Mps, Mussari cancellò le mail da giugno a ottobre 2007

Come anticipato dal Giornale le mail dell’ex presidente di Mps sarebbero state "rimosse volontariamente". Mussari: "Oggi non parlo"

Il presidente dell'Abi Giuseppe Mussari

Come anticipato dal Giornale, da una informativa sull’inchiesta relativa all’aeroporto di Ampugnano e ora agli atti dell’inchiesta sull’acquisizione di Antonveneta, risulta che tutte le mail dell’ex presidente del Monte dei Paschi Giuseppe Mussari relative al periodo fine giugno-ottobre 2007 presenti sul suo pc e sul server di posta del Monte dei Paschi sarebbero state "rimosse volontariamente".

Gli inquirenti stanno infatti valutando se tra le mail cancellate vi fossero anche documenti relativi alla trattativa che ha portato Mps ad acquisire la banca veneta. Intanto nel pomeriggio è arrivato negli uffici della procura di Siena l'ex presidente del Monte dei Paschi di Siena e dell’Abi, Giuseppe Mussari, al quale gli inquirenti contestano una serie di operazioni "sospette" compiute da Mps. Mussari è pronto a rispondere a tutte le domande dei sostituti procuratori "ma non in data odierna", ha fatto sapere il suo legale, l’avvocato Fabio Pisillo.

Nel frattempo, l'ex funzionario della banca d’affari Dresdner, sentito a Roma dalla Gdf, ha confermato tutte le accuse nei confronti di Mps che aveva già messo in un verbale di polizia giudiziaria nel 2008 e nelle quali spiegava che c’era "una banda del 5%" che prendeva una percentuale illecita su ogni operazione e c’erano "pagamenti riservati" ai vertici di Mps. Rizzo ha anche confermato l’esistenza dei nastri - depositati a Milano già nel 2008 - sui quali avrebbe registrato le conversazioni tra lui e gli altri funzionari della Dresdner nelle occasioni in cui si parlava di Mps. Si tratterebbe, secondo quanto si apprende, di 2-3 nastri relativi a riunioni interne alla banca d’affari alle quali ha partecipato lo stesso Rizzo.

Nel verbale del marzo del 2008, in particolare, Rizzo citava una cena con il funzionario della Dresdner, Michele Cortese - che sarà sentito anche lui nei prossimi giorni - nella quale quest’ultimo affermava che "Baldassarri e Pontone (capo area finanza e responsabile ufficio di Londra Mps, ndr) avevano percepito una commissione indebita dell’operazione per il tramite di Lutifin. Mi disse che i due erano conosciuti come la banda del 5% perché su ogni operazione prendevano una percentuale".

Inoltre, le polemiche sulla sovrapposizione delle procure ha portato il Csm ad aprire una inchiesta. C’è qualche iniziativa estemporanea dettata più dall’esigenza di inseguire la notorietà che da un coerente e responsabile esercizio dell’azione penale", aveva denunciato il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, a proposito del filone d’inchiesta aperto a Trani su Mps. Vietti si è posto sulla stessa linea del capo della procura di Milano, Edmondo Burti Liberati, che aveva lamentato una mancanza del rispetto della regola della competenza territoriale.

"Quando diciamo che i magistrati devono ispirare le proprie azioni sempre a un rigoroso rispetto delle regole, vogliamo fare riferimento anche regole sulla competenza territoriale, che non è optional, ma uno dei criteri fondamentali nell’esercizio della giurisdizione", ha spiegato il vicepresidente dell’Organo di autogoverno della Magistratura.

Le "perplessità da più parti sollevate in ordine alla sovrapposizione di plurimi interventi giudiziari" sul caso Mps hanno spinto il Comitato di presidenza del Csm ad aprire una pratica sulle "eventuali modifiche della disciplina processuale di cui all’articolo 9 del codice di procedura penale".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cangurino

Lun, 04/02/2013 - 13:22

Vietti, che gran personaggio. Se possibile è anche peggio,ops, volevo dire meglio, di Napolitano. Non si sente mai, non fa mai dichiarazioni, a condizione che i magistrati si accaniscano su politici di centrodx. Se i politici non sono di centro dx, allora si sveglia dal torpore, e parla, parla, parla. Sembra come la CGIL quando al governo c'è il centro sinistra. Ancora letargo. Una coerenza da Fini (diventerà proverbiale la coerenza di Fini, questo è probabile, se non certo).

Triatec

Lun, 04/02/2013 - 13:29

Ben svegliato Vietti!! Da poco si è svegliato anche Napolitano. Sono vent'anni che questo succede contro Berlusconi e solo ora che, per par condicio, tocca alla sinistra viene invocato il rispetto delle regole.

blackbird

Lun, 04/02/2013 - 13:39

Vietti e Bruti Liberati criticano la procura che indaga, ma tacciono su quella che avrebbe dovuto indagare ma non l'ha fatto. Prove tecniche d'insabbiamento? Forse no, ma l'apparenza è quella! Poi ricordo (o ricordo male?) che la procura territorialmente competente ad indagare su ciò che accade ad Arcore è Monza...

Ritratto di pasquineddu

pasquineddu

Lun, 04/02/2013 - 13:57

Giusto!! La territorialità va rispettata!! Senza se e senza ma; cosa sono tutte queste illazioni e sospetti sul territorio sacro della sx?? Non sanno i magistrati che i delinquenti vanno cercati sempre e solo sul territorio del cdx??

Perlina

Lun, 04/02/2013 - 14:10

Sbaglio o in quanto a competenza terrotoriale i legali di Berlusconi ne sanno qualcosa. Come mai ora diventa una questione tanto importante per vietti e bruti liberati? Mistero? No. Oltre a poco intelligienti ci considerano anche smemorati.

luber47

Lun, 04/02/2013 - 14:35

Vietti, uomo di fiducia di Casini, prima di essere eletto al CSM. Uomo del silenzio (tombale) quando si tratta di correggere certi giudici che aggrediscono gli avversari politici del Casini stesso ma si straccia le vesti quando alcuni giudici indagano sullo scandalo del Monte dei Paschi (la Banca del "proletariato"). Vuoi vedere che il Casini gli ha raccomandato di gettare acqua sul fuoco visto che il suocero (il secondo suocero del cattolico Casini), tale Caltagirone (anvedi oh) a suo tempo aveva a che fare col Monte quello dei Paschi?

Triatec

Lun, 04/02/2013 - 14:45

Non è possibile vedere, ogni giorno, che non si è ancora toccato il fondo del peggio. Competenza territoriale?? Berlusconi è stato indagato da tutte le procure del territorio nazionale ed è stato assordante il silenzio di tutti questi cultori del diritto. Quello che è andato bene fino a ieri, che va bene anche oggi se si parla del centro destra, diventa uno scandalo se applicato alla centro-sinistra. Ricordiamocene al momento del voto.

Romolo48

Lun, 04/02/2013 - 14:47

E poi il barzellettiere è Berlusconi!!! Ma fate il piacere.

roberto.morici

Lun, 04/02/2013 - 15:44

Buongiorno, Signor Vicepresidente Vietti!. Voglia accettare i miei più vivi complimenti per la fulminea prontezza di riflessi che Sua Sgnoria Illustrissima e Serenissima si è degnata di esibirci. Che Dio Le renda merito, accogliendola nella sua Gloria (il più tardi possibile. naturalmente). Amen.

klaus37

Lun, 04/02/2013 - 15:54

Questo è uno di quei momenti, della mia vita, in cui vorrei spac care il muso a queste facce di tolla che popolano questa povera Italia !!!! Certo che sentire il Vietti e l'inquilino del colle sproloquiare su ciò che sta accadendo a Siena è da nascondersi dalla vergogna !!!!! Sentire poi il Casini (che di casini veri ne ha fatti una marea, leggi ""Giuda"") fare il maestrino sull'iniziativa del Cav. circa l'IMU, è da internare in qualche C.I.M. (lui e Vietti sono della stessa pasta....)

Ritratto di stegalas

stegalas

Lun, 04/02/2013 - 15:59

@blackbird - Bravissimo, stavo per scrivere la STESSA cosa. Questi individui senza vergogna pensano che non abbiamo memoria... Ma ora io VOGLIO ESSERE INFORMATO! Visto che l'indagine va avanti dall'autunno 2011, perché non ci fanno sentire cosa si dicevano al telefono questi FIGLI DI CANI che hanno rubato (per ora) 5 MILIARDI al popolo italiano? Ridevano tra loro dicendo "Che pacchia"? Non ce lo fanno sapere... Dicevano "Abbiamo una tangente"? Non ce lo fanno sapere... Dicevano "Ora dì a quella testa pelata che stavolta il c..o non glielo copro"? Non ce lo fanno sapere... Ma tutti quei babbei che giravano con i cartelli "VOGLIO ESSERE INFORMATO - NO ALLA LEGGE BAVAGLIO", ci sono ancora? DOVE SONO?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 04/02/2013 - 16:10

