Kyenge choc: "Andrebbe abolito il reato di immigrazione clandestina"

Schifani: "Evitare i proclami solitari. Non si esageri e si usi maggiore cautela anche da parte dei membri del governo". Gasparri: "Non decide lei"

"Il reato di clandestinità andrebbe abrogato". È una bomba la dichiarazione che Cecile Kyenge, neo ministro per l'Integrazione, ha sganciato a In mezz'ora, alla corte di Lucia Annunziata.

Un padre cattolico e poligamo, 38 fratelli figli di diverse madri: si è raccontata così davanti alle telecamere di Raitre. E ha spiegato che in Italia è arrivata da irregolare: "Il vescovo della mia città mi aveva trovato una borsa di studio alla Cattolica di Roma", ma questa borsa non è mai arrivata e l'attuale ministro ha passato un anno in cui ha dovuto cercare un lavoro per poter restare in Italia.

Poi è tornata sulla politica: "A chiedere che sia il principio dello ius soli a ispirare il legislatore sul conferimento della cittadinanza italiana è la società", ha ribadito il ministro aprendo poi alla possibilità di presentare un ddl di riforma in tema di immigrazione. Nel mirino della Kyenge sono finiti anche i Cie: "Bisogna guardare alla direttiva europea che l’Italia ha ratificato in modo sbagliato, rivedendo la struttura dei Cie perché la direttiva non chiede all’Italia di mettere nei Cie persone malate, fragili, minori ma solo le persone che sono pericolose e i criminali".

A stretto giro di posta arriva la replica di Renato Schifani, capogruppo del Pdl al Senato: "Non si esageri e si usi maggiore cautela anche da parte dei membri del governo. Quello del ministro Kyenge, che annuncia urbi et orbi che il reato di immigrazione clandestina andrebbe abrogato ed un ddl sullo ius soli nelle prossime settimane, è soltanto l’ultimo episodio". Poi ha invitato la neo ministra a evitare "proclami solitari, senza che gli argomenti siano discussi e concordati in un ambito collegiale". Sulla stessa lunghezza d'onda anche Maurizio Gasparri: "Le norme sul reato di immigrazione clandestina vanno rispettate e il ministro sa bene che su esse non è lei a poter decidere".

Commenti

michele lascaro

Dom, 05/05/2013 - 16:18

Questa ha deciso di tornare anzitempo in Congo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 05/05/2013 - 16:22

La destra si sta preparando a mercanteggiare amnistia e ius soli con qualche concessione. Indovinate un po' quale? Italiani svegliatevi!

janry 45

Dom, 05/05/2013 - 16:27

Ecco questa è il classico uovo del cuculo, messo a posta al posto giusto e al momento giusto per far cadere il governo e mettere l'Italia con il culo per terra definitivamente.Ora bisogna fare quello che hanno fatto le organizzazioni gay chiedere il suo allontanamento perché invece di lavorare per unire le forze governative le divide e per questo va contro lo scopo del governo e le intenzioni del presidente della repubblica..

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 05/05/2013 - 16:27

Che la Kyenge fosse stata messa di proposito all'integrazione per far saltare i nervi del centro destra era evidente fin dall'inzio. Come si può mettere una negra congolese a capo di un Istituzione italiana che riguarda la conduzione degli interessi degli italiani e della loro nazione? Questa è già partita per la tangente, reclamando diritti per gli immigrati, invece che per gli italiani. Adesso mi aspetto di sentire la risposta di Berlusconi e del PdL, se hanno intenzione di farsi ricattare dalla sinistra e dover concedere, in cambio dell'IMU, cose del genere proposta da questa straniera, estranea all'Italia e agli italiani. Berlusconi e il PdL hanno già ceduto apertamente, permettendo la rimozione della Biancofiore, a favore dei gay, cioè di una minoranza che non dovrebbe nemmeno avere voce in capitolo su comportamenti e valori della maggioranza dei cittadini. Non è che dopo esserci tirate giù le braghe, una prima volta, adesso ci stiamo prendendo gusto e gli offriamo pure la vasellina da utilizzare in cambio dell'IMU?

violoncella

Dom, 05/05/2013 - 16:31

ma chi pensa di essere questa?? con tutti i problemi che hanno i cittadini italiani?? pensa che a noi interessi lo yous soli ??? o pensa che ci interessa di abolire il reato di immigrazione clandestina???? lo vogliamo fare ancora più pesante, non ci sono soldi per i cittadini italiani figuratevi per i clandestini!!! tutti a casa loro capito??' vuotiamo le galere mandiamoli a casa loro i delinquenti che ne girano troppo in italia!!! siamo stufi!!!prenderemo in amno i forconi!!!a casa loro !!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 05/05/2013 - 16:31

"A chiedere che sia il principio dello ius soli a ispirare il legislatore sul conferimento della cittadinanza italiana è la società". Benissimo signora, allora organizziamo un bel referendum sia sulla abolizione del reato di immigrazione clandestina sia sullo ius soli e dopo, solo a risultato confermato, ne discuteremo e non prima. Certo che se la Biancofiore non deve andare alle pari opportunità lei dovrebbe essere semplicemente rinviata al mittente, al vescovo fasullo come la sua borsa di studio mai arrivata!

bruna.amorosi

Dom, 05/05/2013 - 16:31

secondo questa signora noi ITALIANI DI NASCITA che dovremmo fare andare noi a vivere in AFRICA E FAR VENIRE QUI' TUTTI LORO ?

vince50

Dom, 05/05/2013 - 16:35

È assolutamente impossibile non rendersi conto del gravissimo e irreparabile danno che arrecano i comunisti all'Italia,sono un cancro inestirpabile bianchi o neri che siano.Non aggiungo altri commenti,soltanto lo sgomento e la rabbia per quanto deve subire questa sciagurata nazione.

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Dom, 05/05/2013 - 16:36

la Kyenge è da rimuovere subito senza se e senza ma!

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Dom, 05/05/2013 - 16:38

Il Congo ha bisogno di persone preparate e capaci come la ministra nera, mandiamocela subito.

schwarzer_adler

Dom, 05/05/2013 - 16:39

PdL e Lega attenti a non concedere niente!L'Italia NON vuole ne' la societa' multiculturale ne' la multirazziale. Attenzione perche' si svolta a destra (estrema)!

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 05/05/2013 - 16:39

ohm choc : ius soli, debere soli.

Seawolf1

Dom, 05/05/2013 - 16:39

Non è la società a chiederlo: è lei ed i suoi accoliti. Non è stata certo scelta dal popolo italiano. Ma come è diventata ministro? Con i punti mira lanza? Dimissioni immediate ed abolizione del ministero e non dei Cie. Per risparmiare.

Michele Calò

Dom, 05/05/2013 - 16:41

Qualcuno spieghi al "cioccolatino" congolese che la "società civile" di cui parla non è nemmeno il 10% della popolazione italiana. Qualcuno le spieghi che sul tema della immigrazione clandestina vi sono normative europee stringenti che fanno parte dell'Accordo di Schengen. E qualchedun'altro le spieghi pure che ci siamo rotti i coglioni di tutti quelli che vengono a casa nostra a sputare sulla nostra cultura, sulle nostre tradizioni giudaico-cristiane ed a pretendere di fare quello che cazzo gli pare mentre a casa loro non posiamo nemmeno fiatare. Basta con le cazzate!! Basta con i privilegi che vedono gli italiani sempre e solo soccombenti nelle liste per gli asili nido, nella erogazione delle cure senza metterci un euro, nelle liste per le case pubbliche, nella tolleranza zero per zingari e spacciatori. Se va avanti così altro che grillini del menga! CHIARO!?!?!?!?

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 05/05/2013 - 16:42

Qualcuno le può dire che le priorità sono le seguenti: 1. IMU 2. REVISIONE RIFORMA FORNERO 3. LEGGE ELETTORALE 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. 13. 14. 15. 16. 17. 18. 19. ... n . reato di immigrazione clandestina

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 05/05/2013 - 16:45

#Seawolf. "Ma come è diventata ministro?" Te lo spiego subito:con la calcolata acquiscenza della destra. In cerca di concessioni particolari...molto particolari.

Ritratto di Chichi

Chichi

Dom, 05/05/2013 - 16:48

Ma quanti portavoce ha Lady Società Civile! Non ne potrebbe prestare qualcuno a imprenditori e disoccupati, che come portavoce hanno solo il suicidio? E già che c'è, qualcuno servirebbe anche a tanta gente con una pensione da fame, che, quale premio dopo una vita di sacrifici per costruirsi un tetto, devono pagare l'IMU.

