BitMilano, 100 appuntamenti per scoprire l'evoluzione e le nuove tendenze del turismo

In fieramilanocity dal 9 all'11 febbraio si viaggia in Italia e nel mondo fra nuove mete, business, approfondimenti e workshop dedicati al temi di attualità per gli operatori del settore. Ecco quelli da non perdere

Convegni ed eventi, formazione e approfondimenti sono al centro delle proposte di BitMilano 2020, la Borsa Internazionale del Turismo che si tiene da questa domenica (giornata aperta anche al pubblico) a martedì 11 febbraio a fieramilanocity. Quattro le aree tematiche: Formazione, Tecnologia, Hot Topics, Turismo eno-gastronomico.

Ecco alcuni dei più interessanti, a partire dal turismo eno-gastronomico che è sempre più importante per l’incoming Italia, con la presentazione del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2020 (10 febbraio, ore 11, Sala Red): analisi, dati, ricerche inedite e contributi di autorevoli esperti che fotografano un elemento chiave nella scelta delle vacanze nel nostro Paese.

Sea – World Routes 2020: come la partnership fra diversi attori del territorio può rendere una destinazione più attrattiva, generando nuovi servizi e aprendosi a nuovi mercati (l10 febbraio, ore 11,30, Sala Yellow 2) è l’iniziativa con cui Sea Aerporti di Milano presenta agli operatori World Routes 2020, il più importante evento internazionale dell’aviation industry che riunisce le principali compagnie aeree, aeroporti e tourism authority di tutto il mondo. Sea infatti, in partnership con la Regione Lombardia, il Comune di Milano e Milan Bergamo Airport ospiterà a Milano, per la prima volta, il World Routes 2020 dal 5 all’8 settembre. La collaborazione tra gli attori del territorio ha permesso di portare in città questo evento di importanza strategica per lo sviluppo della destinazione e l’aumento dei flussi incoming dai paesi esteri. Relatori: Luca Martinazzoli, general manager di Milano&Partners e Vittorino Capobianco, Aviaton business development e head of destination management di Sea.

Di particolare rilevanza è anche Pagamenti, il turismo tra digit e virtual. Quali gli scenari futuri? (10 febbraio, ore 13, Sala Green 6): le carte di credito personali e aziendali stanno sostituendo il contante. Nell’incontro si evidenzieranno le tecnologie di ultima generazione, come i pagamenti tramite mobile tool e le card virtuali, alcuni dei quali forniti da grandi nomi dell’IT.
Focus sul ruolo dei social network nell’incontro Quando il turismo è... geek! (10 febbraio, ore 14,30, Sala Green 3): sempre più tecnologiche, social e multimediali, le nuove frontiere del turismo sono l’habitat perfetto per gli esperti di app, tool e mobile device. L’incontro, oltre che occasione di confronto, lancia la sfida al settore e un orizzonte da esplorare per i viaggiatori.

Le emozioni diventano l’elemento trainante per i turisti del terzo millennio: questo è il nuovo concetto di lusso che si sta affermando, soprattutto tra le nuove generazioni, per le quali il rispetto e le scelte green a favore del territorio e dei suoi residenti sono imprescindibili. Se ne parla in Esperienziale, ecofriendly e personalizzato. Ecco il lusso del terzo millennio (10 febbraio, ore 17, Sala Yellow 4). Tema delle vacanze sostenibili nel convegno Corporate social responsibility, la sfida del turismo (11 febbraio, ore 12,30, Sala Green 6): dall’adozione di processi che limitano e compensano l’impatto ambientale sul territorio alla realizzazione di iniziative volte a favorire modelli di consumo sostenibili, per sottolineare come la travel industry sia impegnata nella tutela del pianeta.

Pensare in grande. Storie di successo di startup che sono diventate scaleup (10 febbraio, ore 10,30, Sala Green) racconta la storia di tre aziende del travel che da startup si sono trasformate in scaleup. Musement, Sailogy e WeRoad si confronteranno sulle motivazioni per cui le startup italiane del travel non riescono facilmente a “scalare” e raggiungere la dimensione di impresa.

Nell’agenda spicca anche In viaggio per viaggiare. Itinerari informativi e percorsi di acquisto sul web e nel mondo fisico per scegliere ed acquistare le vacanze (10 febbraio, ore 13, Sala Green 3) in cui si indaga sulla consumer journey del viaggiatore: GfK Italia fornirà alcuni insight sulle desiderabilità e le potenzialità, anche emotive, del viaggiatore.

Molto atteso l’appuntamento del Comune di Milano, la città dove è nata la Bit, sempre più attrattiva a livello internazionale anche per i grandi eventi, sul tema Dall’Expo alle Olimpiadi, Milano un caso di successo (10 febbraio, ore 11,30, Sala Green 2). Il capoluogo lombardo mette in campo nuove energie e idee per le Olimpiadi della neve 2026. Secondo uno studio della Bocconi infatti, per la Lombardia l’evento olimpico produrrà un impatto economico per oltre 2,8 miliardi di euro, con un valore aggiunto di circa 1,2 miliardi, oltre a creare 22.000 nuovi posti di lavoro. Imprenditori e istituzioni locali anticipano mosse e iniziative a supporto dell’evento: ne parleranno Damiano De Crescenzo, vicepresidente Gruppo turismo Assolombarda, Roberta Guaineri, assessore aTurismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano, Gabriele Milani, direttore di Fto e Maurizio Naro, presidente di Federalberghi Milano.

Con Federcongressi&eventi focus sarà sul mondo Mice, meeting, incentive e congressi nel workshop Prendiamoli per la gola! Come organizzare il servizio catering e contribuire al successo dell’evento (11 febbraio, ore 11, Sala Green 6), un dibattito su tutto ciò che l’organizzatore deve sapere per scegliere il servizio più adatto ad ogni occasione e sede, fare le giuste richieste al catering e soddisfare cliente e partecipanti.

Di grande interesse il XXIII Rapporto sul Turismo Italiano (9 febbraio, ore 11, Sala Green): promosso da Iriss - Istituto di Ricerca su innovazione e servizi per lo sviluppo) del Cnr, documento di riferimento e strumento guida per scelte strategiche e politiche nel sistema turismo). Saranno presentate le principali evidenze che hanno caratterizzato il 2018 e parte del 2019 a cui seguirà la tavola rotonda La competitività del turismo in Italia: Strategie, politiche e performance in cui operatori, ricercatori ed esponenti delle istituzioni si confronteranno su alcuni fenomeni che caratterizzano il settore a livello nazionale tra cui: strategie e tecnologie per lo sviluppo della smart destination; disintermediazione e reintermedazione; efficacia delle modalità di acquisizione dei dati; politiche pubbliche; tendenze della ricettività.

Fluo is OUT. I trend reali del turismo Lgbtq+. Tutto quello che dovresti sapere in occasione di Milano Iglta 2020 Global Convention (11 febbraio, ore 11,30, Sala Red) è il convegno di presentazione dell’andamento del settore con Alessio Virgili, presidente del comitato promotore di Iglta 2020, Clark Massad, vice presidente do Iglta, Giorgio Palmucci, presidente di Enit Italia e Iacopo Paolo Mazzetti, assessorato a Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano.

Nell’area I love Wedding, dedicata ai viaggi di nozze (Padiglione 4, Stand D77) verrà presentata al mondo trade la figura del Personal travel agent, che sarà raccontata da Musement.
L’ agenda completa dei convegni su https://bit.fieramilano.it/convegni/

Per tutte le informazioni sulla manifestazione www.bitmilano.it @bitmilano #bit2020

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.