Pompei, tragedia sfiorata Crolla la trave di Villa dei Misteri

Una trave in legno di 4 metri che sosteneva il tetto in tegole del peristilio di Villa dei Misteri è crollata. È avvenuto nella notte, in una zona aperta al pubblico

Pompei, tragedia sfiorata Crolla la trave di Villa dei Misteri

Ancora un crollo. Sempre a Pompei. Una trave in legno di circa 4 metri è crollata. L’elemento sosteneva il tetto in tegole del peristilio della Villa dei Misteri, che non è in pericolo. Il crollo sarebbe avvenuto nella notte, in una zona aperta al pubblico. Ad accorgersene dell'accaduto i custodi. Adesso l’area è stata chiusa.

La trave in legno crollata attiene a uno degli interventi di restauro e ricostruzione di parti della villa effettuati nel corso degli anni. Su queste travi erano state collocate le tegole in terracotta che formano il tetto della struttura. La trave si trova nel cuore della villa e risale al II secolo a.C. Si tratta una delle più
ampie e ricche domus di Pompei.

Celebri le megalografie pittoriche che danno il nome alla villa. Gli esperti ritengono che sia stata una "fortuna" che il crollo sia avvenuto in nottata. Infatti se fosse accaduto di giorno quando c’erano i visitatori poteva essere una tragedia.

Commenti