Pokemon Go fatale: donna uccisa da uomo che giocava alla guida

In Giappone un 39enne ha investito due donne e ne ha uccisa una perché era impegnato a giocare a Pokemon Go mentre era alla guida

Una donna è morta in Giappone a causa del popolare gioco per smartphone Pokemon Go.

Nella città di Tokushima, nella parte meridionale del Paese, il fattore trentanovenne Keiji Gooh stava giocando a Pokemon Go mentre era alla guida della propria autovettura. Evidentemente distratto dal gioco, l'uomo ha perso il controllo dell'auto ed ha investito due donne che stavano passando da quelle parti.

Una delle donne, di 72 anni, è rimasta uccisa, mentre l'altra, sessantenne, è seriamente ferita. La polizia giapponese, racconta il quotidiano britannico The Telegraph, ha riportato ben settantanove incidenti stradali nell'ultimo mese dovuti a distrazioni di persone che stavano giocando a Pokemon Go.

Il gioco, scaricabile gratuitamente prevede l'utilizzo delle mappe del telefono per catturare i vari Pokemon presenti nelle città. Spesso le persone corrono così di qua e di là inseguendo animaletti immaginari, dimenticandosi delle proprie occupazioni. Purtroppo, in alcuni casi, questa pratica può condurre ad incidenti anche gravi.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 25/08/2016 - 11:05

Credo che ormai il cervello umano sia stato definitivamente soppiantato da un chip integrato (made in japan?) che,come tale, dopo un po' si inceppa, si guasta, non funziona piu'. Con le conseguenze che vediamo.

gneo58

Gio, 25/08/2016 - 12:12

ottima occasione per una punizione esemplare - ritiro della patente a vita.

maudibi

Gio, 25/08/2016 - 14:43

Quanti ce ne sono di questi idioti anche in Italia!! Ormai siamo condizionati dai social e da questi giochetti stupidi. Io cerco di ribellarmi, intanto ho cancellato l'account di Facebook

cecco61

Gio, 25/08/2016 - 21:49

Pokemon Go c'entra poco. Che sia per giocare, telefonare, o inviare sms, basta mettersi ad un incrocio per vedere che la maggior parte degli automobilisti ha il cellulare in mano.

yulbrynner

Gio, 25/08/2016 - 22:07

bravo maudibi sono tutte delle inutili stupidggini

idleproc

Ven, 26/08/2016 - 08:41

Purtroppo i sistemi di controllo e di gestione degli zombies non sono ancora completamente perfezionati ed integrati. Gli zombies così gestiti non sono in sé né aggrssivi né particolarmente pericolosi. Quando saranno perfezionati i sistemi di trasporto con autopilota, il problema si dovrebbe risolvere. Gli zombies sono la risorsa del futuro, non dimenticatelo.