Ecco l'offensiva del Fisco Una valanga di controlli ​sulle dichiarazioni 730

Il modello 730 finisce nel mirino dell'Agenzia delle Entrate: ecco le verifiche e le possibili sanzioni

Scattano i controlli sulle dichiarazioni dei modelli 730. L'Agenzia delle Entrate, come ricorda Italia Oggi, ha fatto scattare una serie di controlli incrociati su quanto dichiarato e sui dati in possesso del Fisco. Le banche dati delle Entrate dunque verranno incrociate con le dichiarazioni per individuare eventuali scostamenti. In questi casi scatta la verifica dell'Agenzia delle Entrare. Lo scostamento può essere riscontrato analizzando i dati sui modelli di versamento, quelli riportati sulle certificazioni uniche e nelle dichiarazioni dell'anno precendente. Tutte le anomalie lasceranno spazio ad una richiesta di chiarimenti da parte del Fisco.

Le Entrate in questa fase hanno lanciato una campagna di compliance che si va ad affiancare ai controlli automatici che chiedono un rimborso superiore ai 4mila euro. I contribuenti che finiscono nel mirino delle Entrate potrebbero ricevere in ritardo il rimborso. Infatti in questi casi l'erogazione potrebbe scattare l'anno successivo. Intanto va ricordato che oggi scadono i termini per l'invio della dichiarazione precompilata con eventuali correzioni per i modelli già spediti. Il termine ultimo per l'invio del nuovo 730 è il prossimo 23 luglio. Insomma la dichiarazione dei redditi che riguarda milioni di italiani adesso viene passata ai "raggi x" dall'Agenzia delle Entrate. E dal Fisco sono in arrivo una valanga di lettere e comunicazioni che andranno a segnalare i macro scostamenti.

Commenti

jaguar

Ven, 21/06/2019 - 10:46

Valanga di controlli ai soliti noti, cioè noi.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 21/06/2019 - 11:56

Il solito terrorismo fiscale...

cgf

Ven, 21/06/2019 - 12:03

Se io chiedo rimborsi, è ovvio che posso documentare, andate a vedere chi il 730 non lo fa proprio. Una traccia? verificate chi percepisce il reddito di cittadinanza e chi incassa le pensioni, anche quelle che ancora oggi di guerra. Comparatelo col tenore di vita ed anziché 1 su 700 ne trovate 7 su 10

il veniero

Ven, 21/06/2019 - 12:10

valanga di controlli vuol dire valanga di costi , tempo sprecato , arrabbiature , per i controllati . Quanto decenni di terrorismo fiscale sono costati in fiducia e comliance ...quindi in pil e tasse ?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 21/06/2019 - 13:42

Benissimo così almeno quelli dell'Agenzia delle Entrate saranno impegnati a fare qualche cosa di meritevole e non a complicare continuamente le regole. Nessuno deve aver timore di questi controlli tranne i furbi che devono pagare per i loro errori e presunzioni.

Una-mattina-mi-...

Ven, 21/06/2019 - 14:30

TUTTA FUFFA

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 21/06/2019 - 15:11

chi sta a reddito fisso, lavoratori dipendenti nel privato, pensionati,non hanno nulla da temere, mentre chi occupa(non lavora)la pubblica amministrazione, hanno quasi tutti un lavoro in nero e non li prendi per che il "gruzzolo" lo tengono in casa e nessuno li può fregare. i professionisti, non dichiarano più di 15.000 euro all'anno che è meno di 1/10° di quello che intascano realmente, i commercianti, non si possono permettere di pagare tutte le tasse, altrimenti devono chiudere bottega, i grandi imprenditori, possono "acquistare" i controllori e per questo non sono soggetti a controlli, ci sono rimasti i ... defunti ma lì è un poco più difficile esigere! provate ad abbassare le tasse di almeno il 20%, così vediamo l'effetto che fa(come diceva un padano doc!

