Sorprende ladro nella sua azienda e lo uccide a sprangate

È stato arrestato Gavino Addis, di 52 anni, residente a Martis (Sassari), accusato dell'assassinio di Valentino Saba, di 64, di Martis, ammazzato a sprangate

Sorprende ladro nella sua azienda e lo uccide a sprangate

È stato arrestato Gavino Addis, di 52 anni, residente a Martis (Sassari), accusato dell'assassinio di Valentino Saba, di 64, di Martis, ammazzato a sprangate. Per lui gli inquirenti parlano di omicidio preterintenzionale, perché sarebbe avvenuto durante una colluttazione, ma l'accusa potrebbe aggravarsi in considerazione dei precedenti rapporti molto tesi fra i due.

Il fatto è avvenuto nell'azienda agricola di proprietà di Addis, in località Franciscu Crappinu, alle porte del centro abitato di Martis. Fra i due non correva buon sangue, i rapporti erano difficili da tempo. Circa venti anni fa vi era stata una aggressione fra Addis e Saba, la vicenda aveva avuto risvolti penali ma Addis aveva beneficiato dell'indulto. In sede di giustizia civile, però, era stato condannato al risarcimento di 70 milioni di lire. Da allora le ritorsioni ed i tentativi di furti sono proseguiti negli anni.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri del comando provinciale di Sassari, Addis ha sorpreso Saba all'interno della sua proprietà, forse per un tentativo di furto, ed ha cercato di fermarlo. È nata una colluttazione che si è conclusa con i colpi alla testa e al torace che sono risultati fatali. È stato lo stesso Addis a lanciare l'allarme alle forze dell'ordine.

Commenti