Ora i populisti sono al bivio

Per la prima volta banche, imprenditori e associazioni di categoria lo dicono chiaramente e insieme: i soldi che l'Europa metterà a disposizione dei Paesi membri ci servono, basta manfrine e non facciamo scherzi.

L'appello è rivolto ai partiti antieuropei e ai malpancisti dei partiti europeisti sia della maggioranza che dell'opposizione. Non si chiede a nessuno di calare le braghe di fronte a tedeschi e olandesi - tanto per fare un esempio - ma neppure di tirare la corda all'infinito con il rischio reale che alla fine si spezzi e addio ad alcune centinaia di miliardi che, viceversa, sarebbero a portata di mano se solo si usassero buon senso e pragmatismo.

Come noto Conte, sull'argomento, ha non pochi problemi con l'ala più intransigente e antieuropeista dei grillini, ma è innegabile che altrettanti problemi ci sono all'interno del centrodestra, con Lega e Fratelli d'Italia sostanzialmente contrari a stringere accordi economici, se non a fondo perso e senza alcuna condizione, e Forza Italia disponibile invece a trattare.

I populisti hanno le loro ragioni a dubitare dell'Europa, ma la loro narrazione - a tratti la loro retorica - non tiene conto dell'altra faccia della medaglia, cioè che i soci europei hanno qualche ragione a sospettare che l'Italia sia un Paese dalle mani bucate, altrimenti non avremmo il debito pubblico più alto e il patrimonio privato più alto dell'Occidente. Cioè siamo come quel tizio che ha tre ville e due Ferrari ma a fine mese piange miseria per pagare il conto al salumiere.

Un prestito, come un aiuto, è per forza condizionato a uno scopo. Dareste mille euro a un amico in difficoltà senza pretendere che questi, non so, spenda tutto in un colpo in sala giochi o a donne?

Il problema non è quindi che l'Europa ponga condizioni, semmai quali e che libertà di decidere autonomamente le priorità. E il problema non è neppure quanto ci costerebbe - per la parte a prestito - in interessi, perché anche se fossimo in grado di fare da soli - per esempio emettendo speciali titoli di Stato da mettere sul mercato - il debito andrebbe comunque restituito con un sovrappiù.

Trattare con l'Europa è quindi una via obbligata e chiunque dica il contrario sta prendendo in giro gli italiani e giocando con il fuoco.

Su questo anche Giorgia Meloni e Matteo Salvini dovrebbero dire una parola definitiva di verità. Il tempo del facile consenso con slogan e utopie è stato spazzato via dal Coronavirus. Solo una destra responsabile e credibile può provare a riprendere in mano questo sciagurato Paese.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Dom, 31/05/2020 - 17:26

Parole sante, caro direttore. Mi rivolgo a tanti lettori del sito scontenti del Cav; lettori veri di centrodestra, non i troll grillini o i Kompagni che si dilettano a commentare: il Cav avrà pure commesso i suoi errori, sarà inevitabilmente indebolito dall'anagrafe ma ha una visione di governo che altri leader (furbetti a breve termine) non hanno. Continuare ad inseguire i facili consensi contro la burocrazie europea - colpevole di tanti errori, alcuni anche gravi - potrebbe causare danni incommensurabili al paese. E' ora di tornare ad un modello di governo liberale, conservatore e riformista, in una parola al Polo delle Libertà. Il sovranismo è pericoloso, per l'Italia più che per altri paesi. Perseguire l'interesse nazionale è giusto, scimmiottare i nazionalisti dell'est europeo ci condurrebbe alla catastrofe economica. Noi siamo un grande paese manifatturiero che vive di scambi in un mercato unico, non un serbatoio di manodopera a basso costo. Sveglia amici sovranisti!

Ritratto di dlux

dlux

Dom, 31/05/2020 - 17:44

"...condizionato a uno scopo...". Sono d'accordo, ma siamo sicuri che sia questa l'unica condizione? Io credo che a leggere bene le carte ci siano altre sorprese, come l'intervento della troika nel caso in cui, per esempio, il governo non provvedesse a varare una bella "patrimoniale", così, tanto per farci abbassare le penne e portarci velocemente ai livelli della Grecia...e mi fermo qui, Per ora.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 31/05/2020 - 17:45

Stimato Direttore Sallusti, il suo ragionamento è inficiato dalla non conoscenza della storia. Peggio, è avvelenato da decenni di menzogne operate dai maggiori giornalisti ed economisti sulle testate di riferimento, Corriere e Sole24 ore in testa. La sua frase " l'Italia sia un Paese dalle mani bucate, altrimenti non avremmo il debito pubblico più alto e il patrimonio privato più alto dell'Occidente. Cioè siamo come quel tizio che ha tre ville e due Ferrari ma a fine mese piange miseria per pagare il conto al salumiere" mi fa orrore. Primo perché giustifica una bella patrimoniale secondo perché non spiega perché sono 10 anni che lo stato spende meno di quello che incassa. Altro che mani bucate !

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 31/05/2020 - 17:46

d'accordo con sallusti! una ottima penna del sano giornale! mi dispiace solo che in italia esistono 30 milioni di babbei comunisti grulli.....

Beatlesforever

Dom, 31/05/2020 - 17:48

Corsaro azzurro.condivido tutto.salvini ha fatto cadere governo sbagliando.oramai bisogna lavorare per un Europa forte e per togliere un po' di potere alla Francia e Germania.europa forte sennò Cina usa ci schiacciano.io penso che dietro Salvini ci sono bagnai borghi che consigliano male..

Mordechai

Dom, 31/05/2020 - 17:51

Appunto, una destra responsabile e credibile, cioè l'opposto di Meloni e Salvini

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 31/05/2020 - 17:57

Dove vanno a finire allora i soldi che lo stato incassa e non spende ? Semplice li prende il signor Spread controllato di fatto dalleagenzie di rating USA. E chi ha consentito allo spread di colpire i titoli dei paesi UE ? Semplice la BCE , chiedere ai signori Trichet e Draghi perché hanno lasciato fare . Si ricordi che l'Euro è il frutto del patto franco tedesco dove per consentire la riunificazione tedesca senza i previsti pagamenti dei danni di guerra la Francia ha richiesto la distruzione della nostra industria, di cui ha goduto alla fine la Germania. Accettare quei soldi significa prendere una mela avvelenata che finirà per imporci la troika, si ricordi cosa dicevano i latini : "Timeo Danaos et dona ferentes" . Il sovranismo è l'unico che ci potrà salvare a patto di consocere la storia e non le balle di quelli del "fate presto ! ".

Ritratto di adl

adl

Dom, 31/05/2020 - 17:59

Come giustamente asserito dall'europeista critico Tremonti, relativamente ai miliardi in itinere verso l'Italia: "questo è uno dei momenti peggiori per sostenere di voler abbandonare l'Europa". Lo stesso Tremonti però dice che attualmente l'Italia, relativamente al Mes ad esempio, è difficilmente in grado di spendere in 2 anni uno solo dei 36 mld. eventualmente richiesti. Direttore, per il CDX a mio avviso ci sono due punti cruciali da risolvere: 1) Non possiamo indebitarci per far fare al governo altre marchette elettorali come i vari redditi di emergenza, 80 €, regolarizzazioni dell'Africa che emigra ecc.ecc. 2) Non vorrei che la condizione non detta dalla UE per aiutare l'Italia quando lo riterrà, sia quella di sgravarla dal problema AFRICA.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 31/05/2020 - 18:04

@ Betlesforever , Europa forte ? ma stiamo scherzando ? Abbiamo perso il 25% della nostra produzione industriale , più Europa significa più potere alla Germania ed alla Francia ! @ Corsaro Azzurro guarda che la mano d'opera basso costo , gli immigrati, li ha voluti il PD con la complicità di Forza Italia, Patto Nazzareno prima e poi Lupi, Verdine , Alfano con il governo Renzi. Nella UE c'è il PPE , con Forza Italia ed i Socialisti , abbiamo visto i risultati.

Lorenzi

Dom, 31/05/2020 - 18:07

Maximilien 1791: sai benissimo che, spesso sono d'accordo con te. Ma, qui, io la vedo in altro modo. Primo: non riesco a vedere che Sallusti voglia la 'giustificazione di una bella patrimoniale'. Secondo: la sacrosanta spiegazione degli ultimi dieci anni la devono dare chi ha governato, non a Sallusti ! E piacerebbe anche a me saperlo, tenuto conto che non hanno certo investito nella Sanità (e in questo degni dei loro vituperati predecessori )

Franz371

Lun, 01/06/2020 - 10:13

"Una destra responsabile e credibile" ovvero quella che abbiamo sperato fosse nel 1994, quando con i voti ottenuti si sarebbe davvero potuta cambiare l'Italia. Siamo stati delusi da un "contratto con gli Italiani" non rispettato e ci siamo accorti di avere riciclato i vari Casini, Marzano ecc. Ora si deve preferire Salvini-Meloni, se non altro per ottenere il rispetto che l'Italia merita dall'Europa (che va riformata totalmente)

roberto zanella

Lun, 01/06/2020 - 10:20

Non concordo per nulla. Capisco che l'Editore va sempre seguito quando ha i suoi business anche in Europa, vedi la nuova TV Europea, ma non è giusto coinvolgere il resto del Popolo Italiano. Il problema caro Direttore è capire se siano o no sotto ricatto. Se si come temo,non va coinvolto il resto del popolo italiano. Certo gli imprenditori danno ricchezza ma prendendo soldi dal duo Franco-Tedesco significa legare definitivamente la libertà dell'Italia a quel Potere. Io non ci stò. Lei lo sa come lo sa Berlusconi. Questa è la vs scelta non la mia.Gli imprenditori hanno bisogno fondi per ripartire? sià il nostro Stato a stampare quella moneta.Gli Italiani allora sapranno di uscirne da soli come avvenne in altre occasioni e se bisogno ci si rivolga agli USA piuttosto che a Germania e Francia.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 01/06/2020 - 10:33

E poi. Qualcuno mi sa spiegare come mai la nostra "fetta" contiene una percentuale di "prestito" superiore (quindi una percentuale a "fondo perduto" inferiore) a tutti gli altri paesi? Occhio! E' un "cavallo di txxxa" perché, una volta accettato, avremo regalato le nostre finanze e la nostra economia ai falchi dell'UE che, ovviamente, faranno man bassa. Forse che le nostre aziende, il nostro risparmio ed il nostro turismo non fanno gola agli invidiosi tedeschi/olandesi/francesi/ecc...ecc...?

barnaby

Lun, 01/06/2020 - 10:35

L'Europa (UE) purtroppo è quella che ha chiuso i confini per coronavirus, è quella che ha chiuso ai migranti provenienti dall'Italia e ci manda i loro pure con gli aerei o coi gendarmi, è quella delle sue ong che scaricano africani nei nostri porti e poi promette la ripartizione senza attuarla , è quella che ha voluto l'attuale nostro governo, è quella della troika alla Grecia, è quella degli Junker e dei Moscovici, della Merkel, dei Macron e dei Rutte. Certo non è l'UE che immaginavo e finché non si mettono le cose in chiaro e non si dice inoltre che gli aiuti vanno dati subito e non nel 2022 e nel 2024!!! non so come ci si possa fidare. Trattare con l'Europa si può ma tutti insieme minoranza che ci governa e maggioranza di opposizione. Direttore la parola definitiva di verità deve dirla l'Europa.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 01/06/2020 - 12:54

Lorenzi, quello che ho voluto dire è che non è più accettabile la narrazione che tanto piace all'Olanda e al Sole24 Ore di una Italia con le "mani bucate" e sprecona. Il SALDO PRIMARIO dell'Italia è dal 2011 in positivo con una percentuale che va dal 1 al 2,5% del PIL. Saldo primario è differenza tra entrate e uscite dello Stato ESCLUSE le spese per interessi passivi. Il punto è che non siamo spreconi, il punto è che ci hanno fregato e ci continuano a fregare.

nopolcorrect

Lun, 01/06/2020 - 12:58

"il debito pubblico più alto e il patrimonio privato più alto dell'Occidente." Le tasse evase vanno ad accrescere l'ammontare dei conti in banca e questo spiega la sproporzione fra debito pubblico e ricchezza privata. Quanto ai prestiti a tassi agevolati dall'Europa vanno presi subito come auspicato dal Direttore. E scordiamoci gli aiuti a fondo perduto che possono essere dati solo dal governo italiano a spese della fiscalità generale, nessuno in Europa ha intenzione di regalarci qualcosa.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Lun, 01/06/2020 - 13:13

Caro direttore, che c'entra il Populismo con il vizio della classe politica italiana si spendere male i soldi dei propri cittadini prima ancora di quelli dell'UE, che poi sono i nostri dato che siamo uno dei principali contributori?

peter46

Lun, 01/06/2020 - 13:44

Speriamo che almeno non ci arrivi inutilmente la 'solita artrosi al dito'.L'esempio riportato può solo convincere i...corsaro azzurro...(corsaro=pirata,predone,anche di casse pubbliche e non,filibustiere,ed azzurro,appunto AZZURRO nel vestire,nel pensare e nel comportamento).Il populista sull'esempio "...siamo come quel tizio che ha tre ville e due ferrari ma a fine mese piange miseria per pagare il conto al salumiere" sa che solo i 'bauscia' possono 'mostrare' simile atteggiamento.Lui invece vende na villa o na ferrari e paga regolarmente i conti al salumiere:come fa l'Italia che il suo avanzo primario annuale lo destina a pagare gli 80 m.rdi d'interessi a coloro che gli hanno prestato a strozzo il loro denaro,e che magari 'determinano' a loro convenienza anche la percentuale d'interesse tramite ascari che aumentano lo spread dato che la preda ha altrettanti ascari al governo a proprio libro paga.(1)segue,moooolto forse,come ieri del resto.

necken

Lun, 01/06/2020 - 13:54

OK Direttore! è il momento delle scelte responsabili come fecero DeGasperi ed Einaudi con i dollari USA del piano Marschall nel dopoguerra

Mr Blonde

Lun, 01/06/2020 - 14:00

bellissima analisi direttore, purtroppo le idee sono una cosa le persone un'altra, né la meloni (quella del governo 2011 dal mes a monti al giuramento su Ruby nipote di mubarak) né tanto meno salvini sul quale neanche spreco una parentesi hanno la stoffa di una thatcher o di un Reagan. Lancio l'idea di Sallusti for president allora!!!

peter46

Lun, 01/06/2020 - 14:02

Dunque...(2)...mammà europa sta a 'regalarci' dallo stanziamento di 500 m.rdi di eu a fondo 'perduto' x i 26 paesi dell'unione,un malloppo di 82 m.rdi tutti x noi.E dal prestito di 250 m.rdi totale verranno 'concessi' la bellezza di 91.Si dia il caso che i 500 m.rdi non vengono 'stampati' nottetempo dalla bce al solo costo della carta occorrente ma usciranno dalle quote che ogni 'partecipante all'unione' versa nel 7nnato della commissione.L'Italia ha una quota da versare x il bilancio ue del 12% =60 m.rdi.Se riceve 82 dall'attuale 'proposta(ancora proposta,poi da discutere,poi da votare,poi da cercare il metodo d'arrivo del contante e...)e ne versa 60 ne riceve solo 22,o no?E sempre se 'svanirà' la proposta di un aumento di ogni quota da versare dei singoli stati che altrimenti che ca...volo becca?E se 22m.rdi sia chiaro che non tutti maledetti e subito ma dilazionati in 3 anni=7,5 annui.(2)sempre forse.

peter46

Lun, 01/06/2020 - 14:15

Dunque...(3)domanda ai partecipanti nel consiglio europeo ed a coloro che ne sono entusiasti.Una nazione che ha un bilancio che varia da 800 a 1600 m.rdi eu ANNUI,ha proprio bisogno di altri 7,5 per...innovazione,green economy,sanità essendo 'VINCOLATI' nel tipo di spesa?FI quanto prima prenderà la rackete a presidente.Vorrei ricordare al Direttore che lo ricordi a Tajani:l'ultima ASTA dei btp 30ennali a fronte di una richiesta di 48(QUARANTOTTO)m.rdi di euro,il tesoro ha messo sul mercato solo 6(SEI) m.rdi=il mercato,senza 'imposizioni' ha fiducia in NOI se gli offriamo la ns competenza e fantasia.Altro che legarci a strozzini che ci prendono anche x il .......................,anche.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 01/06/2020 - 14:16

Mr Blonde - Credo, spero, che il Direttore non abbia bisogno delle tue imbarazzanti affermazioni. Ed infine, tanto per chiudere con le reazioni sollecitate dall'articolo, ancora una volta trovo inadeguato l'uso del termine "populista" in senso spregiativo. Già in altre occasioni ho avuto modo di sottolineare che il termine è altamente nobile, in quanto deriva da popolo che, ricordo, è il vero sovrano della nostra nazione, anche se qualcuno, ai massimi vertici, oltre che in qualche redazione, fa finta di niente...

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 01/06/2020 - 14:29

Aizzare l'italica plebe sa tanto di "Juve ladra" e gli argomenti son mosci: due guerre mondiali, fascismo, comunismo e mafia è roba che pesa. Concordia ed armonia è difficile tra paesi sovrani , figuriamoci tra debitori e creditori. Quindi al bivio non ci sono i sovranisti ma l'intero cdx. Non possiamo uscire da un'Europa in cui non saremmo dovuti entrare, i paragoni con la Grecia disastrata o il RU fuori uscito non reggono e Roma dista da Bruxelles il doppio di quel che dista da Tripoli o Tunisi.

edo2969

Lun, 01/06/2020 - 14:54

Sallusti emerge con questo articolo come un gigante nobile del pensiero umano.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 01/06/2020 - 15:37

(si1) I soldi sporchi dell'unione eurodemenziale non servono. Per evitare di cadere nella mortificante e ignobile condizione di sottostare a continui ricatti e minacce che, nello specifico, sicuramente arriveranno dall'unione eurodemenziale così stranamente generosa con gl'italiani, bisogna evitare ora quelle che diventeranno pericolose trappole. L'unione eurodemenziale piace solo a quelli che, in questi ultimi venti anni, si sono fraudolentemente, illecitamente arricchiti ai danni della maggioranza della gente.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 01/06/2020 - 15:37

(si2) Non è un caso che, proprio in questi ultimi venti anni, sia aumentata, in maniera mostruosa, l'evasione fiscale: uno dei tanti effetti nefasti della Legge della Giungla. In questo senso basterebbe andare sui conti correnti dei ricconi, quelli che, da venti anni, votano centrodestra, per trovare tutti i soldi che servono per salvare il paese. E senza dovere pagare interessi. Lo chiamano esproprio, anche violento, di Stato... Sapete che cosa è? Bene! Si inizi a espropriare i robusti conti correnti di quelli che votano centrodestra...

Tenedotante

Lun, 01/06/2020 - 15:50

Chi sa perché greci e spagnoli, quei soldi, non li vogliono? Ah, già, non sono mica furbi come noi...

Ritratto di faman

faman

Lun, 01/06/2020 - 16:14

Tenedotante-Lun, 01/06/2020 - 15:50: ma chi ha detto che non li vogliono? non è ancora stato deciso nulla.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 01/06/2020 - 16:14

Direttore, dica al Suo lettore c.d. Alsikar che, gratta gratta, sotto ai grandi capitali batte un cuore rosso. Devo citare "abbiamo una banca"? D'altronde, l'invidia comunista li ha fatti crescere e maturare: si sono arricchiti togliendo ai poveri ed alla classe media per diventare più ricchi dei ricchi. Dica anche che, se vuole, gli faccio qualche esempio...

oracolodidelfo

Lun, 01/06/2020 - 17:05

Peter46 14,02/14,16 - sono d'accordo. E' uno dei pochi che ci ha visto "lungo".....e il Direttore, stavolta, no!

peter46

Lun, 01/06/2020 - 18:31

oracolodidelfo...signora cara,è proprio un gran piacere,mi creda.