MMARTILA

Dom, 05/05/2013 - 16:49

Non accadrà mai...la sig.ra si agita inutilmente. Ciò che mi disturba di questa negra (è lei che vuole essere chiamata così)è che mente sapendo di mentire. Voi al giornale cosa cazzo aspettate a lanciare un sondaggio on line sulle minchiate che dice la neo-ministra? Muovete il culo per favore. E vi dirò di più, dovete organizzarlo in collaborazione con società terze...indipendenti per essere più credibili. Vedremo se ha ragione ella o no.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 05/05/2013 - 16:50

Questi hanno completamente perso la brocca. Prima o poi la gente comincerà per davvero a prendere i bastoni e i forconi contro questi politicanti da strapazzo, arroganti e ignoranti. Poi che non si lamentino quando faranno la fine di Ceausescu. Grillo docet.

laura

Dom, 05/05/2013 - 16:51

Come si vede che e' stata indottrinata dai suoi amici comunisti!!. Nelle sue parole, niente di concreto: e' la societa' che lo chiede, ho avuto la solidarieta' dalla parte migliore del paese ecc.. Frasi, senza senso, tipiche del vangelo comunista. Attendo anche :e' colpa della societa', del disagio sociale e via discorrendo. Ministra immigrata, entrare in un paese illegalmente (tale e' lo status di chi entra clandestinamente) e' reato, se lo metta nella testa e faccia in maniera che vi rimanga. E' la societa' che lo chiede. ha ha ha ha. P.S. Oltre ad averle dato un posto alla ASL, i compagni le hanno dato anche un posto da ministro. Conviene vero stare coi rossi, in Emilia? E' la societa' che lo dice.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 05/05/2013 - 16:51

Perchè sorprenderci. La nera fa il suo dovere. E ' stata messa li per far INTEGRARE GLI ITALIANI con le nuove, meravigliose risorse che arrivano per razziare ciò che i nostri padri hanno costruito. Non per nulla si è formata politicamente nel NIDO sociale delle BR. Bologna, Modena, Reggio Emilia.

Massimo Bocci

Dom, 05/05/2013 - 16:53

A quando il nome in.........Congo??? In fondo anche loro anti Italiani comunisti ( gli sponsor), si fanno chiamare democratici, perciò noi popolo invaso e asservito IRREVERSIBILMENTE, euro e da (orde??) di extra comunitari prossimi padroni, perciò come per i comunisti (democratici dal morir dal ridere) facciamogli scegliere anche come vorranno CHIAMARCI!!!

Ritratto di Quasar

Quasar

Dom, 05/05/2013 - 16:54

Cecile Kyenge: il cavallo di Troia inserito dagli anti-italiani Catto-Komeinisti per aprire l'Italia ad una immigrazione ancora più incontrollata ed a una sostituzione più rapida della popolazione di etnia storica mediterranea ed europea. Razzismo puro e duro contro di noi e contro i nostri figli ed i loro figli. Questo è la sinistra più sinistra. Il Razzismo più puro.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 05/05/2013 - 16:54

Se vuole aiutare gli africani vada nel suo paese,noi ne abbiamo già abbastanza di quelli che vivacchiano in Italia con furti e ladrocini e rapine.I negri coi negri questo non è il loro paese.

Ritratto di maurofe

maurofe

Dom, 05/05/2013 - 16:54

Certo che la nuova Ministra fa di tutto per farci diventare razzisti....

Paolo Perticaroli

Dom, 05/05/2013 - 16:55

Questa è la vera ragione per cui bisogna far cadere immediatamente il governo, utilizzando magari l'IMU come scusa.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Dom, 05/05/2013 - 16:56

Attenti che almeno che non andiamo in Islanda, c'è sempre qualcuno più a nord di noi. Che penseranno di noi gli inglesi, i tedeschi, i norvegesi, i finlandesi, gli olandesi ecc...ci considereranno persone inferiori a loro?

Ritratto di Quasar

Quasar

Dom, 05/05/2013 - 16:57

Cecile Kyenge: il Cavallo di Troia messo lì dai Catto-Komeinisti anti-Italiani e Razzisti contro di Noi i nostri figli ed i figli di questi. Razzismo puro e duro.

MEFEL68

Dom, 05/05/2013 - 16:59

NO, caro Ministro, la società non chiede niente se non il diritto di non essere invasa. Non tiri fuori il razzismo perchè non c'entra nulla. Se anzichè dall'Africa venissero dall'Olanda sarebbe lo stesso. Inoltre, solo uno stolto (noti la gentilezza del termine, dal momento che mi rivolgo ad una Signora) può pensare di abolire il reato di clandestinità. Come può pensare che intrufolarsi nottetempo in un Paese qualsiasi, senza documenti e senza prospettive, non sia un reato. Provi a farlo in qualsiasi altra Nazione, compresa la Sua; vedrà cosa Le succede. Leggo che Lei è colta e degnissima Persona, non lo metto in dubbio. Allora, Le domando: perchè non pensa di mettere queste Sue doti al servizio del Suo Paese d'origine? Con i Suoi titoli potrà fare molto di più che da noi. Ci pensi. Chi ha pensato di poterLe permettere di comandare in casa d'altri, ha sbagliato di grosso. Nulla di personale s'intende.

benny.manocchia

Dom, 05/05/2013 - 17:02

Negli Stati Uniti c'e' il national negro college e l'organizzazione per "the advancement of negro people". Gia',negro,che gli americani pronunciano nigro.Gli studiosi dicono che negro deriva da nigger,ossia della Nigeria.Poi ci sono i mulatti,nati da un incrocio negro-bianco,proprio come Obama,che da anni cerca di passare per negro ma e' un mulatto. Chi entra in una nazione clandestinamente deve essere rimandato al proprio paese.Negro,bianco,giallo...Punto e basta. I comunisti li vorrebbero tutti in italia perche' sperano di avere i loro voti,un giorno.La disperazione al massimo... Un italiano in USA

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 05/05/2013 - 17:03

Non vorrei che per avere la cancellazione dell' IMU, la destra fosse costretta a cedere su tutto ciò che la sinistra vuole fare o che passa loro per la testa.! Sveglia Berlusconi ! Questi ti stanno impacchettando.

MEFEL68

Dom, 05/05/2013 - 17:05

Il solo fatto di essere nato per caso, magari durante una breve vacanza dei genitori, in un Paese, non può dare legittimità di cittadinanza. Se mio figlio fosse nato prematuro mentre, con mia moglie stavo visitando Bruxelles, non sarebbe certo belga.

Azzurro Azzurro

Dom, 05/05/2013 - 17:07

Il reato si immigraziine clandestina vi e' in TUTTI i Paesi del mondo. Se fosse abolito, mezzo miliardo di delinquenti verrebbe in Italia e ci sarebbe la rivoluzione. Per favore fate internare questa matta e subito dopo speditela in Congco con una autombulanza, grazia. Non volgio il Ministero dell'immigrazione.....voglio quello delle splulsioni....iniziamo ad aspellerli a centinaia di migliaia

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 05/05/2013 - 17:09

Caro Corvo. I popoli da lei citati "gli inglesi, i tedeschi, i norvegesi, i finlandesi, gli olandesi " stanno già vivendo sulla loro pelle la politica balcanizzante della nera. Gli inglesi hanno già dichiarato fallito il multiculturalismo e hanno il londonistan che sforna terroristi islamici di CTTADINANZA INGLESE. I tedeschi hanno rogne coi turchi, Gli olandesi autoctoni fuggono in massa dall'Olanda. I finlandesi e i norvegesi si sono visti decuplicare gli stupri del 400% per opera dei neri e affini. I francesi hanno la guerra civile in casa e omicidi jihadisti. Faccia lei.

ALFIERE

Dom, 05/05/2013 - 17:10

QUALE SOCIETA' CIVILE? FATE PRESTO ALLONTANATELA.

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Dom, 05/05/2013 - 17:11

@il corvo: Se vai in un paese lavori e ti adegui, senza rompere i coglioni, nessuno ti dice niente.. Italia compresa.

