Le giravolte del M5s e Di Maio sullo strappo di ArcelorMittal

La soppressione dello scudo fiscale per i vertici dell'ArcelorMittal voluta dal Movimento 5 Stelle ha messo l'azienda con le spalle al muro

Il Movimento 5 Stelle e Luigi Di Maio hanno creato le basi per far scappare ArcelorMittal dall’Italia. Adesso il governo prova a ricucire lo strappo, ma la situazione resta complicata.

Il colosso dell’acciaio ha infatti deciso di riconsegnare l’ex Ilva di Taranto allo Stato "entro 30 giorni". Stretto all’angolo, l’esecutivo giallorosso è adesso a lavoro per evitare di subire quello che sarebbe un clamoroso contraccolpo elettorale. Ma come si è arrivati fino a questo punto?

Qualche mese fa ArcelorMittal ricevette rassicurazioni dal governo su un nuovo provvedimento per ripristinare l’immunità ambientale per lo stabilimento di Taranto. L’apertura aveva fatto piacere al direttore finanziario del gruppo, Aditya Mittal, che arrivò a dichiarare che “il governo è stato molto costruttivo con noi” e che “sta lavorando a una nuova legge che ripristini l’immunità”. Sembrava che prima dell’inizio dello scorso settembre il provvedimento potesse diventare legge, invece niente di tutto questo è accaduto.

Il Mise smentì categoricamente il fatto che vi fosse allo studio “un provvedimento per ripristinare l'immunità per l'ex Ilva di Taranto". Il messaggio recapitato ad ArcelorMittal fu chiarissimo: “Non esisterà più alcun scudo penale per i morti sul lavoro e per i disastri ambientali”. La risposta della società non tardò ad arrivare: “Siamo fiduciosi che si troverà una soluzione. Chiediamo la tutela giuridica per continuare ad attuare il nostro piano ambientale”.

Le giravolte del Movimento 5 Stelle

Passa qualche mese e il Movimento 5 Stelle effettua una nuova giravolta, l’ennesimo scossone all’interno di una vicenda paradossale. Lo scudo penale per i vertici dell’ArcelorMittal dell’ex Ilva viene soppresso, nonostante il gruppo avesse intrapreso un percorso in accordo con l’allora ministro allo Sviluppo economico Luigi Di Maio. E così, a metà ottobre, le commissioni Industria e Lavoro del Senato approvano l’emendamento del Movimento 5 Stelle che sopprime l’articolo 14 contenuto nel Dl "salva imprese". Proprio quello che fa venir meno le tutele legali per i manager dell’ex Ilva.

Durissima la risposta della Lega, che per bocca del deputato Edoardo Rixi ha sottolineato come “con il dietrofront fatto ieri, la nuova maggioranza Pd-Renzi-Leu-M5S ha sostanzialmente condannato alla perdita del proprio posto di lavoro circa 5 mila dipendenti, stoppata l'ambientalizzazione di Taranto con la chiusura dell'altoforno”. L’ombra di un possibile disastro è grande: “Il risanamento del sito pugliese – prosegue Rixi - sarebbe insostenibile per la finanzia pubblica e il rischio ambientale, lasciando i lavori di ambientalizzazione incompleti, sarebbe enorme”.

Il resto è storia attuale, attualissima. Il Movimento 5 Stelle ha tirato troppo la corda, e adesso è ArcelorMittal che ha deciso di strapparla in un colpo solo. Senza lo scudo giuridico per i reati compiuti prima dell’arrivo della società, quest’ultima ha visto preclusa la possibilità di attuare il proprio piano industriale. Il pasticcio è completo.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 04/11/2019 - 18:25

errore unico?? magari...crisi wihrpool?precipitata...reddito di cittadinanza? chiedere info a quanti hanno trovato lavoro a pomigliano d'arco...tralasciando tutte le altre gazzate,ora vuol far chiudere i negozi alle domeniche..magari sotto natale.aggiggetto...allo stadio cercano personale!!

kallen1

Lun, 04/11/2019 - 18:30

Il che vuol dire che anche Renzi è complice di questa tragedia sociale e ambientale: bravo complimenti sei solo un parolaio

steacanessa

Lun, 04/11/2019 - 18:52

Se questo è il modo di gestire il mise non ci rimane che sperare nel risveglio dell’inquilino del colle. I 5s sono per la decrescita infelice e il pd, rappresentato dal governatore divoratore di cozze pelose, li segue. Sinistri rovina del mondo.

Giovanmario

Lun, 04/11/2019 - 19:09

questi furbetti grillini speravano che gli indiani fossero processati e condannati.. per poi chiedere loro pure i risarcimenti in sede civile.. per tutte le vittime degli ultimi vent'anni..

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 04/11/2019 - 19:11

Mi chiedo se Di Maio, abbia fatto le elementari, oppure se abbia comperato tutti i diplomi e le laure che possiede???

necken

Lun, 04/11/2019 - 19:39

Troppa sinistra fa male anche alla sinistra.....

Happy1937

Lun, 04/11/2019 - 20:19

Queste cose succedono quando, come dicono a Napoli, viene data “ ‘a fessa in mano a i criature “. Vero Giggetto e Giuseppi?

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Lun, 04/11/2019 - 20:25

Qualcuno potrebbe dire: "Però sono onesti!". Immaginiamo cosa combinerebbero se fossero anche disonesti!!!

kennedy99

Lun, 04/11/2019 - 20:26

i signori di arcelor mittal non sono venuti in italia per farsi prendere in giro da due loschi individui come di maio e conte.

TitoPullo

Lun, 04/11/2019 - 20:30

Gli "errori" vengono compiuti da chi almeno conosce il mestiere ed in certe situazioni puo' fare valutazioni che si rivelano a posteriori errate!Ma questa storia dell'exILVA condotta dai 5Stalle con in testa il loro capo é fatta di emerite scemenze, solo ed unicamente scemenze!!Scemenze allo stato puro generate da menti contorte!!

oracolodidelfo

Lun, 04/11/2019 - 20:43

In questa ed altre simili (Whirlpool) rimbomba l'assordante silenzio del Presidente Mattarella. Illustre Presidente, cosa aspetta a sciogliere le Camere ed indire nuove, libere elezioni?

gabriel maria

Lun, 04/11/2019 - 20:49

adesso la sx dà la colpa a Salvini quando egli da Agosto non è più al governo.....FACCE DI BRONZO!

Iacobellig

Lun, 04/11/2019 - 21:14

Un ignorante a gestire problematiche di cui non conosce il significato degli argomenti. Ma in che schifo di repubblica viviamo? Colpa di Mattarella che non difende la dignità degli italiani che non ha posto veti per un gassosaro come di maio. Invece per chi fa listo feti Mattarella? Per l’è Dimino è valido prof. Savona! Si deve vergognare. Sei lautamente pagato non per stare in poltrona ma per controllare e salvaguardare l’interesse e la dignità degli italiani!

giancristi

Lun, 04/11/2019 - 22:04

Senza lo scudo giuridico per i reati compiuti prima dell’arrivo della società, quest’ultima ha visto impossibile continuare. Ovvio! Ma lo stabilimento non si risana in un attimo. Mentre si attuano i programmi di risanamento, chiaramente si continua a inquinare. Senza lo scudo penale, è impossibile gestire la produzione. I 5s hanno commesso una scemata che costerà loro cara. Non solo a loro, ma a tutti gli italiani! Vedremo i prossimi sondaggi!

sparviero51

Lun, 04/11/2019 - 22:31

QUANDO QUESTO "0" TORNERÀ DALLA COMPARSATA IN CINA PER LUI SARANNO CAXXI AMARI . BUFFONE PRESUNTUOSO INCOMPETENTE . I TARANTINI DEVONO ASPETTARLO SOTTO CASA E FARLO CAGARE SOTTO DALLA PAURA !!!

maxfan74

Lun, 04/11/2019 - 22:55

Peccato che l'Italia sia governata da chi non ha la ben che minima capacità di farlo.

peter46

Lun, 04/11/2019 - 23:48

Meno male che sti 'commedianti' son quasi tutti leghisti e 'propugnatori' del 'sovranismo'.Ma non vi vergognate pensando all'ennesima 'azienda' finita col consenso,o senza alcun dissenso,del vs leader in mano 'straniere'?...Ripeterete st'infame difesa anche quando fra poco la thyssen tedesca ne rileverà la gestione ora che la sua 'testa di ponte', ,in passato ex acciaierie di Terni controllate appunto da thyssen group, Lucia Morselli,è diventata l'amministratrice dell'ilva per 'scavalcare' la fila dei compratori?E la ripeterete quando l'ultimo gioiello,che funge anche da Ministero della Difesa nel mondo,sarà 'regalato' ad uno della fila che 'posteggia' da anni davanti la sede nazionale di ENI?E poi di Finmeccanica già 'depotenziata'?Anche tu Meloni che ca...volo stai a difendere?Sovranismo,Identità,Svendita del Patrimonio imprenditoriale italiano...:sovranismo di sto ca...volo.

