Cina, rogo in orfanotrofio Almeno sette bambini morti

L'incendio è divampato in un piccolo orfanotrofio privato nella provincia cinese di Henan

L'inferno nell'orfanotrofio. Almeno sette bambini sono rimasti uccisi in un incendio divampato in un piccolo istituto per orfani nella provincia cinese di Henan.

Il bilancio finale delle vittime potrebbe crescere perché sono ancora in corso le operazioni di soccorso e perché non si sa esattamente quanti fossero i bimbi presenti nella casa.

Il piccolo orfanotrofio privato è gestito da una donna, Yuan Lihai, che usa la propria dimora per ospitare bimbi abbandonati o in difficoltà. Secondo il sito China.com.cn, nel settembre del 2011 erano ospitati nel piccolo istituto 39 bambini.

Commenti

eovero

Ven, 04/01/2013 - 11:26

il vero dramma della vita: bambini abbandonati,e ancora prima di vedere e capire il mondo,fanno una fine atroce...riposate in pace piccoli..

Ritratto di randel

randel

Ven, 04/01/2013 - 12:59

Non devono vivere i bambini negli orfanotrofi. Ci sono molte famiglie pronti ad accoglierli. Ci sono però anche molti interessi economici alle spalle.