È tornato Marx, fango su Meloni e Proietti: quindi, oggi...

Quindi, oggi...: gli addii nel calcio, i renziani spaesati e la malagiustizia

È tornato Marx, fango su Meloni e Proietti: quindi, oggi...

- Fedez in guerra aperta con la Rai. Non lo vogliono sentire in vigilanza, l’azienda lo querela e lui risponde con un testo con le emoticon. Come cantante non è gran che, come opinionista Lgbt neppure, ma la galanteria istituzionale gli manca del tutto

- Donnarumma lascia il Milan. Conte abbandona l’Inter. Paratici lascia la Juve. È il giorno degli addii, e forse denota un dettaglio che dovrebbe preoccupare l’ambiente: non sembra che il calcio Tricolore sia messo benissimo eh

- ah, comunque: dove bisogna firmare per ottenere una buonuscita da 7 milioni di euro come quella di mister Conte? Chiedo per un amico…

- chiudete gli occhi e provate a immaginare cosa sarebbe successo se la vignetta da "strabica" dedicata oggi dal Fatto a Meloni l’avesso fatta con, chessò, una Michela Murgia a caso. Apriti cielo: catcalling, body shaming, machismo, sessismo. Invece con lei, tutti muti

- Letta sposta il Pd a sinistra. E gli ex renziani restano un po’ di stucco. Domanda: un giorno capiranno di essere capitati nel partito sbagliato?

- a Bologna costringono gli studenti a tenere gli occhi chiusi durante l’esame da remoto. Ora, a parte che non sembra poi una umiliazione così fastidiosa, visto che è stato solo per alcuni minuti. Anzi: magari permette anche di concentrarsi meglio. Qui il problema è un altro: ma si può capire per quale motivo fanno ancora gli esami a distanza?

- a Roma non si riescono a seppellire i cari defunti. Manco Gigi Proietti trova pace. Eppure Raggi dovrebbe saperlo: è vero che i morti non votano, ma i parenti sì. E ora potrebbero essere vagamente infuriati

- dopo cinque anni di processo, dieci giorni a San Vittore e la carriera politica distrutta, l’ex sindaco di Lodi è stato assolto da ogni accusa. Pensatela come volete, ma la vera tragedia di questo paese si chiama malagiustizia

- Peppe Provenzano, per la paura di non essere passato abbastanza per comunista, rincara la dose. La patrimoniale? “Non c'è alcun merito ad ereditare grandi patrimoni o grandi fortune” quindi “ne restituiscano una parte”. Se avessero rapinato una gioielleria avrebbero provato maggiore clemenza. Invece qui i ricchi pare che gli facciano proprio schifo: il grande ritorno di Marx

Commenti

Grazie per il tuo commento