Quando c'era da rovesciare fango sulla Lega è arrivato pure l'umile e discreto Woodcock da Potenza, allora Vietti non hai detto nulla ,in fondo da un UDC alleato della sinistra e di monti cosa ci si vuole aspettare? Ma fatti un bagno di coerenza superpagato ad uffa e leccatore dei poteri forti!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 04/02/2013 - 16:21

Mi auguro per rispetto alla democrazia e alle regole che tutti devono rispettare, che coloro che sono collusi con questa Banca, vengano processati e il mal tolto restituito da parte di tutti, compreso sempre che ci sianoi nomi, anche per i partiti responsabili. So che sarà difficile, perchè le sinistre sono sempre state abili, nell'incolpare altrui e uscire sempre indenni . Non dimentichiamo il 1994, tutti i partiti spariti, meno i comunisti che avevano le medesime colpe e che rimasero con gli scheletri negli armadi svuotati. La giustizia deve essere uguale per tutti, questo è uno scandalo collossale con risvolti economici negativi, ma chi ha sbagliato deve pagare sia dal punto di vista politico sia da quello finanziario.Se la Banca non pagherà i nuovi prestiti concessi da Monti, i responsabili del nuovo prestito compreso Monti dovranno rendere conto agli italiani pagando in proprio.

cameo44

Lun, 04/02/2013 - 16:27

Solo ora Vietti si accorge che i PM cercano notorietà? alla pari di Napolitano vuol venire in soccorso al PD dato che il caso MPS investe il PD quale partito predominante nelle nomine sia della fondazione che della Banca come mai questi due signori non si sono mai accorti prima quando questa notorietà veniva cercata a spese di Berlusconi? cè anco ra qualcuno che vuol sostenere che molti magistrati non siano schiera ti? Ingroia uno per tutti ma non è il solo pultroppo in ottima com pagnia quindi sarà anche vero che Berlusconi avrà fatto qualche legge ad personam ma è conseguenziale all'accanimento su di lui quindi è la causa da condannare e non l'effetto ecco l'uregenza della riforma del la giustizia poichè non è vero che la legge è uguale per tutti come non tutti sono uguali per la legge Fini insegna vi immaginate cosa avrebbero fatto i magistrati se il caso Montecarlo riguardava Berlu sconi o chi vicino a lui? i Magistrati devono rispondere del loro ope rato perchè quando sbagliano è lo Stato che deve risarcire e quindi noi cittadini invece ognuno deve rispondere dei propri errori come i normali cittadini e ricordiamo sempre l'esito del referendum che così si è espressa la maggioranza

Ritratto di il bona

il bona

Lun, 04/02/2013 - 16:34

Si svegliano solo sulle inchieste che coinvolgono la sinistra. Chissà come mai ?!?

odifrep

Lun, 04/02/2013 - 16:44

Ecco, qui vedo la par-condicio. Vietti, per difendere la sinistra, tira dentro Bruti Liberati, della Procura di Milano. Guardate che, BERLUSCONI, ha già i Suoi avvocati, non c'è alcun bisogno di altri difensori. Se intervenite a gratis, ok. Forever Silvio.

makeng

Lun, 04/02/2013 - 16:50

adesso che il comlpevole è la sinistra "io non ci stò" di scalfariana memoria torna in auge. Fin quando è la destra sotto attacco, allora il "loro" presidente lascia fare . Quando invece è la sinistra allora ecco che tutti gli zombi dormienti sinistrati allora gridano al complotto. Intanto noi poveri italiani dobbiamo da una parte sorbirci processi stupidi tipo ruby, e dall'altra venir costantemente derubati e truffati dal PD, dalle aziende "cooperative" e dai sindacati rossi. E la pletora di sinistro.zi pecoroni che non si accorgono di nulla e continuano a difendere la loro classe politica. LA verità è che AVEVA RAGION CRAXI QUANDO DICEVA CHE NESSUN POTEVA DIRSI FUORI DAL SISTEMA TANGENTI IN ITALIA. Nemmeno la sinistra e la sua "questione morale". Da telekom serbia è un costante insabbiamento di truffe di sinistra. E tutti addosso a berlusconi e alle sue mutande....questo si che è importante!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Lun, 04/02/2013 - 16:55

Diceva il povero Totò :"alla faccia del bicarbonato di sodio." Ora il dott. Vietti si è accorto che "alcuni" magistrati ricercano visibilità e notorietà. Non c'è rispetto per la territorialità. Ma non mi dica. Nei confronti di Berlusconi, nel silenzio generale, una procura indagava sugli accadimenti in camera da pranzo, un'altra sulla camera da letto, un'altra ancora sul gabinetto. Tutte reclamavano il diritto di territorio. Mi sorge un dubbio: ma Brutti Liberati non arrivò alla procura di Milano in concomitanza della scalata alla BNL? Non venne a qualcuno il dubbio che l'invio fosse utile al rattoppo? Ma una domanda mi tormenta, che fine ha fatto Clementina Forleo? Il PM che voleva utilizzare le intercettazioni di Fassino, D'Alema e La Torre con Consorte?

