Insospettabili e sposati Quattro coppie protagoniste di un film porno casalingo

TrevisoScomodare Pietro Germi non sarebbe il caso. Però quella Treviso perbenista e pruriginosa così sapientemente descritta in Signore e signori del ’66 è tornata inevitabilmente alla mente quando la Produzioni Valentino di Roma ha annunciato la prossima pubblicazione del dvd Quei porno scambisti di Mogliano, Paese e Villorba. Non sono tanto le prevedibili scene di sesso di quest’ultimo film, che col capolavoro premiato a Cannes non ha nulla da spartire, a suggerire l’improprio accostamento, quanto piuttosto i protagonisti stessi.
Quattro coppie normalissime, fatte da imprenditori e infermiere, artigiani e bariste, commercianti e casalinghe che, desiderose di esibire lo scambismo davanti alle telecamere, hanno accettato di «recitare» davanti alla telecamera. «L’idea di partecipare al film - hanno dichiarato Flavio e Marina, sposati, lui imprenditore, lei commessa, al Gazzettino - è stata dettata esclusivamente dal nostro esibizionismo e da quella adrenalina che si prova sapendo di aver fatto qualcosa di trasgressivo».
Sarà, ma la Treviso mai nominata ma ben dipinta da Pietro Germi, negli anni 60 era ben più trasgressiva. Peccare e nascondere il peccato erano trasgressioni al quadrato. Molto più saporite di quel dozzinale brivido di mettersi la mascherina durante amplessi privi di fantasia, nella segreta speranza di essere riconosciuti dal vicino di casa che ha comprato di nascosto il dvd.
Gli accorgimenti commerciali della casa di produzione, che conta di vendere le migliaia di copie distribuite nelle edicole della Marca, puntano sulla morbosa curiosità di riconoscere gli «attori», citati con nomi d’arte e occultati da mascherine, che già si è sparsa per Mogliano, Paese e Villorba, i paesi degli scambisti. Un giochino che, facile prevederlo, sarà poi replicato in varie altre zone d’Italia. Treviso, però, ha ancora il marchio inflittole 45 anni fa da Germi: città severa e rigorosa in pubblico, libertina e trasgressiva in privato. Se però il privato viene messo in piazza, peggio, nel lettore dvd del soggiorno, che trasgressione è? Di sicuro Gastone Moschin e Virna Lisi, senza bisogno di spogliarsi, ancora oggi farebbero più scandalo.

Autore

Commenti

Caricamento...