Milano, arriva l’esercito: 114 militari per controlli

Verranno impiegati nel controllo delle misure di contenimento del Covid-19. E Salvini vuole reintrodurre il servizio di leva

A Milano arriva l’esercito per far fronte all’emergenza Covid-19. A deciderlo è stato questa mattina il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica in Lombardia. Saranno 114 le unità militari dell’Esercito di Strade Sicure che verranno impiegate direttamente nel controllo delle misure di contenimento della diffusione del coronavirus. A dare la notizia è stata la Prefettura di Milano che ha sottolineato che di queste unità, 34 sono già operative su territorio per il controllo dei passeggeri presenti nelle stazioni ferroviarie.

L'esercito a Milano, 114 non bastano

Da domani, sabato 21 marzo, “partiranno i nuovi servizi, insieme al potenziamento dei controlli da parte di tutte le forze di polizia”. Questi servizi aggiuntivi verranno distribuiti nel capoluogo lombardo in base ai flussi di movimento pervenuti negli ultimi giorni. Provenienti sia dalle segnalazioni fatte dai sindaci, che dalla incidenza territoriale del contagio. Ieri, giovedì 19 marzo, sono stati eseguiti 11.944 controlli. Sono state inoltre denunciate 353 persone e sei titolari di esercizi commerciali. I negozi chiusi con sanzione amministrativa sono stati in totale quattro.

Le 114 unità previste però sembrano non bastare assolutamente. Fontana crede si debba aggiungere almeno uno zero al numero concesso. In questo modo si arriverebbe quindi a 1.140 unità. Solo in questo modo si potrebbe iniziare a intavolare un discorso serio. Intanto però, il governatore della Lombardia ha tenuto a precisare che è comunque "positivo che questa prima richiesta sia stata presa in considerazione e accolta dal governo".

L'appoggio di Mattarella

Questa mattina Attilio Fontana, governatore della Lombardia, aveva rivelato in una nota di essere stato contattato telefonicamente dal presidente Mattarella, il quale aveva espresso nuovamente alla Lombardia la vicinanza e la solidarietà dell'intero Paese. “Durante il colloquio ho rinnovato al presidente Mattarella la necessità di utilizzare l'Esercito a supporto delle Forze dell'ordine per rendere più serrata e stringente la rete dei controlli mirati al rispetto delle regole. Mi sembra di poter dire che il presidente Mattarella abbia condiviso la mia richiesta diretta al bene e alla tutela della salute della collettività" ha aggiunto il governatore, riportando anche il saluto del presidente della Repubblica a tutti i lombardi e in particolar modo ai medici, agli infermieri e ai volontari.

Salvini vuole reintrodurre il servizio di leva

Roberto Paolo Ferrari, Raffaele Volpi, Luca Toccalini e Fabio Massimo Boniardi, deputati lombardi della Lega in commissione Difesa della Camera, avevano espresso il pieno sostegno a Fontana. Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha intanto approfittato per rinnovare ai microfoni di Sky Tg24 la sua idea, a emergenza finita, “ di reintrodurre il servizio militare e civile obbligatorio per avere ragazzi e ragazze formati con nozioni di protezione civile, pronto soccorso e calamità naturale. Quanto sarebbe stato utile avere adesso la leva obbligatoria”.

Intanto anche altre Regioni hanno chiesto l’intervento dei militari per cercare di far rispettare le norme vigenti in fatto di spostamenti. Nella sola provincia di Salerno verranno impiegati 60 uomini. Christian Solinas, governatore della Sardegna, chiederà al governo che vengano impiegati anche i militari della Brigata Sassari, già orgoglio sardo per il suo lavoro sulle strade.

