E a Recanati si festeggia il compleanno di Leopardi

Martedì si celebrerà a Recanati il tradizionale anniversario della nascita del poeta che vide la luce nel 1798. Manifestazioni, letture e esperti da tutto il mondo

Martedì 29 giugno si celebrerà a Recanati il tradizionale anniversario della nascita del poeta Giacomo Leopardi, che vide la luce nel 1798. Le manifestazioni inizieranno nell'aula magna del Comune alle 18. Dopo i saluti della contessa Anna Leopardi, discendente del poeta, il professor Sergio Givone, titolare della cattedra di estetica e prorettore della Università di Firenze, terrà una conferenza dal titolo «La necessità più trista di tutte», espressione tratta da una lettera che Leopardi scrisse al padre Monaldo il 30 ottobre 1836, dalla Villa Ferrigni presso Torre del Greco, dove era stato ospitato dai parenti di Antonio Ranieri, per metterlo al riparo dal colera che infestava Napoli. A Givone sarà anche conferito il premio «Giacomo Leopardi», consueto riconoscimento a una personalità della cultura segnalatasi nel campo della leopardistica. Seguiranno le presentazioni di pubblicazioni del Centro nazionale di studi leopardiani. La prima è costituita dagli Atti del XII Convegno Internazionale di Studi Leopardiani, svoltosi a Recanati dal 23 al 26 settembre 2008, su «La prospettiva antropologica nel pensiero e nella poesia di Giacomo Leopardi». Si tratta di un volume di 655 pagine, a cura di Chiara Gaiardoni e con una prefazione di Fabio Corvatta, edito, come gli atti dei precedenti convegni, dalla casa editrice Olschki di Firenze. La seconda è il nuovo fascicolo della Rivista Internazionale di Studi Leopardiani, che da quest'anno è divenuta organo ufficiale del Centro leopardiano, con la direzione del professor Emilio Speciale, presidente della Società «Dante Alighieri» di Zurigo, e di Fabio Corvatta, presidente del Cnsl.La rivista - di cui uscirà un numero all'anno, in coincidenza con i festeggiamenti per l'anniversario della nascita del poeta di Recanati - è l'unica interamente dedicata a Leopardi ed è retta da un vomitato scientifico internazionale. Questo fascicolo del 2010, primo della nuova serie del Cnsl, contiene otto saggi e una sezione intitolata «Notizie dal Cnsl», che - dopo gli omaggi alla memoria di Franco Foschi, Emilio Bigi ed Emilio Peruzzi - informa sulla fondazione, la storia, le finalità, la struttura, le realizzazioni e i progetti del Centro studiLe celebrazioni del compleanno del poeta di Recanati proseguiranno poi con la consegna dei premi ai vincitori del XII concorso «Premio Giacomo Leopardi» per tesi di laurea specialistica/magistrale e di dottorato. Lo spettacolo serale al Giardino del Colle dell'Infinito (ore 21,30) sarà un omaggio congiunto a Giacomo Leopardi e a Fryderik Chopin, di cui quest'anno si celebra il bicentenario della nascita: due grandi geni dell'Ottocento europeo, che troveranno rispondenze e consonanze nell' interpretazione che ne daranno l'arte pianistica di Lorenzo Di Bella e la voce recitante dell'attore Sergio Carlacchiani. Il titolo suggestivo del concerto di «musica e poesia» da loro ideato è «Chopin e Leopardi. Il Poeta del pianoforte, il Poeta dei poeti».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti