Maratona record per Phil Laak: 115 ore seduto al tavolo verde

Il Texas hold’em vanta un nuovo recordman: si tratta di Phil «Unabomber» Laak, che ha stabilito il nuovo primato di durata al tavolo verde. Il neoprimatista è rimasto seduto a giocare a poker per 115 ore di fila, polverizzando il precedente record detenuto da Paul Zimbler che si era fermato ad appena 78 ore. La maratona di Laak era cominciata il 2 giugno al Casino Bellagio di Las Vegas ed è stata trasmessa in diretta streaming sul suo sito internet.
A Laak sono stati concessi cinque minuti di pausa per ogni ora giocata e in via eccezionale il personale del Bellagio gli ha consentito di consumare i pasti direttamente sul tavolo verde. Per preparare il suo fisico a questo evento Laak si è fatto prescrivere una particolare dieta da un nutrizionista (zero dolci, cibi fritti e formaggio) che, inoltre, gli ha preparato i pasti durante la session di poker, per mantenere costante il livello di zuccheri nel suo sangue. Oltre alla preparazione fisica, Laak ha potuto contare su una notevole determinazione: «Si gioca a poker per vincere - ha dichiarato - anche dopo 100 ore al tavolo. Ed è questo il solo segreto che mi tiene sveglio. Quando mi accorgerò che sto giocando solo per il record e non per vincere mollerò».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti