto una contravvenzione per divieto di sosta da 28,70 euro, si è avvicinato ai primi vigili che ha incrociato chiedendo spiegazioni: "Siete stati voi?" ha domandato l'uomo 57enne.

Gli agenti non si sono scomposti, riporta Il Giorno, e hanno provato a placare l'uomo evidentemente agitato: "Se le hanno fatto una multa, vuol dire che la sua auto era parcheggiata in un luogo non consentito, stia tranquillo".

A nulla sono servite le parole dei vigili. L'uomo infatti ha accartocciato la multa e l'ha gettata contro l'auto dei due agenti che a quel punto sono scesi dall'auto per identificare l'uomo. Quest'ultimo però è risalito a bordo della propria auto e ha iniziato a fare manovra. Nonostante la presenza dell'agente davanti al veicolo, l'uomo ha accelerato colpendolo alla gamba. Il vigile colpito si è accasciato a terra per il forte dolore. A quel punto è intervenuto il collega e insieme sono riusciti a bloccare l'uomo e a identificarlo.

"Sono un giudice onorario - ha continuato l'avvocato milanese - in Tribunale sono di casa: non sapete chi sono io, questa multa la annullo". L'uomo è stato denunciato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il vigile colpito dall'auto è andato in ospedale dove è stato dimesso con una prognosi di 4 giorni per una forte contusione all'altezza dello stinco.

Commenti