Ritratto di Y93

Y93

Dom, 05/05/2013 - 17:12

E' normale questa tizia ...non è che per caso abbia seguito gli insegnamenti di Bersani.....gia abbiamo una enorme quantità di spacciatori, delinquenti ect.....

cesar

Dom, 05/05/2013 - 17:12

la casta che comanda in europa...a bruxelles....non eletta direttamente dai cittadini europei...ma indirettamente da caste politiche ecc., e che comanda di fatto "obbligando" i parlamentari dei vari stati nazionali a subire direttive a volte evidentemente contro la volontà e il buonsenso popolare ..pensa che sia giunto il tempo anche in italia di fare leggi a favore di gay.....cittadini extracomunitari....ecc. ecco quindi perchè quella brava persona di Letta ha pensato bene di mettere una donna di razza africana...per farci mandare giù l'ennesimo boccone amaro...... e questa appena fatta ministro inizia a fare dei proclami imbeccata da quei poteri occulti che lì l'hanno messa... italiani svegliatevi....

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 05/05/2013 - 17:14

Che si dimetta e torni da dove è venuta. Io non sono milanista ma se Balo diventa testimonial di questa comincerò a tifare l'inter.

Ritratto di Ciucciuprusuntusu

Ciucciuprusuntusu

Dom, 05/05/2013 - 17:15

Non scherziamo...questa signora ministro non ha capito un bel niente,o perlomeno sara' coinvolta da altri esponenti del suo partito che azzardano questa proposta oscena...siamo in ITALIA,vanno salvaguardati i valori morali del popolo ITALIANO,questo non e' il momento per integrazioni,ius soli e via dicendo...che non si azzardassero nemmeno a sfiorare la Bossi-Fini,c'e' poverta' e disoccupazione alle stelle,cassa integrati che non sanno se avranno ancora sostegno economico,degli esodati inutile ricordare il disagio che hanno da un'anno e piu' a questa parte...diamo dignita' agli ITALIANI!!

sax_

Dom, 05/05/2013 - 17:15

Pensavo che avrebbe fatto qualcosa per tutelare chi onestamente viene in Italia a lavorare e paga le tasse....invece ha intenzione di difendere i clandestini che rubano,stuprano e sporcano i nostri treni!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 05/05/2013 - 17:15

Cècile Kyenge, mi è tantissimo simpatica. Mi ricorda tanto Mami, la fantesca di Rossella O'Hara, (Vivien Leigh), nel film Via col Vento. Lei era Elizabeth mcDuffie, col nome d'arte di Hattie macDaniel. La gradevolezza della sua natura umana ha il grande merito di aver sdrammatizzato il tragico che serpeggiava nel film, come nessun'altra interprete sarebbe riuscita a fare. Ed è con lo stesso sentimento di grande amore che dobbiamo accogliere Cècile in questa Sua 'missione'. Probabilmente, più di Papa Francesco, ce L'ha mandata lo Spirito Santo.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 05/05/2013 - 17:18

Questo post l’ho scritto per l’articolo sulla sua fierezza di essere nera e non é stato pubblicato. Ma lo ritengo valido anche per questo. Eccolo- “Quello che il ministro fa finta di non capire é, che a parte qualche buzzurro, gli italiani non hanno problemi per il colore della sua pelle, ma per i disegni di legge che ha in serbo per quello che lei chiama integrazione, ma che in effetti sono disegni di legge tesi a “legalizzare” l’invasione. La domanda sorge spontanea: “Cara Signora, lei ci é, o ci fa? Se poi é così fiera di essere quello che é e visto che con gli studi che ha fatto ha imparato a pescare, insegni ai suoi compatrioti come si fa. Ormai da noi il pesce é finito da un bel pezzo. Ci sono rimasti solo i generi di prima necessità, come la nostra fierezza di essere italiani sul suolo italiano che, stia certa, difenderemo con le unghie e con i denti come hanno fatto i nostri nonni e i nostri padri che, per far nascere questa Nazione, sono morti.” Se questo vuol dire essere razzisti, ebbene, sono razzista di pura razza”.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 05/05/2013 - 17:19

@il corvo noi ce ne guardiamo bene di interferire con queste nazioni nelle loro vicende private.La negra se andasse ad aiutare i suoi compatrioti a casa sua avrebbe tutta la mia stima.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 05/05/2013 - 17:19

Maledetto Grillo. Questo guitto è riuscito benissimo (e per sua stessa ammissione) a dirottare nel nulla 9 milioni di voti che potevano essere indirizzati, con ben altri risultati, verso partito ben più degno. Grecia docet.

mila

Dom, 05/05/2013 - 17:19

@ Ludovicus e violoncello -Ma a che cosa pensate che serva prendere in mano bastoni e forconi? Gia' ai tempi di Robespierre avevano qualcosa di piu' moderno.

Roberto Casnati

Dom, 05/05/2013 - 17:19

Che non si voti la fiducia ad un simile governo e che si vada subito ad elezioni!

gi.lit

Dom, 05/05/2013 - 17:19

Mefel68. Se venissero dall'Olanda non cambierebbe nulla? No, perché in tal caso le sinistre avrebbero bella e pronta la parolina killer su misura, ovvero "xenofobia". Ma il guaio è che il centrodestra non sa contestare le imposture delle sinistre, a cominciare dal Cav che fa la voce grossa sull'Imu ma ha consentito che diventasse ministro una che farà di tutto per africanizzare totalmente questo povero Paese.

Franco60 Ferrara

Dom, 05/05/2013 - 17:20

Gia iniziano a comandare......., non siamo alla frutta, abbiamo gia digerito. Saluti

Dario40

Dom, 05/05/2013 - 17:22

voglio sperare che Enrico Letta, tolga questa mina vagante dal Governo !

sara35

Dom, 05/05/2013 - 17:23

@MEFEL68 D'accordo su tutto e aggiungo: questa legge esiste e troppo spesso non viene applicata, se proprio deve essere ritoccata dovrebbe essere rivista per renderla più efficace e non per abrogarla. Se alla Signora in questione non piace la nostra legge, che se ne torni tranquillamente nel terzo mondo da dove è venuta, nessuno piangerà.

Silvio B Parodi

Dom, 05/05/2013 - 17:23

Ma perche' bisogna abolire un reato???? e gli eventuali, danneggiati da questo reato?? chissenefrega sono solo, Italiani

Ritratto di Ciucciuprusuntusu

Ciucciuprusuntusu

Dom, 05/05/2013 - 17:24

VORREI CHE IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA,GIORGIO NAPOLITANO,PRENDA UNA POSIZIONE SU QUESTA DICHIARAZIONE!

Davide Greatti

Dom, 05/05/2013 - 17:24

Questa "ministra" mi sta sempre di più sui cosiddetti, e meno male che ha giurato di " Esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione"! Mi pare piuttosto che stia esercitando le sue funzioni nell'interesse esclusivo del branco di delinquenti,assassini,stupratori immigrati e clandestini che bramano di entrare nel nostro Paese per delinquere o che, peggio, in Italia sono già entrati. Riguardo alle ipotesi di indulti o amnistie io prego il Ministro Cancellieri di ascoltare il mio appello, infatti una soluzione ci sarebbe: impiegare diciamo i due terzi dei carcerati e le rispettive guardie pagate per sorvegliarli in un carcere in, rispettivamente, lavori utili con pioggia,sole,neve, (non mi interessa, hanno sbagliato, devono pagare!) per sei giorni la settimana,e sorveglianza dei carcerati. Cosi penso si faccia nei Paesi civili. Cordiali saluti, Davide Greatti

domenico.fumante

Dom, 05/05/2013 - 17:25

CACCIATELA FUORI A CALCI NEL SEDERE

mila

Dom, 05/05/2013 - 17:25

@ Il corvo -Appunto, gia' da tempo ci considerano inferiori, e per loro, se siamo invasi da tutta l'Africa e' meglio. Cosi' ci distruggono completamente.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 05/05/2013 - 17:25

Tutto il centrodestra compatto deve chiedere ad Enrico Letta di rimuovere immediatamente questa "razzista" dal Ministero che le è stato assegnato con premeditata e consapevole provocazione. Si organizzi al più presto una manifestazione sotto quel ministero perchè sia rimossa al più presto l'indecente inquilina a cui è stato assegnato. Staremo a vedere se la "comunità" degli Italiani ha meno valore di quella dei froci e delle lesbiche.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 05/05/2013 - 17:26

Signora Kyenge lei vuole essere chiamata "negra" e ha ragione pero' vorrebbe spiegarmi per quale ragione nella sua lingua, che credo sia il bemba, mi definisce "musungu" e gli europei in genere "basungu"??? Grazie se vorrà rispondere!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 05/05/2013 - 17:26

venite tutti qui, c'è tanto lavoro, vi diamo la casa uno stipendio mensile di solidarietà tanto pagano i babbei e stolti italiani, tra poco una tassa per l'immigrazione un'altra accisa, oppure una nuova tassa.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 05/05/2013 - 17:28

