Donna abortisce e nasconde feto, la polizia: forse coinvolte altre persone

La 28enne lituana ricoverata per una emorragia. I medici insospettiti allertano la squadra mobile. Interrogata, la ragazza rivela di aver abortito 5 giorni prima e di aver seppellito il feto in un bosco a Como. Oggi il ritrovamento del corpicino

Donna abortisce e nasconde feto, la polizia: forse coinvolte altre persone

Una donna lituana di 28 anni ha seppellito in seguito ad un aborto il feto espulso. Il corpicino è stato recuperato dagli agenti della squadra mobile di Milano nella campagne di Mariano Comense, provincia di Como. La vicenda viene alla luce ieri quando la 28enne da un appartamento in via Palmanova, in zona Lambrate a Milano, chiama il 118 per una forte emorragia. I sanitari quando la raccolgono si rendono conto che c’è qualcosa che non va e ancora prima di arrivare in ospedale fanno cenno ad una volante di seguirli. Agli agenti la donna dice di aver abortito una settimana fa e di avere seppellito il feto in campagna. La squadra mobile sta indagando per accertare se si è trattato di un aborto spontaneo o provocato dalla 28enne e se ci sono altre responsabilità nella vicenda. La donna dopo un primo ricovero in ospedale è stata dimessa e sta bene.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento