Pendolari Da settembre dieci treni a Rho Centro

Dal 7 settembre dieci treni, su 32 che erano stati spostati lo scorso 14 giugno, torneranno a fermare alla stazione di Rho Centro e non più alla fermata di Rho Fiera. La decisione è stata presa oggi, durante una riunione a Novara tra Cattaneo, l’assessore ai Trasporti del Piemonte, Daniele Borioli, il sindaco di Rho, Roberto Zucchetti, e i rappresentanti dei comitati dei pendolari lombardi e piemontesi. Durante la riunione è stato deciso di realizzare uno studio tecnico per approfondire la possibilità di coesistenza, a partire da dicembre, delle fermate di Rho Fiera e Rho Centro, senza che questo produca effetti negativi sulla puntualità. Il tavolo fra le due Regioni tornerà a riunirsi a ottobre. «Attraverso un lavoro intenso siamo riusciti a fare tornare da settembre a Rho Centro un terzo delle corse spostate a Rho Fiera - ha spiegato Cattaneo al termine della riunione -. Non è certo il ritorno alla situazione originaria, ma è un miglioramento non simbolico rispetto alla situazione di difficoltà che una decisione di altri faceva subire ai cittadini di Rho e che va nella direzione di quanto richiesto dalla Regione, dalle istituzioni locali e dai pendolari». Cattaneo ha richiesto come prioritarie anche la reintroduzione dei treni 2.005 (che ferma a Rho alle 8.30 e arriva a Milano alle 8.42) e 2.022 (parte da Milano alle 17.15 e ferma a Rho Centro alle 17.30), ma il Piemonte non ha accolto la richiesta.

Commenti