Fumo lento e filosofia zen. Solo i migliori "catadores" finiscono nel libro d'oro

Il loro nome è "catadores". Sono i maestri conoscitori del sigaro: degustatori raffinati, esperti della storia, della provenienza, della genesi e della fabbricazione dei derivati dal tabacco

Il loro nome è «catadores». Sono i maestri conoscitori del sigaro: degustatori raffinati, esperti della storia, della provenienza, della genesi e della fabbricazione dei derivati dal tabacco. Ma anche delle regole fondamentali per la loro scelta, conservazione, fruizione e abbinamento. Perché dietro ogni boccata di fumo c'è una cultura antica, che è necessario studiare a fondo per trasformare il consumo in un momento di piacere e consapevolezza. Ecco perché la figura del catador sta prendendo piede anche in Italia, così come sono sempre più frequentati i corsi riconosciuti. Quelli organizzati dalla Cigar club association hanno visto i numeri crescere negli ultimi 17 anni. Partiti nel 2003 con un solo evento in provincia di Bologna, fra il 2019 e il 2020 hanno raggiunto il numero record di 19, fra seminari e corsi che offrono accesso al diploma. I corsi si articolano mediamente in cinque incontri e in un esame finale, e prevedono lezioni teoriche e pratiche, visione di filmati, degustazioni tecniche o libere. Tutte necessarie per ottenere l'iscrizione all'Albo nazionale dei catadores. E per affacciarsi sul mondo del lavoro.

Il corso di primo livello permette, infatti, di accreditarsi come giornalisti di settore o responsabili di sala nelle cigar lounge in Italia e all'estero.

Un programma di seminari, nati con l'obiettivo di diffondere la cultura del fumo lento, offre la possibilità di mantenersi aggiornati.

Dopo la pausa legata al lockdown, le lezioni sono pronte a ripartire. Prima a Milano, nella sede del Cigar club Ambrosiano, poi a Faugnacco (Udine), all'Udin cigar & pipe club. Il costo del corso completo oscilla fra i 250 e i 280 euro, e permette di coltivare quella che per molti è sopratutto una grande passione .

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.