«L’Uomo Vogue» in mostra Cinque anni di copertine

«L’Uomo Vogue» in mostra Cinque anni di copertine

Un’edizione speciale e una mostra fotografica. Così «L'Uomo Vogue» presenterà i cinque anni di direzione di Franca Sozzani al timone del prestigioso mensile Condé Nast. Da Michael Jackson a Nelson Mandela, da Rupert Murdoch a Al Gore, da Jimmy Wales a Don King, da Matthew Barney a Cindy Sherman, da Sean Penn a Keith Richards, dai Tokyo Hotel a Beyoncé Knowles, da Julian Schnabel a Eto'o, da Quentin Tarantino a Umberto Veronesi: tanti e tutti d'eccezione sono gli iconici personaggi che, in questi anni, sono stati i protagonisti delle copertine. In uscita con cinque diverse copertine dedicate a Michael Jackson, Sean Penn, Keith Richards, Tokyo Hotel e Beyoncé Knowles, L'Uomo Vogue di novembre diventa così un numero da collezione che raccoglie tutte le 87 «prime pagine» scattate da 23 fotografi diversi e propone quattro piccoli saggi su letteratura, arte, cinema e stile a firma rispettivamente di Erri de Luca, Francesco Bonami, Gianni Canova e Cesare Cunaccia. Le foto saranno esposte in una mostra che si terrà a Milano presso Palazzo Sotheby's (via Broggi, 19), domenica 27 e lunedì 28 novembre. Domenica 27 novembre, dalle 15,30 alle 18,30, la sede della mostra ospiterà una nuova edizione della Vogue Experience: i cinquecento lettori che si saranno iscritti su www.vogue.it potranno visitare in anteprima l'esposizione e avere l'occasione di incontrare e dialogare con Franca Sozzani e tutta la redazione. In quell'occasione, verrà distribuita a tutti una copia del mensile che potrà essere firmata dal direttore. Domani Palazzo Sotheby's ospiterà un cocktail esclusivo a cui parteciperanno i principali protagonisti del mondo della moda e del design; in questa occasione saranno anche segnalate le foto di copertina che, il 19 gennaio 2012, saranno messe all'asta nel corso di un prestigioso evento a Sotheby's Paris. Il ricavato della vendita sarà devoluto a Fahion 4 Development - partner operativo delle Nazioni Unite (ONU) di cui Franca Sozzani è Goodwill Ambassador - che, attraverso la moda, ha il grande obiettivo di implementare strategie per l'indipendenza e l'autoaffermazione delle donne oltre che per lo sviluppo sostenibile.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti