Cultura e Spettacoli

Incontri con gli autori, reading e mostre: torna il festival Duemilalibri

Torna a Gallarate il festival Duemilalibri: calendario fitto di appuntamento per il festival della letteratura curato da Luigi Mascheroni

Incontri con gli autori, reading e mostre: torna il festival Duemilalibri

A Gallarate, per il 22esimo anno consecutivo, si rinnova l'appuntamento con Duemilalibri, festival letterario che dal 2000 si ripete di anno in anno con nuovi appuntamenti ed eventi. Curato da Luigi Mascheroni, giornalista e scrittore, e organizzato dal Comune di Gallarate e dal museo Maga, quest'anno lo start è fissato per il 9 ottobre con una perfomance interattiva dell’artista Mr. Savethewall e del fotografo Emanuele Scilleri, che fotograferanno i visitatori con il loro libro preferito. Fino al 16 ottobre, al museo Maga di arte contemporanea, dove è stata allestita la rassegna, si alterneranno scrittori e artisti che saranno protagonisti di reading, presentazioni, dialoghi e interviste.

Tra gli eventi che animeranno la rassegna, il 12 ottobre c'è la mostra fotografica con immagini inedite a cura di Lorena Giuranna dedicata ai cinquant'anni di Ezra Pound e al suo viaggio in Italia nel 1958. Alle 21, invece, ci sarà l'incontro con lo scrittore Marco Balzano, che sul palco alternerà monologhi a momenti musicali a cura di Andrea Labanca partendo dal suo libro Cosa c’entra la felicità? Una parola e quattro storie.

Tra gli altri incontri con gli autori, il 13 ottobre Lorenzo Viganò, curatore di Buzzati – Album di una vita in occasione dei 50 anni dalla morte di Dino Buzzati. Francesco Bonami, lo stesso giorno, presenterà Bello, sembra un quadro, una controstoria dell’arte tra desiderio di creare, mercato, star dell’arte, mostre e mondo dei social. L'incontro sarà presentato da Cristiana Campanini. Più tardi, a quella stessa ora, ci sarà una lectio magistralis di Vittorio Sgarbi dedicata ad Antonio Canova. Il critico d'arte è l'autore del libro Canova e la bella amata. L'incontro sarà presentato da Luigi Mascheroni.

Venerdì 14 ottobre ci sarà l'incontro per le scuole con gli autori di Furioso. Ultimo canto, un “seguito” del poema di Ludovico Ariosto, e con Vittorio Macioce, autore di Dice Angelica, la storia di Angelica mai raccontata. L'incontro è moderato da Eleonora Barbieri. Alle 21.00, invece, Luigi Mascheroni presenta l'incontro con Jhumpa Lahiri, scrittrice nata a Londra da genitori bengalesi, cresciuta negli Stati Uniti e oggi trasferita in Italia. Parlerà del suo libro Racconti romani. Sabato 15 ottobre alle 18.30, invece, Matteo Carnieletto modera l'incontro incentrato sulla guerra in Ucraina che vede protagonisti Fausto Biloslavo, autore di Ucraina. Nell’inferno dell’ultima guerra d’Europa e Lorenzo Cremonesi, autore di Guerra infinita.

Nell’ultima giornata di festival, invece, verranno presentati i finalisti del premio Chiara 2022. Nel pomeriggio, quindi, Stefano Zurlo presenta il nuovo libro di Gianluigi Nuzzi Sangue, soldi e sesso: l’Italia della cronaca nera, mentre alle 18.30 Marta Cagnola presenta il libro di Paolo Bonolis Notte fonda, primo romanzo dell'autore. Il programma completo è disponibile a questo indirizzo.

Commenti