Toscani fa di nuovo il 'lecchino': ​"Luciano Benetton persona onesta"

Oliviero Toscani non perde l'occasione di difendere a spada tratta i suoi ex datori di lavoro. Il noto fotografo di sinistra, da sempre dalla parte dei poteri forti (i Benetton)

Oliviero Toscani non si fa sfuggire d'essere protagonista dell'ennesima boutade. Dopo il crollo del Ponte Morandi e la morte di 43 vittime, proprio all'indomani dell'accordo che estrometterà (pur con molti dubbi) i Benetton dalla gestione delle autostrade, il noto fotografo non perde l'occasione di difendere a spada tratta i suoi ex datori di lavoro.

"Conosco Luciano Benetton, lavoro con lui dal 1980 e fra tutte le persone con cui ho lavorato, tra lui e la sua famiglia non ho mai conosciuto persone più oneste", dichiara Toscani intervistato dall'agenzia Adnkronos. "Ora non lavoro più per loro e sono libero di parlare, non ho vergogna e paura a dirlo. Non solo umanamente, ma professionalmente", aggiunge il fotografo che ha lavorato per la famiglia Benetton fino al 2000 e, poi, nuovamente nel 2016, salvo poi essere licenziato proprio a causa di una frase che, solo a doverla ricordare, lascia ancora totalmente inorriditi.

"Ma a chi interessa che caschi un ponte, ma smettiamola", disse intervistato durante la trasmissione radiofonica Un giorno da pecora. Oggi, invece, prende nuovamente la parola per difendere Luciano Benettore, un signore "nato povero" che a dieci anni già lavorava "non come la politica italiana di oggi fatta di nani e ballerine che decidono a chi addossare le gogne". "Siamo un paese di vigliacchi", dice l'autore della celeberrima campagna United Colors, mentre si schiera dalla parte di una delle famiglie come i Benetton che hanno fatto fortuna grazie al "capitalismo di relazione", tipicamente italiano. Un fatto talmente talmente lampante ed evidente che solo il lecchino Toscani poteva smentire. "Nessuno si ricorda, ma nel '99 le autostrade erano un disastro, nessuno le voleva. L'azienda andava bene, eppure lui e i suoi fratelli si addossarono Autostrade", dice lodando nuovamente il fondatore della nota azienda di abbigliamento.

"E' un'ingiustizia umana, Luciano Benetton 85 anni, ha un'integrità morale e una serietà indiscutibili", sentenzia il fotografo che addossa tutta la colpa ai tecnici. "Purtroppo c'è in giro della gente disonesta, gli ingegneri e i responsabili non erano all'altezza, anche se naturalmente non tutti, e ci sono andati di mezzo tutti gli altri", attacca Toscani, parlando a sproposito di un tema di cui evidentemente non è a conoscenza, come se la responsabilità di aver assunto dei manager incapaci non fosse dei Benetton. "Chiaro, adesso la gente gode a dare addosso, gli italioti mediocri, che purtroppo sono il freno a mano di questo paese. Questo è un paese pieno di cattiveria, di frustrazione, di cattiveria sociale, invidia", incalza Toscani che non si smentisce mai e continua a insultare chi la pensa diversamente da lui. Le invettive contro Matteo Salvini non si contano manco più. Stavolta, a farne le spese sono i pentastellati. Tutto ciò che va bene viene distrutto. "Tenetevi i vari Di battista e Di Maio, e andremo lontano", conclude.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Abit

Gio, 16/07/2020 - 16:33

E quale commento su Toscani? È gia lui un commento!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 16/07/2020 - 16:37

Fai il tuo mestiere di fotografo, vivi bene con quel mestiere..

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 16/07/2020 - 16:48

quello che parla come ospite fisso al tempo che fa...detta tutta

aldoroma

Gio, 16/07/2020 - 16:52

Toscano.... A rieccolo

schiacciarayban

Gio, 16/07/2020 - 16:53

Una cosa è certa: sicuramente lo stato gestirà molto peggio dei Benetton, semplicemente perchè vorrà entrare nella gestione piazzando i propri uomini totalmente incompetenti in posti chiave, come stanno facendo adesso con le aziende a partecipazione statale.

maxxena

Gio, 16/07/2020 - 16:53

secondo questo "genio", siamo "un paese di vigliacchi", in effetti ascoltandolo e leggendolo, lo si capisce chiaramente..

Yossi0

Gio, 16/07/2020 - 16:57

Attacca 'o ciuccio 'a 'ddò vole 'o padrone .... da una parte e fa il sinistro così salva capra e cavoli ... tipico comportamento italico

maurizio50

Gio, 16/07/2020 - 17:06

Se lo dice il fotografo di Benetton!!! Avete mai sentito l'oste parlare male del vino che rifila ai clienti????

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 16/07/2020 - 17:06

Detto da uno mai al soldo dei Benetton, sarà tutto vero. Ahahahahahah.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 16/07/2020 - 17:13

... è vero hanno la tua stessa onestà in special modo quella intellettuale!

dredd

Gio, 16/07/2020 - 17:20

Devo dire che le autostrade gestite dallo stato mi inquietano non poco

cir

Gio, 16/07/2020 - 17:21

hai le stesse considerazioni su Benetton di Sallusti.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 16/07/2020 - 17:25

"Luciano Benetton persona onesta" e che paga MOLTO bene.

ilbelga

Gio, 16/07/2020 - 17:51

io non metto in dubbio l'onestà di Benetton, ma qualcuno dovrebbe spiegare perché i ponti in Italia crollano, perché la benzina in autostrada costa il 20% in più, perché abbiamo pedaggi cosi elevati. Ma soprattutto dovrebbe spiegare ai 43 morti del Morandi e ai suoi familiari cosa è successo. Credo sia il minimo indispensabile per essere credibile.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 16/07/2020 - 18:01

ilbelga: Mi permetta di aggiungere :"essere credibile" e ONESTA, come da titolo.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 16/07/2020 - 18:08

Con tutti i soldi che gli ha dato!!!!!!!!!

Brutio63

Gio, 16/07/2020 - 18:25

Lecchino in servizio permanente effettivo!

hectorre

Gio, 16/07/2020 - 18:33

quando alla lettera D al posto di dignità leggi denaro....che squallore

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Gio, 16/07/2020 - 18:40

Dio li fa, e poi li accoppia.

fibonacci

Gio, 16/07/2020 - 18:45

Come sempre, il vate si è espresso. Ha elargito la sua verità assoluta, dicendo che i suoi padroni, lui al guinzaglio, hanno fatto tutto senza trarre alcun vantaggio dalla gestione di Autostrade, c'è mancato poco, credo, che dicesse che ci hanno rimesso di tasca e che dovremmo fare una colletta per sostenerli economicamente. Certa gente è proprio senza pudore.