Dorme col ragazzo La mattina la trovano morta

Livorno Un altro giallo, un altro mistero, scuote la Toscana. Ieri mattina, in un hotel di Livorno, il «Giappone Inn» in piazza Grande, una ragazza ventenne di origine russa è stata trovata morta.
A dare l'allarme un amico della giovane: insieme avevano preso alloggio e trascorso la notte nella camera dell'hotel, situato in pieno centro. Quando il ragazzo si è svegliato, l'avrebbe trovata priva di vita, in bagno. Cosa la coppia abbia fatto prima è però ancora da decifrare.
Sul posto sono arrivati i sanitari inviati dal 118, le volanti e poi gli investigatori della Squadra mobile. Sul posto è quindi giunto il medico legale per un primo esame esterno: a suo dire sul corpo non ci sarebbero apparenti segni di violenza.
Saranno gli esami disposti dalla Procura di Livorno sul corpo della vittima a chiarire meglio le cause del decesso.
Si parla di malore, ma anche e soprattutto di overdose. «Qualcuno le ha fatto prendere qualcosa di nascosto- accusa disperata la mamma della ragazza-. Mio marito è medico e
ci saremmo accorti se avesse avuto problemi di salute. Era una ragazza normale e felice. Bisogna colpire chi frega queste ragazze». A dare un imput agli investigatori saranno i risultati dell'autopsia e quelli tossicologici previsti nei prossimi giorni.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento