Effetto coronavirus sul prezzo della benzina: arriva un maxi-sconto

Non solo paure e allarmismi: l'epidemia del virus cinese porta con sé anche una bella notizia per gli automobilisti. Giù il costo del greggio

Stona dirlo, scriverlo e leggerlo, ma "grazie" al coronavirus nei prossimi giorni calerà in modo sensibile il prezzo della benzina. E così, oltre alla paura e all'allarmismo, l'epidemia del virus cinese porta in serbo un regalino agli automobilisti italiani (e non).

Infatti, secondo quanto registrato dal settimanale bollettino di Figisc e Anisa Confcommercio (la Federazione Italiana Gestori Impianti Stradali Carburanti) dovrebbe arrivare un'ulteriore riduzione del costo del greggio.

Uno "sconto" quantificato in 0,5-0,7 centesimi di euro al litro. Il motivo? L'allarme per l'impatto sull'economia mondiale per il rischio di una diffusione globale del coronavirus. Infatti, gli effetti attuali( e i anche potenziali contraccolpi) dell'epidemia del virus cinese preoccupano – e non poco – tutti i Paesi produttori di petrolio, messi in allarme da un possibile crollo verticale del prezzo dell'oro nero stesso.

Dunque, onde evitare un salasso per l'intero comparto – motore forse principale della macchina dell'economia mondiale – i quattordici Stati membri dell'Opec (e con essi altri primari produttori come la Russia, si sono messi in moto a difesa delle quotazioni e per questa ragione stanno fittamente discutendo dell'eventualità di anticipare nei primi giorni di febbraio i summit fissato al 5-6 marzo.

Come riportato da Leggo, tra le date prese in considerazione – come ha reso noto domenica sera un delegato all'agenzia Bloomberg, ci sono l'8-9 febbraio e il 14-15 febbraio. È comunque fissata la riunione del comitato tecnico comune per i prossimi 4 e 5 febbraio in Austria, nella capitale Vienna.

Sul finire della scorsa settimane, peraltro, l'Eni aveva deciso per una diminuzione del prezzo consigliato ai gestori di carburanti di un centesimo al litro su benzina e diesel, portando così il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina a 1,580 euro e del diesel invece a 1,472 euro.

Coronavirus: la situazione in Cina

Nel Paese del dragone le vittime dell'epidemia sono salite a 362. I centri di emergenza in Cina sono presi d'assalto dalla popolazione, che sta vivendo un vero e proprio incubo. Oltre all’epicentro della pandemia Wuhan, il governo cinese ha deciso di mettere in quarantena anche la città di Wenzhou, che si trova a 800 chilometri di distanza da Wuhan. Nella mattinata di lunedì 3 febbraio il Boing KC 767 dell'Aeronautica Militare ha rimpatriato 56 italiani da Wuhan, atterrando all'aeroporto militare di Pratica di Mare: per due settimane saranno tenuti in isolamento. Ora come ora, le persone contagiate dal coronavirus in tutto il mondo sono 17.485, di cui 17.302 nella sola Cina.

Commenti

gianf54

Lun, 03/02/2020 - 12:21

La benzina potrà anche diminuire di prezzo, ma le lobbies italiche faranno finta di non accorgersene....

Ritratto di adl

adl

Lun, 03/02/2020 - 12:32

Sicuramente il governo del Bisconte zio Giuseppinocchio ed il sistema mediatico filogovernativo diranno che il calo del petrolio e delle tasse sui suoi derivati, sono un ottimo risultato realizzato in massima parte per opera del min. Speranza.

jaguar

Lun, 03/02/2020 - 13:20

È confortante sapere che serve una pandemia per abbassare il prezzo dei carburanti.

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 03/02/2020 - 13:46

Meglio ritornare a vivere come stati indipendenti, con le frontiere e i muri, dato che la globalizzazione da scarsi risultati, se non danni collaterali..

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 03/02/2020 - 13:54

Forse sarà scaduta una accisa…

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 03/02/2020 - 14:21

Certo è proprio singolare( ma sarebbe più giusto usare termini da turpiloquio) che sia necessaria una pestilenza globale per far scendere il prezzo dei carburanti

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/02/2020 - 15:55

Pensavo succedesse il contrario.

MammaCeccoMiTocca

Lun, 03/02/2020 - 15:56

0,5 - 0,7 centesimi? ma si tratta di mezzo centesimo oppure mezzo centesimo più venti millesimi. Diteci almeno come facciamo ad accorgercene.

gjallahorn

Lun, 03/02/2020 - 17:16

Se Cina non produce non ha bisogno di petrolio e l'OPEC deve rivolgersi con la mano tesa all' occidente, alla bella faccia del loro progetto di dominazione, diminuiranno anche le guerre in oriente e Africa.

Ritratto di alex274

alex274

Lun, 03/02/2020 - 19:27

Non credo ai miei occhi. Scrivono un articolo per una discesa di prezzo di meno di un centesimo al litro? Oppure il giornalista non sa neppure cosa significa "0,5 centesimi"?

anita_mueller

Lun, 03/02/2020 - 20:31

Vedi che non tutti i mali vengono per nuocere.