Mazzarino, la protesta per il 23enne morto blocca l'autostrada A19

La protesta per il ridimensionamento della sanità locale siciliana continua: occupati gli svincoli di Caltanissetta della Catania-Palermo. I blocchi cominciati dopo la morte del giovane a causa della mancanza della sala operatoria

Mazzarino, la protesta 
per il 23enne morto 
blocca l'autostrada A19

Mazzarino - La protesta si allarga a macchia d'olio. La rabbia di Mazzarino è troppa. Gli svincoli di Caltanissetta dell’A19 Palermo-Catania sono bloccati in entrambi i sensi di marcia da alcuni cittadini di Mazzarino che continuano a protestare perché l’ospedale del paese del Nisseno non venga ridimensionato dal nuovo piano sanitario. La protesta era scoppiata mercoledì dopo i funerali di un ragazzo di 23 anni morto qualche giorno prima in un incidente stradale: la sala operatoria del nosocomio era occupata e lui era morto nell'attesa. Un altro blocco è stato effettuato sulla Statale 626, all’incrocio con la 122. Per raggiungere Caltanissetta gli automobilisti devono uscire allo svincolo Ponte Cinque Archi.

Commenti