#marcok@

Lun, 04/02/2013 - 16:55

Vietti, è un pò che lo si dice, usa il cervello e le sue sparate ad intermittenza a seconda dell'OPPORTUNITA' che più gli aggrada, a lui e hai suoi capetti di partito, uno tra i tanti è proprio il ne qua ne di là csini.sta, che con furberia riesce sempre a riciclarsi, ora attaccato al loden di monti come pure fa il fini-to. Bel TRIO di TRADITORI e BUGIARDI.

Triatec

Lun, 04/02/2013 - 16:55

Inaspettato sostegno a Berlusconi che da vent'anni sostiene che i pm perseguono la notorietà. Benvenuto Vietti. Quante indagini, quante intercettazioni telefoniche, quanto tempo e quanti soldi dei contribuenti buttati al vento per la sola vanagloria di alcuni pm.

#marcok@

Lun, 04/02/2013 - 17:00

cangurino, Triatec, concordo sull'analisi. Vietti VENDUTO.

unosolo

Lun, 04/02/2013 - 17:03

un modo semplice per fermare le indagini e virare su acque chete. Insabbiare o alleggerire il sistema tanto i soldi sono rientrati .

fedele50

Lun, 04/02/2013 - 17:06

mussar..........i adesso non parlo, e allora ti arresto e butto la chiave ladro tu insieme alla cricca di gargamella , ma guarda te che impertinente, essere sfacciato, immondo.

fedele50

Lun, 04/02/2013 - 17:06

mussar..........i adesso non parlo, e allora ti arresto e butto la chiave ladro tu insieme alla cricca di gargamella , ma guarda te che impertinente, essere sfacciato, immondo.

fedele50

Lun, 04/02/2013 - 17:06

mussar..........i adesso non parlo, e allora ti arresto e butto la chiave ladro tu insieme alla cricca di gargamella , ma guarda te che impertinente, essere sfacciato, immondo.

fedele50

Lun, 04/02/2013 - 17:06

mussar..........i adesso non parlo, e allora ti arresto e butto la chiave ladro tu insieme alla cricca di gargamella , ma guarda te che impertinente, essere sfacciato, immondo.

michetta

Lun, 04/02/2013 - 17:10

ORDINE PER I COMPAGNI ! Non permettere a tutti i forumisti di commentare questa faccenda! Fare in modo che si sgonfi il piu' presto possibile, magari prima delle elezioni prossime! Se proprio dovete scrivere qualcosa, fatgelo con moderazione e senza precisare alcun che' ! Insomma giornali, che non sono certo equi, ne' appartengono alla sana Democrazia, che permette liberta' di parola, eseguono pari pari, gli ordini di scuderia. Che e' quella del Partito Democratico. Sappiamo da secoli come hanno sempre vissuto in questo mondo, i comunisti di un tempo, poi, i rifondaroli di questo tempo ed i futuri di una Nazione giusta, come vorrebbero dare ad intendere, questi di oggi, che si venderebbero per un tozzo di pane pur di non ritornare nelle sacre terre a zappare per vivere. Si sono saputi costruire banche ed agenzie di affari dove hanno lucrato e soddisfatto mtutti i loro piu' degni desideri. Sempre alla facciaccia del Popolo Sovrano e Pecorone, che ha subito e pianto, ma, mai, ribellato come si doveva. Oggi, c'e' il MPS, banca di Siena, fondata nel 1472 ! Non e' che in quel periodo, esistevano gia' gli antenati di quelli che nel 1921 a Livorno fondarono il PCI ? In pratica quella banca e' sempre stata dei comunisti e ci hanno fatto gli impicci piu' imponenti per....stare a galla. Fino ad oggi. E mi meraviglia, come solamente il 25% dei correntisti ivi depositari dei propri risparmi, sia andata via dagli sportelli di questa Banca del MPS! Confesso che ne avevo previsti di piu'. Molti di piu'. Ma, con la disponibilita' della Magistratura, c'e' sempre tempo, sperando che poi, troveranno ancora i loro denari.......

