Governo

Via al primo Forum Internazionale del Turismo. Al centro visione, azione e futuro

Per il ministro Daniela Santanchè è un modo per porre l’accento su potenzialità e trasversalità di un comparto che rappresenta il 13% del Pil nazionale

Via al primo Forum Internazionale del Turismo. Al centro visione, azione e futuro

Ascolta ora: "Via al primo Forum Internazionale del Turismo. Al centro visione, azione e futuro "

Via al primo Forum Internazionale del Turismo. Al centro visione, azione e futuro

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Il primo Forum Internazionale del Turismo è appena iniziato e il ministro Daniela Santanchè ha voluto che questo evento fosse il modo per porre l’accento sulle potenzialità e sulle trasversalità di un comparto che rappresenta il 13% del Pil nazionale. Nella giornata di sabato 25 novembre sarà presente anche il presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni.

Il Forum

Il Forum Internazionale del Turismo unisce governo, regioni, istituzioni internazionali e stakeholder per sottolineare la centralità del settore. Si tratta di un evento molto importante per il ministro Santanchè che ha parlato dell’importanza di avviare una “valutazione condivisa e partecipata sull’impatto turistico di ciascuna attività su economia, cultura e società”. L’obiettivo del ministro è quello di ragionare sul “Sistema Italia” valorizzando famiglie, imprese e aziende italiane che, come ha ricordato Santanchè, rappresentano il cuore pulsante del Belpaese. I lavori saranno moderati dai giornalisti Nicola Porro e Piero Senaldi assieme al ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare Francesco Lollobrigida, il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani, il ministro dell’Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti, il ministro dello Sport e i Giovani Andrea Abodi, il ministro delle Disabilità Alessandra Locatelli e il ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini.

La visione del domani

Il filo rosso che connette i momenti di confronto previsti nei vari panel è la visione del domani. Per sottolineare il ruolo importante dell’impresa in questo contesto è stato previsto l’intervento di rappresentanti nazionali e internazionali appartenenti al mondo imprenditoriale, a quello dell’associazionismo, della cultura e del turismo inteso in tutte le sue sfaccettature. In questo contesto il ministro Santanchè ha parlato del successo raggiunto nell’ambito turistico, ha detto: “I dati degli ultimi tempi confermano l’incremento dello scorso anno in merito alle presenze. Stiamo andando incontro a quello che io auspico. Ci sono periodi dell’anno che di solito non avevano così tanta presenza”. Il ministro ha poi aggiunto: “Oggi dobbiamo dobbiamo cominciare contare quanti soldi spendono e quanti lasciano i turisti alle nostre attività. Attendiamo i dati di dicembre, ma è stato un anno buono. Gli operatori hanno fatto un buon lavoro”.

Le tematiche

Il Forum si è aperto con un panel dedicato al turismo enogastronomico, un aspetto di grande rilevanza in Italia, specialmente in questi ultimi anni. I lavori proseguiranno poi incentrandosi sul tema della qualità e del legame tra turismo e Made in Italy, un concetto che rappresenta qualità e unicità. Si terranno poi altri focus sull’accessibilità del turismo e sulla sua leva economica. Infine un panel dedicato alla funzione umanitaria e sociale del turismo come strumento di incontro e dialogo.

Commenti