Lehman, maxi-causa delle banche francesi

Le maggiori banche francesi hanno intrapreso un’azione legale del valore di miliardi di dollari per le perdite subite a seguito del fallimento della banca d’investimenti statunitense Lehman Brothers

Lehman, maxi-causa 
delle banche francesi

Parigi - Le maggiori banche francesi hanno intrapreso un’azione legale del valore di miliardi di dollari per le perdite subite a seguito del fallimento della banca d’investimenti statunitense Lehman Brothers.

Maxi-causa delle banche francesi BNP Paribas chiede la restituzione di circa 1,3 miliardi di dollari, Societe Generale di 800 milioni di dollari e Dexia di 400 milioni di dollari. Anche altre banche francesi hanno chiesto risarcimenti milionari. Il Tribunale fallimentare Usa aveva stabilito che il 22 settembre era l’ultima data utile per chiedere indietro i soldi persi col crac Lehman.

Commenti

Grazie per il tuo commento