"Monti non è super partes" Anche la Bocconi boccia la "salita" in politica del Prof

Malumori tra i corridoi dell'università. Tra i professori circola una mail: "Come può un politico fare anche il presidente dell'ateneo?"

Si mette male per Mario Monti. Dopo l'esperienza come premier e il risultato poco meno che disastroso alle elezioni, il Professore è tornato al ruolo che gli competeva prima della "salita" in politica. Vale a dire il presidente dell'Università Bocconi di Milano.

Un ruolo che ora ricopre contemporaneamente a quello di leader di Scelta civica e che alimenta i malumori nell'ateneo in chi lo vede come una minaccia all'indipendenza di una delle università economiche più prestigiose d'Italia. Al punto che, come riporta oggi il Corriere della Sera, Enrico Valdani, capo del dipartimento di Marketing
della Bocconi, ha scritto ai colleghi una email in cui si dice preoccupato per la governance dell'istituzione e critica la scelta dell'ex premier di mantenere i due ruoli.

"Monti può giocare questo ruolo duale senza coinvolgere l'Università sia direttamente che indirettamente? Un presidente coinvolto politicamente può guidare il processo di fund raising, strategico per il nostro futuro? Presentandosi da uno stakeholder potrà indurre imbarazzo e timore di conflitti di interesse e di supporto a una parte politica rispetto a un'altra? All'apertura dell'anno accademico e in occasioni pubbliche della Bocconi gli ospiti si sentiranno invitati dal presidente della Bocconi o dal presidente di un partito politico?", si chiede Valdani in una email inviata a 16 persone, ma subito passata di bocca in bocca nei corridoi dell'ateneo. Un'opinione personale, certo, ma che viene condivisa da una parte - una minoranza assicurano - di professori secondo cui l'ex premier non può più essere considerato "super partes".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

paolonardi

Mer, 10/07/2013 - 17:22

I pezzi grossi delle Università sono tutti più o meno politicizzati e frequentano con più assiduità le istituzioni pubbliche che le aule o gli Istituti di cui fanno parte; anche la loro produzione scientifica e fatta da altri e loro, benignamente, mettono il loro nome. Anche la frequenza a congressi ha il solo scopo di fare passerella e di rinsaldare vecchie freqentazioni o di allacciarne di nuove per gestire i concorsi a cui si accede per soli meriti di leccapiedismo.

Adalberto Tonini

Mer, 10/07/2013 - 17:49

Delle considerazioni sul doppio ruolo a parte, manca la più importante: passando dalla parte teorica del docente a quella pratica del premier, ha dimostrato che come competenze specifiche di economia e sviluppo non sa assolutamente niente e anzi, ha mostrato un'assoluta mancanza di buonsenso nell'applicare tasse su tasse PRIMA di operare per lo sviluppo e il lavoro, dato che anche un somaro in economia sa che non so può chiedere soldi a uno che non li ha. PRIMA lo si mette in condizione di guadagnare e POI lo si tassa. La cosa preoccupante è che se tutti gli studenti di Monti saranno come lui, Dio ce ne scampi!

BlackMen

Mer, 10/07/2013 - 17:59

Questo articolo rappresenta il più clamoroso autogol della storia del giornalismo di parte.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 10/07/2013 - 18:15

X paolonardi. Lei é troppo buono a parlare di "leccapiedismo", la porzione di corpo umano interessata é ben altra. Detto questo va riconosciuto a mister loden che ha dimostrato la piena padronanza dell'antica arte, sopratutto quando la ha esercitata con frau kulona. Quindi direi che il posto alla Bocconi gli spetta pienamente perché si é sicuramente dimostrato "primus inter pares" al di là di ogni ragionevole dubbio!

enzo1944

Mer, 10/07/2013 - 18:16

Questo figuro è solo un falso,bugiardo,servo sciocco di poteri forti,mentitore da sempre e sul libro paga di banche d'affari USA! Arrogante e presuntuoso,fa il cattolico,ma davanti a poveretti,alle famiglie,ai disoccupati,agli invalidi veri,etc etc.,come tutti i MASSONI come lui,mette i SOLDI davanti ad ogni cosa!Papa Francesco te lo ha detto a chiare lettere! Citrullo e cialtrone!....non ti dice nulla il passo Evangelico"........è più facile che un cammello,..........che un ricco vada in Paradiso"!!.....Una società che mette i soldi davanti a tutto,...è destinata a fallire miseramente!(l'ha detto il Papa)! Hai capito,buffone!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/07/2013 - 18:21

ha voluto fare il passo più lungo della gamba, ed ora ci sta cascando tutto, con tutti i circa 80 kg di peso.... ora spero proprio di sentire il rumore della frattura cranica.... :-)

Ritratto di NoKaSt@.

