Domenica a pranzo? Al grand hotel

Ecco i migliori buffet aperti al pubblico in città. In stile americano o made in Italy

Se la domenica vogliamo evitare di stare dietro ai fornelli e desideriamo un momento di relax, di divertimento e di gratificazione, una soluzione alternativa può consistere nella scelta di quel rito entrato nelle consuetudini meneghine e proposto da numerosi locali, ristoranti e alberghi con soluzioni adatte a tutte le esigenze e a tutte le tasche: il brunch. Si può definire una sorta di commistione tra prima colazione (breakfast) e pranzo leggero (lunch), ha origini americane ma che è molto diffuso anche in Inghilterra. Da anni ha preso piede in Italia (soprattutto a Milano) ed è una sorta di grande buffet (salvo casi particolari), composto da tutti gli elementi tipici di una colazione dolce (pancakes, muesli, yogurt, spremute, centrifugati, torte, caffè, tè, tisane ) con l'aggiunta di uova, carni, salumi, pesce, formaggi, frutta, vini.

iene generalmente servito dalle 12-12,30 alle 15. Comodo anche per chi vuole sfruttare la mattinata o per chi vuole dormire perché ha fatto le ore piccole. Abbiamo scelto di descrivere i Top Brunch proposti dai ristoranti degli alberghi più chic, lussuosi, e dove oltre al cibo anche il servizio, l'eleganza, la qualità dei dettagli, la cortesia e la ricercatezza sono impeccabili. I suggerimenti degli chef che dirigono le cucine possono essere un corredo utile nella scelta del brunch a noi più congeniale!

Caricamento...

Commenti

Caricamento...