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 20/03/2020 - 14:30

Non bastano, no che non bastano! Anche se fanno quattro turni in 24 ore possono controllare poco, visto che Milano è parecchio estesa, anche se già c'è sorveglianza ritenuta non sufficiente.

vocepopolare

Ven, 20/03/2020 - 14:39

non cambiano i tempi, cambia purtroppo il grado di imbecillità che possono raggiungere comunità influenzate da personaggi le cui azioni e le cui idee sarebbe stato opportuno l'illustrarne le virali conseguenze. Spinti dal genio di radicali osannati per le loro anche vituperevoli proposte quale la liberalizzazione di alcune droghe,i governanti italiani ,quelli sempre allineati alla sinistra con il progetto di distruggere e mai di creare, hanno deciso anni or sono di abolire il servizio di leva obbligatorio senza rendersi conto delle conseguenze nefaste che avrebbe creato. Le nuove generazioni non hanno così avuto quell'educazione alla disciplina, all'amor patrio ed alla considerazione di una società unitaria e tendente al bene di tutti.

rudyger

Ven, 20/03/2020 - 14:43

l'esercito italiano è formato da 114 militari. Potevamo vincere la guerra !

rudyger

Ven, 20/03/2020 - 14:45

solo 114 ? e le altre migliaia che sono all'estero per molti come una villeggiatura .

Fjr

Ven, 20/03/2020 - 14:46

114 militari?ma che e' l'Armata Brancaleone?

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Ven, 20/03/2020 - 14:50

Cribbio, col le migliaia di militari in caserma a grattarsi , solo un centinaio ne hanno ingaggiati? Ma che paesino di omini siamo???

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Ven, 20/03/2020 - 14:52

Milano è enorme, ci vuole la forza adeguata. E così in tutta la Lombardia. Occorre anche aprire il reclutamento volontario sempre in Lombardia. Sono vecchio ma pronto a vestire l'uniforme purché mi diano armi efficienti e dotazione decente.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 20/03/2020 - 14:55

È uno scherzo? Bastano appena per controllare piazza del Duomo,San Babila e,forse, Brera. Quindi i quartieri chic. E gli altri? Si arrangino. Inutile citofonare a Sala,ho saputo che in questo momento è okkupato con un aperitivo equo solidale in zona Sarpi a Milano...

necken

Ven, 20/03/2020 - 14:56

Quando lo scarso senso civico e la voglia di fare i furbetti da parte di noi Italiani è cosi alto che non basterrebbero neanche se i militari fossero 10 volte tanto.

zen39

Ven, 20/03/2020 - 15:30

Se la Lombardia era di sinistra ne mandavano 500. Richiamate le nostre forze speciali dall'estero dove non abbiamo alcun interesse se non quello di fare bella figura. Di questa ne possiamo fare anche a meno ora non ci frega del prestigio militare li vogliamo qui i nostri soldati a darci una mano.

Ilsabbatico

Ven, 20/03/2020 - 15:34

Vi prego ditemi che è uno scherzo! no non ci voglio credere...... Abbiamo migliaia e migliaia di soldati nelle caserme a riposo e ne hanno mandati solo 114 a Milano???

maurizio-macold

Ven, 20/03/2020 - 16:25

Non esiste solo Milano e non esiste piu' da anni la ferma obbligatoria. Certo 114 sono pochi, ma sono sicuro che ne arriveranno altri. Una domanda: ma la Lega non aveva formato le ronde padane? E dove sono adesso che servirebbero?

trasparente

Ven, 20/03/2020 - 16:45

Richiamate i militari sparsi nel mondo per combattere le guerre degli altri.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Ven, 20/03/2020 - 17:03

Leghisti spiegatemi come mai durante il governo giallo-verde Salvini ha mandato 69 poliziotti per tutta la provincia di Milano e lo avete portato in trionfo, ora 114 soldati solo nel comune sono pochi?? Fontana la deve smettere di criticare visto che l'attuale crisi in Lombardia deriva anche dalla sua iniziale sottovalutazione. Ancora il 25 febbraio Fontana diceva: ""Il coronavirus è poco più di una normale influenza"!!

Tino86

Sab, 21/03/2020 - 10:31

Oh decidetevi...già sento i primi Travaglio piangere per l'eccessiva militarizzazione... se invece di 114 ne arrivano 11400 poi dite che siamo ridotti come la Colombia