Nice Matin contro Charlie Hebdo: "Aiutiamo Genova a rialzarsi"

"Aiutiamo Genova a risollevarsi". Così il quotidiano francese Nice Matin introduce un articolo in prima pagina dove invita i suoi lettori a visitare Genova. Un appello con cui i cugini transalpini vogliono far dimenticare la vignetta di Charlie Hebdo

"Nove buoni motivi per visitare Genova". È il titolo dell'articolo comparso in prima pagina su Nice Matin, quotidiano francese di Nizza che ha voluto dedicare la sua apertura alla tragedia di ponte Morandi per invitare i francesi ad "aiutare la città a rialzarsi". Palazzo Ducale, la spiaggia di Boccadasse, l'Acquario e i palazzi dei Rolli: sono alcune delle bellezze descritte dall'autore del pezzo. Un omaggio affettuoso che stride con la vignetta choc pubblicata nell'ultimo numero di Charlie Hebdo, accusata da molti di prendersi gioco delle 43 persone che hanno perso la vita sotto il viadotto "costruito dagli Italiani e pulito dai migranti".

"Genova è in ginocchio. Ma possiamo aiutarla a rialzarsi continuando a scoprirla, visitarla e consigliarla". È il brano più toccante dell'articolo sulla città della Lanterna apparso sulla prima pagina di Nice Matin, il più importante quotidiano di Nizza e della Costa Azzurra. A Nizza, per dire, è nato Garibaldi. E la città, in passato, ha fatto parte della Repubblica di Genova - e poi del Regno di Sardegna - fino al trattato di Torino del 1860 che ne sancì l'annessione alla Francia di Napoleone III. Insomma, Nizza e Genova sono affini culturalmente e non è un caso che il principale giornale della città abbia voluto omaggiare la città della Lanterna con un articolo dove elenca "nove buoni motivi per continuare a visitare il capoluogo ligure nonostante la catastrofe".

Più che un articolo di giornale, il pezzo pubblicato da Nice Matin assomiglia a una guida turistica. Al primo posto dei luoghi da visitare c'è Palazzo Ducale, che "accoglie oggi uno dei più grandi centri culturali d'Italia. È una struttura di 38 mila metri quadrati utilizzata per mostre, conferenze e concerti". Poi è la volta del quartiere di Boccadasse, che ospita "una delle spiagge più pittoresche e turistiche della città", quindi Acquario ("15 mila animali acquatici di 400 specie diverse"), Palazzi dei Rolli ("120 edifici di cui 42 patrimonio dell'Unesco"), Lanterna ("Il secondo faro più alto d'Europa") e molto altro, compresi "l'inglese" stadio Luigi Ferraris e i gelati, che in francese si chiamano glaciers e di cui sono disponibili gusti unici in Italia come lo zabaione e il chinotto di Savona. Un "dolce" omaggio a una città che ha bisogno di aiuto per rimettere in piedi il ponte, ma soprattutto se stessa. In barba a vignette cosiddette satiriche che di comico - e divertente - hanno poco e nulla.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.