I ds manifestano contro il governo

Manifestazione dei Ds, ieri sera, per protestare contro la Finanziaria e la legge elettorale varate dal governo e dalla maggioranza. Erano circa quattromila i partecipanti, partiti verso le 20.30 da piazza San Babila. Il percorso del corteo si è snodato lungo via Manzoni, corso Europa, per arrivare in piazza Fontana, piazza Duomo e, ultima tappa, piazza della Scala, davanti a Palazzo Marino, sede del Comune, dove i manifestanti, verso le 21.30, si sono radunati per ascoltare i comizi. A guidare il corteo, Rosy Bindi per la Margherita, Gavino Angius, della direzione nazionale dei Ds, i senatori della Margherita Patrizia Toia e Nando Dalla Chiesa, e Roberto Biscardini, della direzione nazionale dell’Unione, Augusto Rocchi di Rifondazione Comunista, Carlo Monguzzi dei Verdi, Gianfranco Pagliarulo del Pdci. Oltre alle bandiere di tutti i partiti dell’Unione, anche gli striscioni delle varie sezioni. Alcune donne, inoltre, hanno sfilato con una sciarpa di colore rosa al collo, per reclamare le «quote rosa».

Commenti

Grazie per il tuo commento