Ernestinho

Ven, 21/06/2019 - 15:27

Sempre sul piede di guerra. Ed io, che l'hanno scorso ho versato in più non accorgendomi di un errore da parte dell'A.d.E. sul precompilato, non posso recuperare. L'ho rinviato senza accorgermene! Cioè, quando siamo a Debito il Fisco ci tartassa, quando siamo a Credito il Fisco fa orecchi ed occhi da mercante! Fa finta di non accorgeresene!

bernardo47

Ven, 21/06/2019 - 17:20

Valanga di controlli sui 730? Sono in automatico in relazione al dichiarato, e in gran parte sono pensionati e Dipendenti!! Devono invece scovare quelli dei 132 miliardi di evasione che fingono invece di non vedere, i due cialtroni al governo!

Massimo Bernieri

Ven, 21/06/2019 - 17:20

I controlli sulle dichiarazioni dei redditi non sono una novità:da sempre si fanno o si dovrebbero fare.Ora le spese sanitarie farmaci,erogazioni liberali a ONLUS e tutte quanto detraibili o deducibile dovrebbero in automatico saperlo Agenzia Entrate perché chi riceve soldi deve comunicare i nominativi:i famosi elenchi clienti fornitori.Chi è in regola non dovrebbe temere nulla.E' chi lavora e incassa in nero e non versa i soldi in banca,hai voglia a fare controlli incrociati.

Ernestinho

Ven, 21/06/2019 - 17:52

Capita anche che sul precompilato non compaiano alcune spese: come quele per il Consorzio di Bonifica, l'Assicurazione obbligatoria per le casalinghe, alcune spese sanitarie non comunicate da medici e farmacie, ecc.! In questi casi si è costretti a modificare il Mod. 730 per non perdere decine di euro di tasse! E si può essere sottoposti a controlli!

il veniero

Ven, 21/06/2019 - 17:54

è patetico chi dice che il dipendente Non evade . Evade eccome . Ne conosco vari che fanno doppio lavoro , anche dip . pubblici . Poi molti hanno una "integrazione" in nero dalla ditta dove lavorano regolari ...insomma non siate ipocriti .

titina

Ven, 21/06/2019 - 18:10

Giusto controllare

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 21/06/2019 - 18:57

che si perdoni però l'errore umano

Massimo Bernieri

Ven, 21/06/2019 - 19:10

il veniero.Concordo.Conosco infermieri che vanno a fare punture a domicilio e a fine mese è come un secondo stipendio esentasse.Poi,i disonesti ci sono in tutti i lavori

dallebandenere

Ven, 21/06/2019 - 20:05

@giovinap,questo saggio di diritto tributario e di aggiornatissime statistiche,di quali dotti studi è il prezioso distillato?Te lo dico io:quelli fatti all'Università dell'Invidia sociale e della Frustrazione,dove hai conseguito la Laurea a pieni voti et magna cum laude.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 22/06/2019 - 05:45

bene fate dei bei controlli a tappeto e chi non vuole perchè ...puzza.

Gianca59

Sab, 22/06/2019 - 08:18

13K evasori sconosciuti al fisco scovati, 6 miliardi evasi: ma dove siamo ? In un paese del terzo mondo ! Pieno di gente priva di scrupoli, gente priva di qualsiasi remora, priva di senso civico, che magari protesta e pretende ! Ma in che paese viviamo ! Ma che gentaglia è questa ! PAZZESCO !

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 22/06/2019 - 08:51

dallebandenere, la tua "tesi di laura" sociopolitica infarcita da eufemismi e vocaboli roboanti, in uso tra i bottegai del 900, che nasconde qualche soldo(forse giustamente)tra prosciutti, salami e cacio,è andata a "parare" nel posto sbagliato! io vivo di rendita derivante da lavoro proprio e non ho nessuna invidia. la tua "laura" l'hai acquisita con summa cum laude dal mastro beccaio?

dallebandenere

Sab, 22/06/2019 - 13:08

@giovinap.Rileggi quello che ha scritto nella tua lingua.Lo vedi che ho ragione?