Martin Lutero

Lun, 04/02/2013 - 17:11

Che novità! La Casta Magistratica che cerca la visibilità mediatica. E' dal 1994, con la telefonata al corriere di via Solferino e le telecamere fisse davanti al Palagiustizia di Milano con gli attori principali: francesco saverio borrelli, antonio di pietro, e tutti gli altri, che naturalmente sono finiti nei parlamenti italiani ed europei nelle fila dei Komunisti. Ed a capo del csm di allora c'era il pres. scalfano e forse mancino come vicepresidente. Una raccolta di prim'ordine. Al giorno d'oggi non è cambiato nulla (vedi ingroia, antonio, ecc.). Dal 1472 che il Monte di Siena "GABBA" le persone ma non gli attuali compagni di partito (pci/ds/pd).

stevenson46

Lun, 04/02/2013 - 17:16

La Procura di Milano ha archiviato l'esposto di Albertini (allora sindaco di Milano) sulla vicenda Penati-Serravalle (acquisto di un pacchetto azionario pagato molto di più del valore di mercato) non ravvisando estremi di reato. Credo che in piccolo sia stata un'operazione simile a quella di MPS-Santander. Vogliono che le indagini vengano trasferite a Milano per insabbiarle?

Ritratto di stegalas

stegalas

Lun, 04/02/2013 - 17:17

Come sapete, i trinariciuti si nutrono di parole quali "giustizia", "libertà", "equità". Ora, le prime due sono molto soggettive ma la terza è facilissimamente verificabile. Allora io mi chiedo come possa, una persona dotata di almeno tre neuroni, assistere a questa colossale, continua, spudorata ed arrogante disparità di trattamento senza provare un moto di disgusto e di ribellione che la porti a votare contro gli interessi di queste comunelle che occupano da decenni tutte le nicchie istituzionali refrattarie al voto popolare diretto, utilizzandole poi come basi d'attacco per contrastare chi dal voto popolare diretto è stato eletto. Tutti questi che stanno sempre zitti quando fa comodo alla Sinistra ma poi, nella stessa situazione ma a parti invertite, si lanciano come lupi quando possono danneggiare la Destra. E' il residuo del consociativismo, quando la DC, per tenersi Palazzo Chigi, regalò scuola, magistratura, informazione e spettacolo ai comunisti. Ora ne paghiamo le conseguenze. Ci vorranno forse venti anni ma dobbiamo provare a riportare la democrazia in Italia...

michele lascaro

Lun, 04/02/2013 - 17:19

Il principale "esperto" dei fallimenti altrui non vuole parlare; e va bene, parlerà un'altra volta, tanto il "monte dei pascoli" ha ancora terra per nutrire gli imbroglioni e ridurre alla povertà i poveri disgraziati che gli hanno creduto, ma anche gli agnostici, che saremmo noi, non pascoliani.

ARNJ

Lun, 04/02/2013 - 17:33

Caro VIETTI, le regole della "competenza territoriale" dovrebbero valere per tutti e quindi anche per Berlusconi.Ma così non è !!!!..

ARNJ

Lun, 04/02/2013 - 17:36

Il CSM ha definitivamente perso quella poca credibilità che aveva ancora.......è uno schifo !!!!!...tutti solamente per difendere i Komunisti ed abbattere Berlusconi.

bingsdom

Lun, 04/02/2013 - 17:39

LADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRLADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILA SINISTRA LADRONA LA SINISTRA PADRONA AVEVAMO UNA BANCA ANZI DUE

ARNJ

Lun, 04/02/2013 - 17:39

#CSM: confronto a Voi Silvio Berlusconi è un Santo.Siete proprio senza pudori.

bingsdom

Lun, 04/02/2013 - 17:39

LADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRLADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILADRILA SINISTRA LADRONA LA SINISTRA PADRONA AVEVAMO UNA BANCA ANZI DUE

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 04/02/2013 - 17:43

Egregio vietti si soffermi un attimo,si metta davanti allo specchio e provi a domandarsi:sono una persona perbene??A lei la risposta.