NoKaSt@.

Mer, 10/07/2013 - 18:50

maremortimer superpartes? solo dei professori della bbbo

guidode.zolt

Mer, 10/07/2013 - 19:09

Monti, venuto dalla Bocconi, ha messo bocconi gli Italiani ed ora vuol tornare alla Bocconi...proprio una bella favola, gli converrà un po' d'attenzione, lì girano coltelli affilati e non per ammazzare il vitello grasso ...!

Ritratto di NoKaSt@.

NoKaSt@.

Mer, 10/07/2013 - 19:40

maremortimer superpartes? solo dei professori della bbbocconi possono arrivare a comprendere ora ciò che tutti i cittadini avevano capito dopo due settimane dall'inaugurazione del suo malaugurato $governo, il peggiore di sempre

Homer Wells

Mer, 10/07/2013 - 19:41

Leader, marketing, fund raising, stakeholder. Forse qualcuno non sa che hanno inventato la lingua italiana!!! Comunque possono dire quello che gli pare quelli della bocconi: li ha sputtanati tutti e nella mente degli italiani saranno sempre associati a quel collaborazionista.

Roberto Casnati

Mer, 10/07/2013 - 20:45

Ma Monti non era quello che diceva che "il posto fisso" era noioso? Come mai rimane attaccato a tutte le poltrone che ha occupato anche solo temporaneamente? Dovrebbe essere già morto di noia!

idleproc

Mer, 10/07/2013 - 21:47

Il suo posto è davanti a un tribunale costituzionale insieme ai suoi soci.

Gianca59

Mer, 10/07/2013 - 21:48

Come fa a mantenere il doppio ruolo ? Come Berlusconi .....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 11/07/2013 - 01:14

Finalmente alla Bocconi si sono accorti di aver partorito un mostro. Fossi in loro, oltre a togliergli l'attuale carica che ricopre gli annullerei anche la laurea. FA UNA CATTIVA PUBBLICITA' FAR SAPERE IN GIRO CHE SI E' LAUREATO ALLA BOCCONI.

Silviovimangiatutti

Gio, 11/07/2013 - 05:35

Questa è una pippa mentale fatta per togliere altri voti a possibili future elezioni. Rimprovero solo una cosa a costui: aver formato un suo partito ed essersi candidato alle elezioni. Di fatto il CDX ha perso per causa sua.

apostata

Gio, 11/07/2013 - 07:46

si credo anch'io, monti le bischerate che doveva fare le ha portate a termine scrupolosamente tutte ed anche qualcosina in più, la sua missione terrena è conclusa, non gli restano che i deferenti auguri di natale a merkel e napolitano, cercare un rifugio per trombati assieme a fini e casini

a.zoin

Gio, 11/07/2013 - 07:49

Questo è l`esempio della cultura Italiana CORROTTA e FALSA,dove la politica litigiosa per il potere, ha copiato dal CLERO; (NON GUARDATE CIÒ CHE FACCIO,MA FATE CIO CHE DICO ).Nel frattempo il SIGNOR Monti con lo STIPENDIO DA SENATORE A VITA PIÙ LO STIPENDIO ALLA BOCCONI, SE NE FREGA DI CIÒ CHE HA FATTO, perchè con le sue entrate da nababbo non ha problemi finanziari.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 11/07/2013 - 08:13

monti ha già coinvolto l'università. Una volta la bocconi era sinonimo di grandi capacità e cultura. Dopo monti viene da chiedersi se alla bocconi son tutti grulli e incapaci come questo chissà che razza di dottori sfornano. Una volta di più si dimostra che una laurea o due non voglion dire un bel niente.