Il presidente somalo: "Amnistia per i giovani pirati"

La proposta del presidente somalo: "Offriamo un'alternativa ai giovani"

Il presidente somalo: "Amnistia per i giovani pirati"

Per porre fine agli attacchi dei pirati in Somalia, il presidente Hassan Sheikh Mohamoud sta pensando a un'amnistia e di offrire loro opportunità professionali diverse.

"Stiamo negoziando in modo indiretto con i pirati attraverso i notabili" dei villaggi costieri, ha dichiarato il capo dello Stato in un'intervista. Il provvedimento, però, varrà solo per i giovani e non per i capi, alcuni dei quali ricercati dall'Interpol. "Bisogna porre fine alla pirateria", ha aggiunto, chiedendo alla comunità internazionale per aiutarlo a "offrire un modo diverso per guadagnarsi la vita" ai giovani somali.

Commenti