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 04/02/2013 - 17:46

ECCOLO IL SISTEMA GIUDIZIARIO CHE TUTTI CI INVIDIANO... PER L'ENORME CASINO CHE RIESCE A FARE. Vedere per credere. E già, vedere la quattro procure che si azzannano sul caso MPS è COSA DEGNA DI RISPETTO. Che cosa vogliono fare queste procure? Giustizia a 360 gradi (90° per procura), un polverone così non si potrà mai risalire alle responsabilità individuali e politiche (associazione a delinguere), mera caccia alla notorietà dei PM??? NAPOLITANO E VIETTI SANNO GIA' CHE PESCI PRENDERE... COME AL SOLITO. Un dubbio, non sarà mica colpa di berlusconj, un processo in più cosa vuole che sia, vero professor VIETTI?

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Lun, 04/02/2013 - 17:48

Mussari deve prima concordare la linea difensiva con il PD. In caso contrario penso che che abbia in mente un bel... "muoia Sansone con tutti i Filistei". Ma vedrete che come è già successo per tutte le altre porcate del PD riusciranno, con l'aiuto della loro magistratura, a trovare una quadra che soddisfi tutti (...i kompagni). Con le elezioni alle porte Mussari sta tenendo tutto il PD per i cogl.... e oggi ha dato una strizzata!!! A buon intenditor....

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Lun, 04/02/2013 - 17:52

Pronti al sacrificio per il partito e per il socialismo. Essendo un avvocato ( ? ) è un atto piuttosto stupido. Greganti II la vendetta.

topogigio100

Lun, 04/02/2013 - 17:57

che schifo ma che razza di nazione siamo dove la magistrature puo indagare a destra e manca a quelli di Berlusconi mentre quando si toccano i sinistroidi insorge Vietti e Napolitanov e assurdo viviamo in un paese surreale

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 04/02/2013 - 17:58

Quando i magistrati dimostrano così chiaramente di essere, essi stessi, dei VENDUTI... più che al "fresco" andrebbero messi al "caldo". Non inferiore, però, ai 180°.

bonzi wells

Lun, 04/02/2013 - 17:58

eccolà! ci risiamo!!! Bersani, invece che dimettersi dalla vergogna chiedendo scusa agli italiani per il piu' grande scandalo bancario del nostro Paese, invece riesce a fare una figura ancora piu' barbina e meschina: va a Canossa (Firenze in questo caso) dal temutissimo nemico di primarie Renzi (battuto in maniera fraudolenta e irregolare visto che tutto l'apparato del partito se ne sarebbe andato a casa se avesse vinto il sindaco fiorentino) a elemonisinare in maniera meschina il suo aiuto perche' si rende miseramente conto altrimenti di perdere le elezioni!!! che comica !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

odifrep

Lun, 04/02/2013 - 18:01

Nessuna notizia riguardante, la banca spagnola Santander?? Non è lo sponsor Ferrari-Alonso, della Formula 1, del Presidente Montezemolo ?????.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 04/02/2013 - 18:06

Beh.. volendo, tramite uno dei satelliti Echelon che registrano tutte le mail in rete, si potrebbero recuperare quelle del giovane rampante di Mps. E dopo potremmo ridere per mesi..

baio57

Lun, 04/02/2013 - 18:09

Molto meglio " belli prigionieri " che " bruti liberati ".

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 04/02/2013 - 18:13

"Parlo ma non oggi"! E SE NON OGGI... QUANDO? Ahhh, come ballavano bene, i "sinistri", nelle piazze d'Italia! Ricordate i loro cartelli? I loro cori? I loro schiamazzi? I loro insulti? Ora tocca a noi, cari Komunisti del cazzo! Signor, MUSSARI... ci dica, ci dica... dove ha imboscato i soldi della "cresta" che tu e i tuoi kompari avete fatto nell'acquisizione di "Antonveneta"? Ci dica, ci dica... deve consultarsi prima con luigipiso o con BERSANOV, quello della "dentiera feroce"?

Stella

Lun, 04/02/2013 - 18:16

Spero che tutta la cricca rossa del 5% e quelli del PD siano sbattuti in galera finalmente!

odifrep

Lun, 04/02/2013 - 18:18

Silvio incalza il Colle sui processi: si assuma le sue responsabilità - 1 giorno 21 ore fa io ho scritto: Quanti giorni son trascorsi dall'inizio dell'inchiesta del MpS??? Qualcuno ha per caso avuto modo di leggere qualche intercettazione telefonica??? Sono ancora sotto "aggiustamento" da parte di tecnici del PD??? Si è chiesto BERLUSCONI, quante altre perquisizioni avrebbe subìto Mediaset e &??? quante telefonate manipolate e spiattellate sul web, date in pasto agli avvoltoi sinistronsi??? cosa stava succedendo, ora in Italia, se solo si fosse trattato di un'indagine che, avrebbe soltanto sfiorato, il PdL??? per non dire poi, riferibile alla Sua persona??? Bisogna aspettare il prossimo caso Unipol??? Questo credo che sia una "scandalo" del negli scandali del PD, perché tocca anche i sacrifici di tanti onesti Italiani. Caro Presidente, per molto meno, Lei, si è fatto di lato anche contrariamente al parere di tanti milioni di Noi elettori. Bersani : aspetta e spera che già l'ora s'avvicina!!!!!!!!Forever Silvio.