Aristide56

Mar, 05/11/2019 - 06:43

non dimentichiamo che il disastro é cominciato con il sequestro ed arresto del vecchio proprietario che avrebbe continuato ad investire e risanare l'azienda ma magistrati e sinistri manetteri complici dei sindacati vollero la distruzione costata un patrimonio ai contribuenti

ulio1974

Mar, 05/11/2019 - 08:43

Azo 19:11: lauree non ne possiede.

dredd

Mar, 05/11/2019 - 08:46

E te credo che sono scappati, chi è quel folle che si assumerebbe responsabilità per fatti accaduti in passato e dei quali non è responsabile? Ottimo modo per attirare investitori stranieri, complimenti ai due geni conte e di maio

roberto67

Mar, 05/11/2019 - 09:08

La situazione è talmente grossa che la notizia ha già fatto il giro del mondo. Chi oserà ancora investire in Italia? Sicuramente gli stranieri staranno bene alla larga, adesso che hanno visto come funzionano le cose.

maxfan74

Mar, 05/11/2019 - 09:42

Complimenti per l'inesperienza in ruoli cosi importanti, la politica dovrebbe essere fatta di competenze nei ruoli chiave e non solo di prove usando gli italiani come cavie.

oracolodidelfo

Mar, 05/11/2019 - 09:56

peter46 23,48 - lei come mistificatore è insuperabile.

wombat

Mar, 05/11/2019 - 10:17

Non ci sono problemi in cambio dell'acciaieria sarete invasi da clandestini

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 05/11/2019 - 10:37

Dovremmo mandare a casa direttamente tutti i grillini e i loro sodali piddini insieme ai comunisti Renzi e Leuini. Forza Italia. Shalòm.

VittorioMar

Mar, 05/11/2019 - 10:47

..SPERO Vivamente che l'ILVA continui a PRODURRE e dare lavoro alle Maestranze e aiutare la Economia TARANTINA....ma se vogliono salvare qualche Migliaio di Posti di LAVORO dovrebbero chiudere l'AREA "GHISA" e continuare con i LAMINATOI !!!...i Moli di scarico MINERALI utilizzarli per NAVI PASSEGGERE e da CROCIERA ..sono attrezzati anche con INFRASTRUTTURE....!!

PassatorCorteseFVG

Mar, 05/11/2019 - 10:48

io penso a chi vive di questo lavoro: riusciranno a dormire la notte? i responsabili di questo casino risolveranno il problema? mi auguro che tutto si risolva nel migliore dei modi, in tal caso serviva tutta questa gestione incompetente del problema? ciao a tutti.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mar, 05/11/2019 - 10:53

Ma solo a me appare incredibile che una azienda sia disposta ad investire in Italia a condizione di avere uno scudo penale (e non fiscale) che la protegga da eventuali danni provocati dalle sue azioni? come dire: prendo un camion con i freni malfunzionanti e lo conduco per le strade italiane ma solo a condizione che se faccio incidenti non ne rispondo davanti a nessuno!!! mi sembra una follia! meglio così. che se ne vadano via, non li vogliamo

schiacciarayban

Mar, 05/11/2019 - 10:56

Vorrei ricordare che quando i 5S hanno deciso di togliere l'immunità penale a giugno, al governo c'era Salvini come vice premier. Quindi direi cha la colpa di questo disastro va equamente divisa tra lega e 5S. Poi bisogna dire che questo governo poteva rimettere lo scudo e non l'ha fatto, sempre grazie ai 5S, gruppo di incompetenti allo sbaraglio.

ilrompiballe

Mar, 05/11/2019 - 11:09

Peter46 : Lei ha bisogno di un ripasso della storia ILVA sulla quale pendono processi di cui non si sa niente, salvo il fatto che in loro presenza nessuno si fida a muovere un dito se non con precise garanzie. La Acelor-Mittal aveva chiesto queste garanzie, prima assicurate e poi smentite secondo il principio tutto grillino del "qui lo dico e qui lo nego". Personalmente sono convinto che dalle origini, con l'attacco alla gestione Riva, sia in atto la demolizione dell'industria italiana a favore di interessi stranieri : su questo concordo con Lei. Il sovranismo non c'entra niente. C'entra semmai la capacità politica, cosa che in Italia manca da un pezzo, al punto che il vero potere è ormai quello giudiziario.

peter46

Mar, 05/11/2019 - 16:31

oracolodidelfo...ognuno 'opera' nel campo che gli vien meglio,signora cara.Soprattutto ben conoscendovi come 'improsciuttati' a cui gli si può 'appioppare'(non da parte mia,ooohhh!) di tutto,financo con l'esca più scxxxxxx...le faccio un omaggio,però:domani 's'attacchi' al replay di Tagadà di oggi su la7 e vedrà che ascolterà paro-paro quel che ieri sera già postavo sul caso,e da autorevoli intervistati.Ora la lascio x 'imparare' un altro più 'presuntuoso' ed 'improsciuttato' di lei.NB:e non perda tempo ad 'entrare' nell'articolo,nel problema,e nel mio commento,che è tutto 'intuibile' il suo 'sentire'(però se vuole...io ci sono).NB2:Sempre con simpatia,mi creda.

oracolodidelfo

Mer, 06/11/2019 - 08:53

peter46 16,31 - replica prolissa, puerile, fasulla ed sconclusionata. Sempre con simpatia, mi creda.