Kyenge...Raus!

il gotico

Dom, 05/05/2013 - 17:28

forse la signora non ha mai pranzato in ristoranti dove, non appena ti siedi, parte la corrida di quelli che ti vendono le rose, accendini, ombrellini luminosi e via dicendo. Forse non ha mai attraversato un parco con il rischio di vedersi piombare addosso qualcuno che volesse violentarla, nessuno le ha mai sfondato la porta di casa a calci per rubarle quel poco che è rimasto nostro... Lei con la scorta, gli agi che ormai ha perseguito, può permettersi di aprire le porte ad un'immigrazione selvaggia, tanto lei è tranquilla, noi meno, anzi tenendo conto che in carcere ci sono più stranieri che italiani, ne abbiamo le tasche piene, di lei , pisapia che organizza corsi a favore dei rom e di un vendola che di fronte ai problemi del paese pensa prima ai matrimoni gay... ora c'è qualcuno su questo forum che abbia il coraggio di chiedere scusa per aver eletto certa gente ? vorrei un elettore della sinistra che dica:"ma c... ho fatto, scusatemi"... i gay hanno ottenuto quello che volevano, adesso voglio vedere se di fronte agli italiani letta non leva dai piedi questa qui.

PS

Dom, 05/05/2013 - 17:28

Questo dovrebbe bastare per fare mancare la fiducia ed andare alle elezioni. Se PDL usa cio' che ha detto questo ministro, anche se mette l'IMU in secondo piano vince di 15 punti.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Dom, 05/05/2013 - 17:31

Cara D.ssa Kyenge, ha passato il segno: l'immigrazione clandestina, se fosse ammessa, rendere la nostra Italia un colabrodo dove entrerebbero anche i delinquenti! Noi siamo accoglienti ma solo per chi entra regolarmente munito di lavoro sicuro ed abitazione: altrimenti finiscono quasi tutti per delinquere! Si ricordi che è un ministro italiano e non può andare contro le nostre leggi: altrimenti si dimetta e ci faccia il piacere di farlo!!!

Franco60 Ferrara

Dom, 05/05/2013 - 17:33

io voterò casapound, e come me sicuramente tanti altri, bisogna fare pulizia, non raccogliere altra immondiazia, ci basta la nostra. Saluti

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 05/05/2013 - 17:35

Magari potrebbe cominciare a dare la cittadinanza italiana al clandestino senegalese che ha ucciso a sangue freddo la povera diciannovenne.Ilaria Leone. Cecile Kyenge con certe proposte non durerà per molto tempo in politica. Per me è già fuori!.

eloi

Dom, 05/05/2013 - 17:36

Io da una come la dottoressa kienge non mi farei fare neppure un massaggio cardiaco se fossi colto da arresto cardiocircolatorio.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 05/05/2013 - 17:37

Aprite gli occhi!!! l'estate ormai è alle porte e per colpa di questa congolese che va a braccetto con la Boldrini il risultato sarà un invasione incontrollata e senza precedenti di clandestini!!stiamo in allerta gente perchè queste 2 (kyenge e Boldrini) se lasciate fare ci rovineranno!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 05/05/2013 - 17:38

Spettacolo puro leggere le vostre sofferenze razziste,brava Dott.dsa continui cosi' e non si curi,questi non contano nemmeno a casa loro

Ritratto di Ciucciuprusuntusu

Ciucciuprusuntusu

Dom, 05/05/2013 - 17:39

Mi auguro che il Pres.Berlusconi chieda immediatamente le dimissioni della Kyenge al premier Letta,altrimenti sfiduciare immediatamente questo governo inconsistente,evitando di fare altri danni(leggi)irreparabili,non ne possiamo piu'!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 05/05/2013 - 17:39

Il reato di immigrazione clandestina andrebbe subito inasprito con espulsione immediata coatta. Se fanno passare una porcata del genere la prossima volta voto un partito neonazista.

Ritratto di benito1966

benito1966

Dom, 05/05/2013 - 17:41

Memphis dalle cazzate che scrive si evince la tua deformazione stalinista.Odi tanto la destra e passi le giornate a commentare articoli di un giornale che non è di sinistra. Pensi veramente che i tuoi commenti faranno svegliare gli italiani.Commenta gli articoli del tuo capo bersani su l'unità, così il foglietto rosso avrà un lettore.Domanda.Ogni giorno ci sono centinaia di commenti di stalinisti che cercano di rieducare la maggior parte degli italiani che la pensano diversamente da loro, quanto vi pagano per impiegare il tempo così?

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 05/05/2013 - 17:55

Questa ce l'hanno messa solo per screditare il PDL che vota la fiducia. Bravo Letta, ti faccio i complimenti, ogni volta che apre bocca il pdl perde voti.

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 05/05/2013 - 17:55

Ma questa da chi è stata votata? Perché invece non revochiamo lei come ministro e la mandiamo in Congo a prendere il sole?

doris39

Dom, 05/05/2013 - 18:00

Abolire il reato d'immigrazione clandestina? Ma siamo del tutto fuori di testa? Ricordo che questo reato è contemplato in Gran Bretagna fin dal 1971; in Germania dal 2004;in Francia dal 2008.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 05/05/2013 - 18:03

E' bene sapere che l'argomento dell'immigrazione ha causato tra gli italiani effetti simili a quelli che scatenò l'"Affaire Dreyfus" alla fine dell'800: famiglie che andavano d'amore e d'accordo, amici che sembravano senza problemi, ambienti sociali e politici, si divisero improvvisamente, si tolsero letteralmente il saluto. La vicenda dell'ufficiale ebreo Dreyfus che venne accusato dalla Francia di aver rivelato segreti militari alla Germania divise atrocemente persone dello stesso sangue; era anche in quel caso (anche se nei termini dell'epoca e in diverso contesto) una vicenda che coinvolgeva la difesa dell'identità, il concetto di patria, la presenza dello straniero. Diversa la causa ma uguali gli effetti, oggi. E' preoccupante che, da trent'anni, l'Italia si sia continuata a riempire in modo incontrollato di clandestini e che i governi solo rare volte abbiano adottato misure serie contro il fenomeno. Moralismi d'accatto, moniti presuntuosi, buonismi intrisi di banalità e masochismo da parte di quelli che, quasi quasi, ci godevano dell'immigrazione senza freni; in alto, attacchi politici e, in basso, veri e propri scontri a tavola alla fine di giornate che sembravano miti pranzi fra parenti hanno costellato questi decenni. Mentre fra gli italiani si verificava questo scontro anche drammatico, un sostanziale silenzio cadeva su queste vicende, e una irrimediabile consapevolezza dell'inutilità di combattere ha preso le persone più consapevoli; rimanendo, per anni, solo la Lega a rivendicare una componente di "consanguineità", fra il dileggio e le "vesti stracciate" dei benpensanti. E rimane, alla fine, un'angoscia senza limiti nel constatare l'incontro fra quelli che hanno voluto riempire il nostro Paese (per convenienza diplomatica, per calcolo politico, per accoglienza "pelosa" in accordo con gli ambienti becero-cattolici, per le ricche materie prime dei paesi di provenienza degli immigrati e così via) e la stupidità e l'ignoranza della varie "madonnine infilzate" che, perfide, da anni, coprono col mito dell'"accoglienza", l'invasione più disastrosa MAI subita nella Storia d'Italia!

gamma

Dom, 05/05/2013 - 18:05

Vorrei far presente al Ministro che il reato di immigrazione clandestina è presente in tutti gli stati europei. E sono presenti anche i centri di accoglienza obbligatoria che in alcuni paesi possono essere a tempo indeterminato. Faccio alcuni esempi: In Francia il reato di immigrazione clandestina è sanzionato penalmente: lo straniero che entra o soggiorna in Francia senza i documenti richiesti per legge, oppure si sia trattenuto sul suolo francese oltre il termine previsto dal suo visto d’ingresso, è punito con la reclusione di un anno e un’ammenda di 3.750 euro. Come in Francia anche in Germania, l’immigrazione illegale è reato: le sanzioni prevedono la reclusione, da uno a tre anni, e la sanzione pecuniaria. Anche nel Regno Unito l’immigrazione clandestina costituisce un reato: in particolare è sanzionabile penalmente il cittadino straniero che entri o permanga in territorio britannico essendo privo del permesso di soggiorno o in violazione di provvedimenti di espulsione adottati a suo carico, o che abbia soggiornato in territorio britannico oltre il termine di scadenza del permesso. Nei confronti delle persone accusate di immigrazione clandestina il giudice procede con rito sommario (summary conviction): le pene previste hanno natura pecuniaria (ammenda fino a 5000 sterline) e detentiva (fino a sei mesi di reclusione) e possono essere comminate anche congiuntamente. Infine è stata presentata al Parlamento europeo una istanza affinchè in tutta l'UE sia reso obbligatorio e omologo il reato di immigrazione clandestina. Non si tratta di razzismo ma di accogliere solo coloro che cercano di entrare in Europa legalmente o solo colorro che hanno effettivamente diritto al titolo di rifugiati.

cast49

Dom, 05/05/2013 - 18:06

allora mandiamo via i delinquenti...

il sorpasso

Dom, 05/05/2013 - 18:07

E' l'inizio della fine, a breve comanderanno loro e noi andremo a raccogliere i pomodori in Campania grazie a Letta e compagni.

terzino

Dom, 05/05/2013 - 18:17

Non concordo, il reato deve rimanere come nella stragrande maggioranza dei paesi del mondo e comunque non è una priorità per il governo. Mi sembra un pollaio, il primo che si sveglia canta il buongiorno, così durerà pochissimo e chi sta facendo di tutto per seminare zizzania ne patirà le conseguenza.

churchill

Dom, 05/05/2013 - 18:19

Mettere un'immigrata al posto di ministro dell'integrazione é come mettere il ladro come guardiano della prigione. Sono diventati tutti matti. Questo posto andrebbe coperto dal piu' italiano di tutti e Cristiano. IL DOVERE DI INTEGRAZIONE STA A CHI IMMIGRA NON E DOVERE (E COSTO) DELLO STATO CHE ACCOGLIE!! LA CITTADINANZA VA DATA DOPO ALMENO 10-12 ANNI COME IN SVIZZERA. E' QUESTO IL PERIODI CHE SERVE PER INTEGRARSI VERAMENTE!! Comunque il gioco della sinistra é chiaro e terrificante, creare uno stato di poveri, i nuovi barbari per mantenere il potere. Stanno distruggendo il nostro paese consapevolmente pensando di poi coglierne i frutti politici. Invece anche loro verranno cancellati da queste nuove "culture". L'immigrazione e la globalizzazione NON SONO INEVITABILI. Possono essere GESTITE. E' il DOVERE del nostro governo. RIPRENDIAMOCI LA SOVRANITA', PROTEGGIAMO IL NOSTRO PAESE E LA NOSTRA CIVILTA'. E' QUESTO CHE GLI ITALIANI VOGLIONO!!! KYENGE DIMISSSIONI SUBITO!!!!!!!!!!!!!!!

michetta

Dom, 05/05/2013 - 18:23

La signora nera, vorrebbe abolire il reato di immigrazione clandestina. A casa sua!!! Lo deve andare a proporre in Congo! Nel Paese, in cui nel 1961, ci hanno MANGIATO 13 aviatori (Kindu)! Se ne torni alle origini e si porti dietro i suoi familiari, che come migliaia di questi che arrivano oggi, arrivarono ieri. Hanno goduto delle nostre tasse, hanno goduto delle nostre offerte, hanno goduto delle nostre sistemazioni, hanno goduto gratuitamente di tutto ed ora, vorrebbero, per bocca di questa discendente, comandare e fare leggi in Italia! E che leggi! Il PD che lo permette, meriterebbe di essere cancellato dai suoi stessi adepti, anche se rossi fino al midollo. Non si tratta piu' di disquisire se il Pci o la Dc hanno ragione su questo o su quello. Quì, oggi, siamo giunti alla situazione paradossale in cui questi invasori, vengono, si adagiano, mangiano, crescono, studiano e poi, diventano Presidenti della Repubblica Italiana. Solo perche' abbiamo avuto la disgrazia di avere avuto governi come questi comunisti o cattocomunisti, che tanto non cambieranno mai, anche se si nascondono sotto le mentite spoglie di possibili perbenisti e perbuonisti, permettendo tutto a tutti i clandestini, veri invasori dell'Italia Nostra. Quando da Bari per la prima volta arrivo' quella nave famosa di 20.000 disgraziati albanesi, per poterne mandare via alcuni, dovemmo sottostare al Governo di Tirana, elargendo prebende a destra e manca. Ricordiamo la Missione Arcobaleno, di cui il signor D'Alema, uomo risaputo in odore di Santita' per le sue innumerevoli buone azioni fatte sulla terra.....degli hezbollah (sic!), così come tante altre operazioni Mashal. Tutto questo, non ha fatto altro, che far arrivare altri pericolosi e delinquenti da tutte le parti, siano nordafricani come dell'est piu' depravato. Oggi, eccoci qui, a disquisire sul futuro dei nostri figli e nipoti! Con questo Letta, sostituto dei vari Veltroni, D'Alema, Bersani, potra' solamente finire male. Vorrei riferire poi alla signora nera, che di Balotelli, uomo nero come lei, che si presti a fare da modello per l'emigrazione clandestina, non ce ne frega alcunche'. Balotelli sara' come lei e quindi, potra' sposare la tesi della difficile integrazione che aspetta gli uonmini neri con quelli bianchi, ergo non le conviene affatto fare queste proposte. Se ne vada nel Congo con la sua famiglia e ci rimanga. Sara' meglio per lei, la sua famiglia ed il suo Paese, poiche' il PD, l'ha solamente incastrata. E magari visto che c'e' si porti dietro anche qualcuno dei suoi politici di sinistra.

uggla2011

Dom, 05/05/2013 - 18:23

Perché non se ne torna da dove é venuta? Siamo proprio sicuri che gli immigrati siano una risorsa? Meglio ritornare anche noi a fare lavori ritenuti erroneamente "umili" e arrangiarci da soli.La colpa di tutto in fondo é nostra,se fossimo un po' più furbi questa non sarebbe diventata medico e tantomeno ministro.

canaletto

Dom, 05/05/2013 - 18:24

COMINCIAMO BENE CI SONO COSE PIU IMPORTANT E SI VA A GUARDARE ALLE BANALITA

una partita iva

Dom, 05/05/2013 - 18:25

l'Italia è veramente un paese incredibile: i cittadini / lavoratori italiani sono continuamente esasperati da uno stato ladro, spendaccione, affamatore. ogni giorno paghiamo caterve di tasse su qualunque cosa facciamo, dall'acquisto della benzina alle bollette, passando dal canone rai alle imposte sui redditi per finire all'IMU. e cosa propongono questi nuovi ministri? soluzioni per migliorare la vita dei cittadini italiani? aiutare le imprese ad assumere? NO: permettere a chiunque di entrare in questo paese a proprio piacimento, tanto ci penserà il popolo bue a pagare e pagare e pagare... Intanto però con queste idee innovative questi "signori e signore" si creano un loro serbatoio di voti sul nostro sangue! Che pena

giunchi catia

Dom, 05/05/2013 - 18:26

a casa i clandestini .basta questa gente viene qui non lavora delinque, violenta stupra e gli dobbiamo dare anche la cittadinanza?.propio oggi nella stazione della mia città una ragazza mentre aspettava il treno è stata aggredita e stuprata da un clandestino.il reato è avere lei come ministro.

Acquila della notte

Dom, 05/05/2013 - 18:27

senza il reato di immigrazione clandestina si aiutano tutti quei delinquenti che si fanno pagare per trasportare vite umane e nessuno gli potrà più fare nulla. senza il reato di immigrazione clandestina c'è il caos. esiste in tutti i paesi del mondo!!! abbiamo già tanti idioti in italia per importarli dall'estero! come diavolo fa un cattolico ad essere poligamo?!?!?! ma viene pagata per le stupidate che dice?!?!

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 05/05/2013 - 18:27

Cara Signora, anche gli Italiani emigrarono, a milioni, ma non milioni di clandestini, tout-court, come lei auspicherebbe in Italia. I nostri emigranti li "identificavano" tutti, dopo averli spulciati "democraticamente" col DDT. - Si adegui agli usi e costumi del Congo prima e dell'Europa poi. Lei vive in Europa, in Italia. - Se ne faccia una ragione e non si permetta, Lei e il suo "Democratico staff", di spadroneggiare a casa nostra. Noi non lo abbiamo mai fatto in casa d'altri. ( "Casa Nostra" negli USA è un'altra fila di pacchi che non spetta a Lei giudicare)). Si adegui, senza cominciare, fin da subito, a toglierci il fiato. La protervia non porta lontano, nè Lei, men che meno il suo "Democratico" sponsor. ---------------

Giovanni Carmi

Dom, 05/05/2013 - 18:28

Mandatela a casa

Giovanni Carmi

Dom, 05/05/2013 - 18:28

Mandatela a casa

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 05/05/2013 - 18:33

e allora LETTA??? dopo la Biancofiore che facciamo?? si sollevi SUBITO la congolese dall'incarico da ministro SCHERZIAMO?? per aver attentato al sereno convivere civile del nuovo governo, che fà da bravo "sinistro" i soliti due pesi e due misure??? Pdl..che facciamo??

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 05/05/2013 - 18:33

Qui non si tratta di razzismo,qui si propone di aprire le frontiere agli invasori.Non mi sento razzista,ma credo ormai sia diventato un dovere,una forma di legittima autodifesa il diventarlo.

Acquila della notte

Dom, 05/05/2013 - 18:34

+Memphis35 ma finiscile di dire cavolate!! nessuno ha concesso nulla. basta leggere le reazioni di gasparri e schifani. questi temi non facevano parte dell'accordo per il governo letta. il ministro ha solo voglia di protagonismo! è stato un errore fare quel ministero!!

guidode.zolt

Dom, 05/05/2013 - 18:34

Perchè non abolire, invece, il Ministro Kienge...sarebbe più semplice !

ilbarzo

Dom, 05/05/2013 - 18:39

Como inizio non c'e' male.Questa signora ministro,appena eletta ,gia' sa tutto di come funziona in Italia.La Biancofiore e' stata rimossa dal presidente Letta,per ave detto qualcosa che non e' piaciuta ad una certa sinistra.Voglio adesso vedere se fara' altrettanto con la Kjenge,il che mi fa molto dubitare.Se cio' non dovesse accadere, Berlusconi ed il centrodestra dovrebbero togliere la fiducia e far cadere quanto prima questo governo di paglia.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 05/05/2013 - 18:52

Che ridere tutto questo astio,brava Dott.ssa continui cosi' vuol dire chr ha colto nel segno

jokopokomajoko

Dom, 05/05/2013 - 18:52

una persona non puo' essere illegale...i confini sono mere convenzioni geografiche stabilite dall'uomo, e modificabili. Meditate, gente, meditate...ridicoli patriottici.

killkoms

Dom, 05/05/2013 - 18:55

la biancofiore,per molto meno,ha avuto le deleghe rimesse!questa signora va allontanata quanto prima!ma lo sà che tutti gli stati africani,anche il congo,hanno la legge CONTRO l'immigrazione clandestina,e sono fiscalissimi coi visti?

max.cerri.79

Dom, 05/05/2013 - 19:01

Spero venga introdotto anche lo ius primae noctis, in braveheart è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, chissà che anche qua.....

gibuizza

Dom, 05/05/2013 - 19:04

La Biancofiore non può essere sootosegretrario perchè è amica solo degli etero mentre la Kyenge sì anche se è amica solo degli extracomunitari. Totale incoerenza

dinross

Dom, 05/05/2013 - 19:15

Complimenti al Ministro, se comincia già da subito a sparare cazzate, siamo proprio presi bene...

Ritratto di etasrl

etasrl

Dom, 05/05/2013 - 19:16

certo che NESSUNO IN ITALIA è capace di seminare tanta zizzania ,gratis ,in mezz'ora. c'è mai stata una mezz'ora che ha prodotto socievolezza ,serenità ,armonia ? non sarebbe ora d'essere liberati da questa nera mezz'ora?

vince50_19

Dom, 05/05/2013 - 19:28

Problema urgentissimo questo, antecendente tutti quelli economici, una specie di svuota carceri dato che, per legge (chissà quale) in Italia è vietato superare un certo numero di, come usa dire certa sinistra sciccosa, "clienti del sistema giudiziario"! "Porte aperte per totti" gentile signora, poi chi paga i danni eventuali? Lei?

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 05/05/2013 - 19:29

E brava la nuova ministra. Ora magari ci spieghi cosa ne facciamo di tutti quelli che avranno diritto ad entrare clandestinamente, pardon irregolarmente in Italia. Li regolarizziamo ipso facto ? D'accordo, si può fare, basta un pezzo di carta, un timbro e una firma. E dopo chi ci pensa e come a mantenerli ? Se ci tiene veramente ai suoi "frères" (come si chiamano fra di loro anche se si fanno fuori l'un l'altro a milionate – ben 4 milioni solo in Congo-Kinshasa) sarebbe logico che si adoperasse in priorità affinché ai suoi frères siano concessi i diritti di cui non godono ancora a casa loro. Il suo (ex ?) paese è molto vasto, 2,3 milioni mq, ed è il più ricco al mondo. Tutto quello che il buon Dio ha inventato su questa Terra, sopra e sotto il suolo, lì c'è. Non le mancherebbero quindi i mezzi per distribuire, tra tutti i suoi compatrioti e in modo equo, i benefici derivanti da tali immense ricchezze, talmente immense che le avanzerebbe anche per farci della beneficenza a Natale.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Dom, 05/05/2013 - 19:33

Con tanti problemi che abbiamo basta con dichiarazioni senza senso.

Pluto 2012

Dom, 05/05/2013 - 19:36

Pare che Balotelli, il calciatore recentemente ingaggiato dal Milan, abbia dichiarato la propria disponibilità a sostenere le iniziative della ministra

grace 57

Dom, 05/05/2013 - 19:41

Non ha perso tempo la signora!

Ritratto di Chichi

Chichi

Dom, 05/05/2013 - 19:44

Egregio Presidente del Consiglio, onorevole Enrico Letta (Ma vedi tu questi comunisti: mi hanno già bruciato due dei tre nomi ricevuti nel Battesimo: Giorgio è andato da sette anni, anche Enrico ormai è da scartare; mi firmerò come Giovanni, sperando che non rendano indigesto anche quello), non sono un militare, non ricopro nessuna carica istituzionale, per quanto mi assiste la pazienza (ne ho molta come la maggior parte degli Italiani) mi comporto civilmente; mi ritengo a tutti gli effetti membro della società civile. In questa veste ho il diritto di chiederle conto delle sue azioni da capo del Governo: Come mai ha tolto la delega alla Biancofiore per aver fatto delle affermazioni non gradite al suo partito e alle lobby dei gay (non a tutti i gay), mentre non interviene a zittire la Ministro Kyenge? Sono molti, molti di più i cittadini allarmati delle sue dichiarazioni. Non per razzismo, ma per buon senso. Pensi solo ad un immigrato clandestino tipo il padre della Kyenge (36 fratelli) quanti figli potrebbe far nascere in Italia e quanta gente questi si tirerebbero dietro con i congiungimenti. Infine, che criterio utilizza per stabilire cosa i membri del suo governo posso dire e cosa no? Con osservanza. Non Giorgio non Enrico Giovanni.

aredo

Dom, 05/05/2013 - 19:44

Il PDL non può permettere alla sinistra di fare le politiche comuniste. Si vada alle urne! Il PDL faccia cadere il governo!

Perlina

Dom, 05/05/2013 - 19:51

Qualcuno dica di tacere a questa signora, abbiamo le tasche piene di vedere l'Italia piena di nullafacenti che depredano le casse dei comuni. Mi creda sarebbe molto più utile nel suo paese. Che l'Italia non sia un paese razzista lo sanno anche i sassi, io lo sto diventando, di chi sarà mai la colpa.

CHEMONDO

Dom, 05/05/2013 - 19:58

La nunzia cita il NUOVOMONDO, lei ha 38 fratelli perchè il padre è cattolico ma poligamo perchè là si usa, evviva, finalmente qualcosa sta cambiando. In peggio.

Ritratto di vaipino

vaipino

Dom, 05/05/2013 - 20:01

Il corvo Qundi? Secondo il tuo ragionamento, visto che c'è sempre qualcuno più a nord di noi, può venire in italia chiunque? Facci capire!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 05/05/2013 - 20:02

A questo punto sarei per l’abolizione del ministro. Non per razzismo, sia chiaro, ma perché evidentemente si tratta di persona che non si rende conto della situazione politica vissuta dalla sua seconda “patria”, tale da non ammettere altre ragioni di divisione, volte a scardinare una già incertissima maggioranza. Dai primi segnali mi sembra di desumere che si tratti di una nomina molto sbagliata: rimandiamola in Congo.

Ritratto di terenziobdin

terenziobdin

Dom, 05/05/2013 - 20:04

Venite a vicenza,ci sono clandestini in tutta la citta', rubano spacciano, e vatutto bene,vicentini e italiani sveglliatevi.

grace 57

Dom, 05/05/2013 - 20:05

Certo che prendere come testimonial Ballottelli la dice lunga...

Maura S.

Dom, 05/05/2013 - 20:19

Le conviene stare zitta altrimenti la rimandiamo al Congo. In Italia abbiamo leggi da rispettare, e quella ministra ???? ha giurato di attenersi ad esse. O che stia zitta o fuori dal governo. punto e basta!

vince50

Dom, 05/05/2013 - 20:21

Se non fosse perchè e tranquilla e super protetta dai rossi,dovrebbe semplicemente dimettersi.Non abbiamo affatto bisogno ne di clandestini ne di immigrati vari,abbiamo le nostre grane da risolvere quindi cortesemente ritorni a fare la "dentologa"oppure ritorni in congo.Ma siccome i rossi sono da sempre contro gli italiani,non ne terranno conto dettando le consuete regole catastrofiche.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 05/05/2013 - 20:28

TROPPO PRESUNTUOSA.!!!!!! Una nullità pericolosa.

angelomaria

Dom, 05/05/2013 - 20:36

personalmente sono daccordo ad una societa multiculturale maper qiello intento un'inntegrazione reale perche ora abbiamo solo sacche di razze che vivono nelle loro comunita ed ognono secondo razza e colore all'interno delle loro comunita continuano a vivere parlare come nel loro paese e successo qui in inghilterra francia germania e via dicendo e per questo implodono w'una falsa integrazione di persone che vogliono godere i privilegi del west ma non i doveri ecc..non sara' mai possibile convibere in queste condizioni da giovano ho lavorato in diversi paesi europei e quqndo li'ho seguito le loro leggi le loro abitudini e modi di vivere e parlato la lingual'immigrazione oggi che sia da est west nord sud non e'piu'cosi loro vogliono soloed escusivamente quwllo che non includa doveri poi grazie a certa politica poplististica come stiamo vedndo ora addittura hanno come i gay piu'diritti loro di un normale cittadino ITALIANO vedete cae dati a zingari anarchici ecc..e poi caoite che il razzismo ITALIANO ha radici divese RABBIA di essere la TERZA CLASSE NEL PAESE DI NASCITA e scusatemi voi se non girano e'sopravvivenza nostra che da loro no possiamo andare e con questo vi do'il solito buonaseracenanotte by by

michetta

Dom, 05/05/2013 - 20:38

FACCIO RISPETTOSAMENTE PRESENTE A CODESTA REDAZIONE, CHE IL MIO COMMENTO, USAVA PAROLE SPECIFICATAMENTE DETTATE DALLA SIGNORA Ministro. Ella ha testualmente detto: "non sono di colore, sono una donna nera!", ergo, non credo proprio di aver offeso qualcuno definendola, la "donna nera" ha detto oppure la "ministro nera" vorrebbe......prego pubblicare il mio commento. Grazie.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 05/05/2013 - 20:46

Ministro, forse il postino sta venendo a piedi. Non disperi che tanto prima o poi arriverà unitamente alla Sua borsa di studio. Poi ci lamentiamo di Poste Italiane.Nel frattempo però, si accontenti di quei "quattro" soldi che percepisce.Magari, riesce a tirare fino al 27 seppur con fatica.Ci scusiamo per il disagio economico che le stiamo arrecando.Dalton Russell.

Campo dei Santi

Dom, 05/05/2013 - 21:02

Forse dopo aver assistito all'implosione del PD, assisteremo all'implosione del PDL se quest'ultimo lascia passare jus soli ed abolizione del reato di immigrazione clandestina, voltando le spalle al proprio elettorato di destra. In quest'ultimo caso e' probabile che molti guarderanno a destra del PDL e non all'ormai poco credibile Lega Nord...

giovanni951

Dom, 05/05/2013 - 21:19

la signora in questione mi sembra stia un tantino esagerando....se va avanti cosí ci creerá piú problemi del 'imu

hfg

Dom, 05/05/2013 - 21:53

Una questione cosi delicata richiederebbe un REFERENDUM. Vediamo cosa vuole realmente la società. Attenzione che questa dello IUS SOLIS è una avanzata seria (appoggiata anche da Napolitano) . Se non si alzano le barricate subito si rischia il colpo di mano. Personalmente so no contrario allo Ius Solis e spero la destra non usi questo come moneta di scambio con l'IMU o roba varia. Questo tema è di gran lunga più rilevante per il nostro futuro.

Ritratto di silviste

silviste

Dom, 05/05/2013 - 21:55

Ma insomma non lo capite qual'è lo scopo della sinistra? A loro non interessano i diritti degli immigrati per ragioni di etica, morali o qualsivoglia altro buon sentimento; a loro interessa solo quello di essere i possibili destinatari del voto dei nuovi "cittadini italiani". E con la nomina del Ministro di origine congolese, hanno l'occasione di riuscire nell'intento, perché sono convinti che, per la paura di essere tacciati di razzismo, in pochi in parlamento, se la questione sarà sottoposta a votazione, oseranno votare no su una proposta di un ministro di colore.

Campo dei Santi

Dom, 05/05/2013 - 22:02

Forse dopo aver assistito all'implosione del PD, assisteremo all'implosione del PDL se quest'ultimo lascia passare jus soli ed abolizione del reato di immigrazione clandestina, voltando le spalle al proprio elettorato di destra. In quest'ultimo caso e' probabile che molti guarderanno a destra del PDL e non all'ormai poco credibile Lega Nord...

Ritratto di stegalas

stegalas

Dom, 05/05/2013 - 22:04

Pensate che fessi gli austriaci nel '15-'18: sono venuti con fucili e cannoni quando sarebbe stato più semplice far eleggere in Italia un ministro congolese e poi entrare a centinaia di migliaia in bermuda ed occhiali da sole. Avendo pure la cittadinanza!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 05/05/2013 - 22:45

@il corvo - non facciamone una questione di lana caprina,siamo disponibili a non dirci superiori,ma ciascuno stia a casa sua con la propria superiorità o inferiorità.Siete sempre pronti a parlare del sesso degli angeli per occultare dei fini molto concreti e dannosi.

pajoe

Dom, 05/05/2013 - 22:55

Questo trinomio di donne in carriera politica antitaliana: P/te Camera,Ministro Pari Opportunità e Ministro dell'Integrazione, chiedono a gran voce riforme che non interessano la maggiore parte degli Italiani della fascia retribuitiva, medio bassa,i più numerosi, già avviliti dallo stallo economico e sociale del Paese.

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 05/05/2013 - 22:57

05-05-2013 22:56 x MEFEL68, non và nel suo paese d'orogine perché qua sta meglio e ha trovato che gli fa da sponda, a lei dei suoi concittadini non interessa, proprio come fanno i sinistronzi in Italia che pensano a loro stessi e chi se ne frega che le aziende chiudono o che il pensionato e non solo non può mangiare, basta che pagano l'IMU, vero Fassina?

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Dom, 05/05/2013 - 23:19

secondo me sta ministra tiene proprio ragione..dato che noi italiani non siamo capaci di governarci da soli..facciamo fare agli stranieri (che poi se prendono la cittadinanza diventano italiani a tutti gli effetti)..chissà se viene fuori un'italia migliore..mi sa che ci tengono più gli immigrati al concetto di essere italiani che noi che ormai siamo già belli e sputtanati.

Puez

Lun, 06/05/2013 - 00:21

Questo ministro sta preparando l'invasione da parte degli africani. Viva il rispetto e la tolleranza, ma gia est europa e nord Africa ci bastano. Rendere cittadini tutti gli stranieri gratuitamente è il suicidio per uno stato che gia fa fatica a prendersi carico di noi italiani.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 06/05/2013 - 00:47

Non mi interessa che sia nera, colorata o negra. A me interessa che al nostro governo sia stato messo un ministro CHE VUOLE FAVORIRE L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA. Un ministro che vuol far diventare DIVERSAMENTE ITALIANI tutti coloro che invadono il nostro paese. SIAMO IMPAZZITI?