guidode.zolt

Lun, 04/02/2013 - 18:23

roberto.morici Lun, 04/02/2013 - 15:44 - perchè porre limiti alla Provvidenza...?

pinocchioudine

Lun, 04/02/2013 - 18:32

IN GALERA! MA UNA DI QUELLE SPORCHE E SOVRAFFOLLATE!

lifeherbal2009@...

Lun, 04/02/2013 - 18:33

Adesso vediamo chi sara' il GREGANTI della situazione anche se mi sembra che qui tutti abbiamo molto ma molto da perdere. Questa storia rischia di essere una pietra tombale.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 04/02/2013 - 18:35

Come finira' questa storia non lo so, anzi lo so, il pd ne uscira' immacolato come una verginella. Pronto al prossimo saccheggio.

MMARTILA

Lun, 04/02/2013 - 18:40

Giorno dopo giorno vengono fuori tutte (si fa per dire, con la magistratura rossa...). So per certo che c'è chi ha passato giorno e notte ad eliminare documenti scottanti, sia a Siena che a Firenze...ed anzi si sono ben informati sui programmi che erano in grado di "distruggere" il tutto senza lasciarne traccia, i cosiddetti "shredder pro"...indagate indagate che la cacca trovate!

HeyJo99

Lun, 04/02/2013 - 18:51

Che spettacolo di bell'uomo, l'ex presidente ABI che non sapeva cosa erano i derivati, forse era meglio metterlo al reparto ortaggi della Coop.

guidode.zolt

Lun, 04/02/2013 - 19:01

"Rimosse volotariamente" , piazzate in un disco rigido esterno e sistemato in una cassetta di sicurezza...basta cercarlo, ma ci vuole la volontà di farlo...ed è questa che manca...

HeyJo99

Lun, 04/02/2013 - 19:02

Ho già capito come va a finire, gli unici imputati saranno Paolo e Silvio Berlusconi per non aver pubblicato sul Giornale nessuna intercettazione sul caso, processo e sentenza di condanna tutto in giornata, naturalmente due giorni prima delle elezioni.

gianfranco1966

Lun, 04/02/2013 - 19:02

FINCHE CI SARA una magistratura comunista che viene usata come braccio armato contro chi non la pensa come loro il voto degli italiani sara sempre per silvio berlusconi finche campa. resistere resistere resistere.

beale

Lun, 04/02/2013 - 20:34

Ho capito bene? ...."l'ex funzionario della banca d’affari Dresdner, sentito a Roma dalla Gdf, ha confermato tutte le accuse nei confronti di Mps che aveva già messo in un verbale di polizia giudiziaria nel 2008 ".... 2008, c'è da fare pulizia non solo nel MPS se le informazioni hanno dormito per tanti anni.All'improvviso si svegliano tutte le procure! Ma per piacere!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 04/02/2013 - 20:34

le mail si cancellano periodicamente però, a meno che non abbia usato un software tipo fbi per cancellarle, sovrascriverle e comprimerle più di cento volte si può recuperarle...come tutti i file cancellati d'altra parte, vuoi che un tecnopulotto un poco hacker non trovi il sistema per ripristinarle? certo che può

Ritratto di stegalas

stegalas

Lun, 04/02/2013 - 20:40

Non credo ai miei occhi ed ai miei orecchi... Un DELINQUENTE che ha provocato un DANNO ALLO STATO per ora (!) quantificato in CINQUE MILIARDI, che ha già INQUINATO LE PROVE cancellando sue comunicazioni con terzi ignoti, che ha mezzi economici e coperture in abbondanza per FUGGIRE ALL'ESTERO e rimanerci a tempo indeterminato, che SI RIFIUTA DI RISPONDERE ALLE DOMANDE DELL'AUTORITA' GIUDIZIARIA... E' ANCORA A PIEDE LIBERO? Ma dove siamo, nella Repubblica delle Banane? Oppure mi volete dire che c'è qualche potere terzo che impedisce alla magistratura senese di procedere secondo la normale prassi investigativa pur di fronte a reati di tale mostruosa portata? Chi, schiacciato da gravissimi indizi di colpevolezza, NON COLLABORA, INQUINA LE PROVE, PUO' FACILMENTE FUGGIRE, da che giustizia è giustizia... DEVE ACCOMODARSI IN CARCERE! Dove sono gli imbecilli che votano PD? Quando li cerchi non ne trovi mai uno...

