Lo zucchero Eridania venduto ai francesi di Cristal Union

Il gruppo industriale cede la quota, ma assicura: "Sarà più forte"

Lo zucchero Eridania venduto ai francesi di Cristal Union

Fu fondato nel 1899 lo zuccherificio genovese Eridania. Un pezzo di territorio da sempre, che da oggi cambia proprietà e batte bandiera francese. I soci del gruppo industriale Maccaferri hanno infatti deciso di cedere la propria quota, che valeva il 51%, e passarla ai francesi di Cristal Union, già al 49% dal 2010.

"Si è trattato di una scelta non facile - si legge in una nota -, ma giustificata dall'evoluzione della normativa UE, con la piena liberalizzazione del mercato dello zucchero, consentirà un'espansione della produzione da parte delle imprese saccarifere operanti nell'Europa continentale, a scapito dei Paesi, quale l'Italia, caratterizzati da condizioni meno competitive".

Entro fine mese l'affare con i francesi sarà concluso. Il gruppo sostiene che, passando ai francesi l'attività, "si rafforzerà la continuità del posizionamento di mercato di Eridania Italia, grazie alla garanzia di approvvigionamento data dall'appartenenza a uno dei primari produttori saccariferi comunitari", in vista "dell'abolizione elle quote di produzione nazionali a partire da ottobre 2017".

Commenti