Grundtvig

Lun, 06/05/2013 - 00:51

A jokopokomajoko. E' vero i confini sono convenzioni e per questo previsti e regolamentati dal diritto internazionale. Provi a dire ai suoi amici congolesi che i confini del ricco Katanga sono una convenzione e che i confini della democratica Corea del nord sono modificabili. Essendo io danese vorrei vedere la faccia della Signora Merkel, se il Gonerno della Danimarca affermasse che il confine tedesco-danese(Schleswig-Holstein)fosse modificabile perchè mera convenzione ottocentesca.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 06/05/2013 - 01:10

jokopokomajoko, lei è la prova esemplare dell'idiozia della nera. Le nazioni NON sono una demarcazione geografica ma confini ETNICI omogenei per cultura, lingua, storia e tradizioni. Ci sono bambini NATI IN ITALIA che stentano a parlare italiano e in famiglia usano l'idioma dei genitori. Ci sono BAMBINE delle ELEMENTARI con lo shador, ragazzine col VELO NERO AVULSE DALLE LORO COETANEE, ma, per lei e la nera, sono ITALIANE. Voi siete la follia ideologica che ci distruggerà.

Massimo

Lun, 06/05/2013 - 06:29

Forse è già stato scritto, ma repetita iuvant: l'unica cosa da abolire è il ministero dell'integrazione e il suo titolare.

Duka

Lun, 06/05/2013 - 06:46

Ma questa sa quello che dice?

bruna.amorosi

Lun, 06/05/2013 - 07:10

SIGNORA dalle mie parti si dice aiuta i tuoi e gli altri se puoi siccome tu non sei i miei aspetta una 15 di anni poi ne riparleremo .psPer ITALIANIintendo quelli che hanno genitori italiani non quelli che con un pò di fortuna spediscono le gravide da noi con cellulari satellitari per sapere la giusta direzzione ,ci siamo capiti???? Se non ti piace puoi tornartene al tuo paese io non piangerò .

Ritratto di Tulipano Nero

Tulipano Nero

Lun, 06/05/2013 - 07:36

Ci mancherebbe solo questo, a Casa sua tutta sta gente, basta è ora di finirla. Mandate a casa questo pseudo "Ministro", di persone così penso che ne abbiamo già abbastanza. Ma all' Italiano gli piace autolesionarsi, basta !!!

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 06/05/2013 - 07:54

TUTTO PREVISTO. "Cane non mangia cane", l'insulto di avere un ministro della repubblica non italiano di nascita è un controsenso, per me inaccettabile; una FORZATURA dei katto-komunisti in previsione di una legge che accorci l'iter per la cittadinanza anche per i clandestini e che permetta loro di andare a votare. É DAVVERO UN PAESE DI M....

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 06/05/2013 - 07:57

La sua belinata, l'ha detta, ora può ritornarsene da dove è venuta prima che faccia danni.

Ritratto di fornacchia

fornacchia

Lun, 06/05/2013 - 07:59

Mi piace questa signora e la sua faccia di tolla. Perché? Perché candidamente e fermamente esclama:" diritto di cittadinanza e abolizione della bossi-fini: è il l'Italia che lo chiede". Strano, ma questo desiderio, io e moltissimi altri, non l'ho sentito. Vi ricordate quando si facevano venire centinaia di migliaia di immigrati in Italia al grido: "Sono gli industriali che ce lo chiedono!" ? Balle, ora gli industriali in molti hanno chiuso, un po' se la sono svignata all'estero senza portarsi dietro quella indispensabile manodopera che tanto agognavano. Insomma ci si prospetta l'ennesima fregatura, altre bocche inerti da sfamare e curare in cambio di tanti voti presenti e futuri alla sinistra, in nome di una società multietnica che sembra ( solo a parer loro) che tutta l'Italia invochi.

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 06/05/2013 - 08:06

Deve venire una sconosciuta africana per darci lezioni di civiltà, questo è il grande risultato della politica progressista dei comunisti italiani. Insomma, i nostri sognatori piddini vogliono portare l'Italia a livello del terzo mondo. Bravi!!! Per fortuna c'è la maggioranza degli italiani che non permetterà questa pazzia.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 06/05/2013 - 08:26

Scusi jokopokomajoko, ma il suo cervello è lo specchio del suo nome, non ci si capisce niente, ne di ciò che dice e nemmeno di ciò che fa, però un buon esempio lo potrebbe fare a sostegno delle sue tesi, e lo sa qual'è vero? Non faccia finta di non capire.

eureka

Lun, 06/05/2013 - 08:32

La signora ha rilasciato alla stampa che non si sente completamente Italiana pertanto la Kyenge va rimossa per le sue esternazioni come hanno fatto per la Biancofiore. Sono gli Italiani a non sentirsi tutelati con un ministro che è di parte, dalla parte degli immigrati visto che desidera abrogarne la clandestinità. Al Governo Italiano devono presenziare coloro che sono Italiani al 100%.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 06/05/2013 - 09:03

E brava la nuova ministra. Ora magari ci spieghi cosa ne facciamo di tutti quelli che avranno diritto ad entrare clandestinamente, pardon irregolarmente in Italia. Li regolarizziamo ipso facto ? D'accordo, si può fare, basta un pezzo di carta, un timbro e una firma. E dopo chi ci pensa e come a mantenerli ? Se ci tiene veramente ai suoi "frères" (come si chiamano fra di loro anche se si fanno fuori l'un l'altro a milionate – ben 4 milioni solo in Congo-Kinshasa) sarebbe logico che si adoperasse in priorità affinché ai suoi frères siano concessi i diritti di cui non godono ancora a casa loro. Il suo (ex ?) paese è molto vasto, 2,3 milioni mq, ed è il più ricco al mondo. Tutto quello che il buon Dio ha inventato su questa Terra, sopra e sotto il suolo, lì c'è. Non le mancherebbero quindi i mezzi per distribuire, tra tutti i suoi compatrioti e in modo equo, i benefici derivanti da tali immense ricchezze, talmente immense che le avanzerebbe anche per farci della beneficenza a Natale. – (2° invio)

giovanni PERINCIOLO

Lun, 06/05/2013 - 09:06

x max.cerri.79. Non basterebbe. Ci sarebbe subito l'intervento delle agrippine che che chiederebbero solo di abolire il primae, per godersi le noctis......

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 06/05/2013 - 10:14

E' come se un tombino fognario fosse saltato in aria, sprigionando miasmi irrespirabili. Questa, la sensazione che mi procurano il 99% dei commenti qui rigurgitati. Povera Italia! Una pagina intrisa di 'fierezza razziale', di risentimenti da crociata campanilista, ma de cchè ?! Gli Italiani, si scannano, l'un l'altro, e depositano veleno ovunque, facendomi rammentare il Petrarca quando dice -solo e pensoso i più deserti campi vò mesurando a passi tardi e lenti, e gli occhi porto per fuggire intenti ove vestigio uman la rena stampi.- Nobilissima Cècile Kyenge, non Ti curar di lor, ma guarda e passa. Io ringrazio Dio per averci fatto dono di Te. In questa velenosa 'super razza' Tu dispensi il riflesso di antiche virtù dell'Anima. Che lo Spirito Santo Ti protegga nel Tuo incedere. - Dovrei dilungarmi nella descrizione dei pregi che certi flussi migratori ci procurano, come pure dovrei puntare il dito sul latitante ruolo del Ministero dell'Interno che dovrebbe saper filtrare i 'guasti d'importazione', ma vi annoierei.

franco@Trier -DE

Lun, 06/05/2013 - 11:16

Potrebbero togliere anche il reato di truffa,di omicidio e molti altri come fanno al suo paese, ma buttatela fuori dal governo o rimandatela al suo paese, non lamentatevi a piangere come i bambini, fare scioperi svegliare questo governo che avete, se aspettate loro starete freschi.GI.lit a parte il fatto che l'Olanda è un paese della comunità europea poi è anche un paese civile cosa che il Congo non lo è la c'è cannibalismo tuttora e voi avete un ministro di quel paese bravi.Lo è già africanizzato io direi più esattamente islamizzato.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 06/05/2013 - 11:24

Dario Maggiulli 06/05 10:14 scrive: 1) "Che lo Spirito Santo Ti protegga nel Tuo incedere" - - - Per quel che mi riguarda, direi piuttosto: Che lo Spirito Santo ci protegga dal suo incedere. – 2) "… Dovrei dilungarmi nella descrizione dei pregi che certi flussi migratori ci procurano . . . ma vi annoierei." - - - Sono d'accordo, basta e avanza.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 07/05/2013 - 00:42

#Dario Maggiulli E' sicuro che certi miasmi non sia proprio lei a produrli? Lei che cita Petrarca e confonde la cultura di un popolo con il campanilismo. Ma dove ha studiato nel sottoscala di una scuola media? Non finga il "sapere" LEI PROPRIO NON SA.