Titanio

Lun, 04/02/2013 - 21:33

Segnaliamo a Il Giornale che Mussari avrà pure cancellato le email, purtroppo per Lui però gli inquirenti hanno sistemi di lettura e analisi dell'' hard disc e server che permettono di recuperare l'irrecuperabile. Tranquilli quindi!

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 04/02/2013 - 22:13

...........e più conosco gli uomini e più voglio bene agli animali.

carlopriori

Mar, 05/02/2013 - 07:28

I magistrati super partes, sempre pronti a dare una mano ai kompagnucci, poi se non dovesse andar bene si possono sempre dare alla politica, non di parte certamente, ma comunque a sinistra.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 05/02/2013 - 07:29

Mussari risponderà quando il Pd avrà finito di sbianchettare e buttare tutti i documenti che lo legano allo sfascio di Mps. Bersanov non sa niente, ricordiamocelo e non ha mai preso mazzette!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 05/02/2013 - 07:56

MPS!!!!! Tutto insabbiato.......non si può toccare la sinistra.

Ritratto di pasquineddu

pasquineddu

Mar, 05/02/2013 - 08:29

nun parlu, nente vidi, nente sacciu! La triologia omertosa che tanto ha fatto grande la mafia! Fatta dal biskero enfant prodige voluto dal potere economiko sinistro. Questa situazione appare identika a quella di quasi 20 anni fa quando il manettaro diddio tentò di acchiappare il prodi per le tengenti iri, intervenne anche il pater patria eterno mago skalfarus e quella faccenda si insabbiò. Anche a distanza di tempo, l'homo che tanto onesto appare, l'irreprensibile vonpetrus non chiarisce quella vicenda, nè quali erano le tangenti iri in discussione; il rischio fu di tirare in ballo il cittadino nr.1 italiko nonchè primo tesserato sinistro, il gaudente domiciliato svizzerotto stra-arrikkito con le manovre prodiane! La storia, come sempre accade, si ripete, ... vedesi il monito dell'imperatore giorgio..!!

michetta

Mar, 05/02/2013 - 10:18

ORMAI, SE UNO DI NOI, VUOLE DARE SFOGO LIBERO ALLA PROPRIA DEPRESSIONE PER AVER VISTO,SENTITO E LETTO DI TUTTO,SULLA GIUSTIZIA ITALIANA, TRANNE CHE SI INTERESSI VERAMENTE DI GIUSTIZIA,non puo' far altro che venire al Giornale. Gli altri giornali,quotidiani e non, vietano di commentare le striminzite notizie che riguardano il PD, il monte dei paschi di siena e tutto cio' che riguarda la parte sinistra del Paese. Alla faccia della Democrazia! Mentre, naturalmente, se si vuole commentare le bufale date e scritte su Berlusconi ed il Pdl, si puo' sempre fare, purche' non denigranti il quotidiano e la stessa sinistra! Quando Berlusconi ha detto dell'intenzione di togliere il contributo ai partiti e cambiare la Costituzione per far sì che, tral'altro, si leggesse dell'obbligo di avere DUE (2) sole fazioni o gruppi o partiti, a contendersi il governo del Paese, sia io che la mia famiglia i miei amici e colleghi tutti, ci siamo guardati negli occhi affermando SI! Queste,sono altre due buonissime cose,che approviamo in toto. Dell'IMU, ormai sappiamo tutto e ci piace ancora una volta sottolineare che e' grandissimo Berlusconi,ad averlo inventato e proposto per il primo consiglio dei ministri, ma quella di cambiare la Costituzione, secondo un mio modesto punto di vista, fara' cambiare l'Italia intera. Eliminera' tutti questi gruppuscoli e nullafacenti che si sono inventati partiti per sopravvivere invece di lavorare. Ricordo di aver sentito di 270 simboli presentati al Viminale per le prossime elezioni! Pazzia pura! Il giorno che finalmente diverremo come gli USA o l'Inghilterra, allora e solo allora, potremo dire di aver raggiunto la maturita'necessaria per stare insieme agli altri Paesi Democratici.